Latte di mais fatto in casa

latte di mais
Latte di mais fatto in casa, la ricetta con frullatore oppure estrattore di succo. Tutte le istruzioni per fare il latte di mais in casa. Proprietà e consigli all’uso.


Il latte di mais, al naturale, si presenta come una bevanda dolce ma… i palati più difficili possono arricchirlo con un po’ di sciroppo d’agave o di miele.

Potete servire il latte di mais fatto in casa con una spolverata di cannella… a voi la scelta.

Latte di mais

Il latte di mais è tra i tipi di “latte vegetale” meno conosciuti, eppure è molto semplice da preparare in casa. Si fa apprezzare per il suo sapore molto dolce. A mio parere, il latte di mais è molto meglio del più popolare latte di avena che al mio palato risulta scialbo.

In realtà, quando parliamo di latte vegetale sbagliamo completamente l’approccio. Le bevande ricavate da mais, avena, riso, soia… non hanno nulla a che vedere con il latte. Quando definiamo una bevanda vegetale “latte”, la stiamo già stigmatizzando e così rischiamo di partire prevenuti sul suo sapore che non ha nulla a che vedere con il latte propriamente detto.

Per praticità, continuerò a parlare di latte di mais, ma nelle vostre menti mettete ben a fuoco che si tratta di una bevanda vegetale dal sapore del tutto peculiare.

Il latte di mais è un’ottima fonte di vitamina B1, micronutrienti prezioso per migliorare la produzione di energia da parte dell’organismo.

Latte di mais fatto in casa

Per fare il latte di mais in casa vi serviranno:

  • 3 pannocchie di mais fresche
  • 250 ml di acqua

L’acqua può essere sostituita con un’altra bevanda vegetale a vostro piacimento. Sono sicura che, dopo aver familiarizzato con questa bevanda, non ne potrete più fare a meno! E’ molto rigenerante e aiuta ad affrontare le calde giornate estive.

Istruzioni:

  1. Sbucciate le pannocchie di mais.
    Se non sapete come fare, leggete la mia guida come pulire le pannocchie di mais.
  2. Tagliate i chicchi con un coltello a lama larga, così come mostrato nella foto in alto.
  3.  Trasferite i chicchi nel boccale del mixer e aggiungete l’acqua. Azionate alla massima intensità.
  4. Versate il composto in una pentola, portate tutto a ebollizione, abbassate l’intensità della fiamma e lasciate cuocere per 10 minuti. Mescolate di tanto in tanto.
  5. Versate il liquido in una garza a maglie sottilissime o in un panno di mussola.
  6. Lasciate filtrare e raccogliete il liquido. Il liquido che otterrete è il vostro latte di mais.

In realtà, il latte di mais può essere servito sia freddo che caldo. Quindi potete berne un po’ anche appena preparato.

La procedura per preparare il latte di mais con l’estrattore di succo è molto diversa e riportata nel paragrafo successivo… Anche il sapore è diverso quindi vi consiglio di prepararlo seguendo entrambe le procedure e poi scegliere quella che più appaga il vostro palato.

Come filtrare il latte di mais o qualsiasi altro latte vegetale

Per filtrare il latte di mais così come qualsiasi altra bevanda vegetale, potete usare un setaccio a maglie strettissime o un panno tradizionale. I nostri nonni, per la preparazione di ricotta o latte di mandorle, usavano il panno di mussola, uno straccio utilissimo in cucina. Il panno di mussola è ideale per filtrare e colare qualsiasi alimento, dalle confetture alla ricotta, dal latte vegetale al formaggio primo sale.

Il panno di mussola si può acquistare nei negozi di fornitura per ristorazione oppure sfruttando la compravendita online. Su Amazon, un ampio panno di mussola (114 x 114 cm) si compra al prezzo di 7,89 euro con spese di spedizione gratuite.

Link utile da Amazon: panno di mussola

Se avete uno canovaccio da cucina di cotone vergine (a maglie strette) potete impiegarlo quasi al pari di uno straccio di mussola quindi non avrete bisogno di comprarlo. L’importante è usare un panno o un setaccio dall’ottimo potere filtrante.

Latte di mais con estrattore

Chi, come me, ha la fortuna di avere un estrattore di succo, può preparare un ottima bevanda vegetale nel giro di pochi minuti. Nell’articolo intitolato “latte vegetale con estrattore” vi ho fornito le ricette per preparare in casa, in pochi minuti, un buon numero di bevande vegetali quali:

  • Latte di mandorle
  • Latte di mais
  • Latte di avena

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 7 aprile 2017