Lavare senza detersivo, la guida

lavare senza detersivo

Lavare senza detersivo: come lavare pavimenti, piatti e stoviglie e come fare il bucato senza detersivo. Tutte le istruzioni per pulire casa senza detergenti.

Risparmio economico, allergie e amore per l’ambiente potrebbero indurci a sperimentare il lavaggio senza detersivo. Può trattarsi del bucato in lavatrice, di piatti e stoviglie oppure dei pavimenti e altre superfici… c’è sempre un modo per fare a meno dei detergenti artificiali proposti dall’industria chimica.

Lavare con l’acqua pura, senza detersivo

Nella gran parte dei casi, per lavare in modo efficiente, non abbiamo bisogno di detergenti… ci basta l’acqua!

L’acqua risulta più efficace se:

  • usata in forma di vapore grazie a un pulitore a vapore
  • usata ad alta pressione (pulitore a vapore, erogatore…)
  • usata ad alte temperature
  • acqua pura o almeno priva di calcare

L’acqua bollente riesce a eliminare anche le macchie di pittura… se in casa ci sono stati dei pittori troppo sbadati vi basterà un secchio d’acqua calda e una spugnetta, nessun solvente! Per sfruttare al meglio l’acqua calda basterebbe un pulitore a vapore o acqua molto calda dal rubinetto e tanta volontà.

Per quanto riguarda il calcare, purtroppo questo è il nemico delle pulizie! L’acqua pura, priva di sali disciolti (quelli che causano il calcare) genera un perfetto dipolo chimico che va letteralmente a strappare lo sporco dalle superfici. Se l’acqua di casa vostra è molto dura (molto calcarea) impiegate un addolcitore d’acqua e valutate l’installazione di appositi filtri.

L’acqua pura è perfetta anche per fare il bucato senza detersivo. E’ talmente efficace che nel settore specialistico delle pulizie è impiegata per disincrostare ed eliminare i depositi che il vento e gli agenti atmosferici lasciano sui pannelli solari.

Pulitore a vapore

Tra i vantaggi legati all’impiego di un pulitore a vapore figura il mancato utilizzo dei detergenti chimici: grazie ai pulitori a vapore è possibile eliminare sporco, germi, batteri, incrostazioni, muffe e acari della polvere senza l’impiego di detergenti artificiali. Si possono pulire tutte le superfici, semplicemente sfruttando il vapore acqueo ad alta pressione. Perfetto per la pulizia del box doccia, del bagno, delle piastrelle, delle fughe… ma anche del piano cottura e del pentolae! Tutte le informazioni: pulitori a vapore, prezzi e modelli.

Lavare senza detersivo, i piatti

Anche qui l’acqua è la nostra prima alleata: appena dopo pranzo, mettete a bagno i piatti, non lasciate seccare sughi o altri alimenti sul fondo delle pentole. Lasciate i piatti a bagno in acqua calda e poi strofinateli con una spugnetta. Molto utile è lavare i piatti con l’acqua di cottura della pasta: è caldissima e in più ricca di amido. La cenere del camino può aiutarvi a pulire le incrostazioni più difficili.

Per l’unto e il grasso, ricorrete a detersivi fai da te (una pasta a base di limone e bicarbonato di sodio) o a detersivi biodegradabili.

Lavare senza detersivo, il bucato

Fare il bucato senza detersivo non è impossibile. Nella gran parte dei casi il potere dell’acqua calda basta per un lavaggio in lavatrice. Se però vi piace avere la biancheria profumata, potete lavare con acqua calda e aggiungere poche gocce di un olio essenziale… meglio se dalle proprietà disinfettanti come l’olio essenziale di Tea Tree.

Ricorrete a un buon detersivo biodegradabile solo in caso di macchie ostinate che non vanno via con un prelavaggio. Come fare il prelavaggio senza detersivo? Molto semplice! Seguendo le istruzioni, macchia per macchia, che troverete nel nostro articolo dedicato ai rimedi naturali per le Macchie sui tessuti.

Lavare i pavimenti senza detersivo

Il pulitore a vapore è perfetto per il lavaggio senza detersivo di moquette, parquet, pavimenti in pietra o le classiche piastrelle. Se proprio non volete comprare questo utile elettrodomestico, usate del semplice aceto aggiunto ad acqua calda pura. Aggiungete all’acqua una decina di gocce di olio essenziale di Albero del tè (il Tea Tree oil esercita un’ottima funzione disinfettante). L’olio essenziale può essere aggiunto anche nel serbatoio dell’erogatore di vapore.

Link utili: Detersivi biodegradabili su Amazon.

Ti potrebbe interessare anche

Lavare senza detersivo: TerraWash

Pubblicato da Anna De Simone il 24 marzo 2016