Maschera rivitalizzante per capelli fai da te

maschera per capelli fai da te
In commercio troviamo tantissimi prodotti per la cura dei capelli, certo, alcuni sono davvero efficaci ma è d’obbligo chiedersi: cosa contengono? Questi prodotti possono causare effetti negativi sul cuoio capelluto: irritazione alla cute, alterazione dell’equilibrio delle ghiandole sebacee.

Per questo motivo è preferibile affidarsi a ricette naturali per realizzare in casa trattamenti a costo zero, efficaci e innocui per il cuoio capelluto. A tal proposito vi illustreremo una maschera per capelli rivitalizzante fatta in casa che può aiutarvi a riparare i vostri capelli, senza alterarne l’equilibrio e allo stesso tempo proteggerli. Vi illustreremo la preparazione e vi elencheremo tutti i benefici degli ingredienti che la compongono

Maschera per capelli fai da te, benefici

Per l’elaborazione di questa crema per capelli servono solo quattro ingredienti che possiamo trovare facilmente in erboristeria:

Cera d’api

Si tratta di un prodotto noto per le sue qualità idratanti, antibatteriche e antiossidanti: è l’ingrediente principali per diversi trattamenti estetici per i capelli e la pelle. È adatta a ogni tipo di persona.

Dove comprare la cera d’api

L’ideale sarebbe acquistare la cera d’api presso un piccolo apicoltore; la cera d’api acquistata direttamente dagli apicoltori potrebbe avere gradi di purezza differenti ma indubbiamente sarebbe una cera d’api naturale. In commercio esistono molte cere d’api ma stando alle opinioni degli utenti che l’hanno provata, non conservano intatto l’aroma tipico della cera d’api. L’unico prodotto che ha regalato esperienze positive è questa “Cera d’api Naturale al 100%“, il prezzo è di circa 15 euro per mezzo kg di prodotto.

Olio di cocco

Anche questo prodotto è molto apprezzato per le sue qualità idratanti e per il suo elevato contenuto di antiossidanti. È inoltre indicato per combattere la forfora.

Dove comprare l’olio di cocco puro o l’olio di cocco vergine

E’ possibile reperire questi prodotti nelle botteghe specializzati in cosmesi naturale oppure per corrispondenza acquistando online. In ogni caso vi consigliamo sempre di scegliere un olio di cocco vergine, puro al 100% e in più ricavato con metodo di agricoltura biologica.  Tra gli oli di cocco dal miglior rapporto qualità prezzo segnaliamo:

Questo olio di cocco può essere definito vergine perché non raffinato e puro perché non ha subito alcun processo artificiale. In più è certificato con marchio Bio rilasciato dalla Soil Association. 

Chi è attento alle questioni etiche, può scegliere un olio di cocco puro e vergine proveniente da agricoltura biologica (Organic) e da un mercato soprannominato “Fair”Fair Trade  è un marchio di certificazione etica, vuol dire che questo olio di cocco puro e vergine è stato prodotto rispettando non solo le buone pratiche ambientali ma anche i diritti umani.

Se i prodotti sopracitati non dovessero essere disponibili, vi rimandiamo a: Olio di Cocco Biologico -Puro al 100%

Argilla bentonite

E’ una polvere sabbiosa che si ottiene in maniera naturale dalla cenere vulcanica. Ha un larghissimo impiego come maschera per il viso e per altri trattamenti estetici esterni che riguardano la cura della pelle.
Applicata sui capelli con altri ingredienti, assicura un effetto detergente e disinfettante, comportando una riduzione delle impurità sul cuoio capelluto

Olio di jojoba

Questo ingrediente naturale è molto presente nei prodotti che curano la forfora, gli eczemi e le eruzioni nel cuoio capelluto.
È particolarmente indicato per riparare i danni provocati dalla costante esposizione al sole e dal calore.

Dove comprare l’olio di jojoba:

L’olio di jojoba  può essere acquistato nelle erboristerie più fornite o mediante la compravendita online. Un ottimo olio di jojoba biologico puro al 100% è proposto su Amazon al prezzo di 7,99 euro per il flacone da 100 ml o circa 33 euro per quello da mezzo litro. In entrambi i casi si tratta di olio di jojoba puro al 100%, prodotto con premitura a freddo e con certificazione biologica rilasciata dall’ente britannico Soil Association, l’organizzazione equivalente alla Ecocert. I prezzi indicati si intendono con spedizione gratuita.

Maschera per capelli rivitalizzante fai da te, ingredienti, preparazione e impiego

La preparazione di questa maschera è semplicissima e tutti gli ingredienti hanno un costo molto basso. Avrete bisogno, inoltre, di tempo e di pazienza per realizzare questo trattamento naturale senza fare errori.

Le dosi che vi occorrono

  • 30 grammi di pastiglie di cera d’api
  • 45 grammi di olio di cocco
  • 5 grammi di argilla bentonite
  • 12 gocce di olio essenziale di jojoba

Come si prepara

  1. In un pentolino d’acciaio, mettete a sciogliere la cera d’api a bagnomaria: in alternativa potete far sciogliere al forno a microonde per qualche secondo
  2. Aggiungete l’olio di cocco e mescolate con un cucchiaio fino a farlo sciogliere: assicuratevi che si integri bene con la cera.
  3. Levate dal fuoco poi aggiungete l’argilla bentonite
  4. Mescolate di nuovo fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti e lasciate riposare fino a quando il composto inizi ad addensarsi
  5. Aggiungete l’olio essenziale di jojoba
  6. Prima che si solidifichi, versate il composto in un recipiente di vetro a chiusura ermetica

Se volete che la maschera risulti meno grassa, aggiungete un cucchiaino di glicerina vegetale insieme all’olio di cocco.

Impiego

  1. Stendete una piccola quantità del composto e stendetelo su tutto il cuoio capelluto, insistendo sulle punte.
  2. Lasciate agire per circa 45 minuti
  3. Trascorso il tempo, risciacquate con acqua tiepida

Per ottenere un efficace effetto rivitalizzare, la maschera va applicata a giorni alterni per circa due settimane. In ogni caso, potete ripetere il trattamento tutte le volte che lo ritenete opportuno. Usata con frequenza, la vostra chioma si manterrà bella e brillante e non sarà più necessario sottomettervi a trattamenti aggressivi.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 febbraio 2016