La dieta disintossicante

Le diete disintossicanti, oltre a farvi dimagrire, vi aiuteranno a disintossicare l’organismo. E’ importante capire che, le diete disintossicanti, proprio come le depurative, non possono essere seguite per lunghi periodi, altrimenti potrebbero causare deficit all’organismo. Seguire una dieta disintossicante vi farà perdere peso e depurerà il vostro organismo, ma solo se seguita per pochi giorni!

Dieta disintossicante. Apporto idrico
L’idratazione è importante 365 giorni all’anno, quando si vuole disintossicare proprio organismo lo è ancora di più. L’acqua rappresenta il solvente in cui avvengono tutte le reazioni chimiche dell’organismo. Iniziate la giornata con un bicchiere di acqua a temperatura ambiente e una perla di olio di germe di grano, di certo darà la giusta spinta al vostro metabolismo.

Dieta disintossicante. Le colazioni
Meglio se fatta alle 8! Iniziare presto la giornata vi aiuterà a scandire un ritmo di vita più salutare. La colazione consisterà in 200 ml di centrifugato con un cucchiaino di miele e due fette di pane integrale, meglio se tostate. Durante la giornata vi sarà una seconda e una ternza colazione: alle 10 due tazze di tè verde e alle 11 una premuta di agrumi. Alle 12:00 tornate al vostro centrifugato con altri 200 ml (circa un bicchiere).

Dieta disintossicante. Il pranzo
Cosa c’è di meglio della frutta di stagione? Fresca e saporita. 250 grammi di frutta e un passato di verdura. Potete eccedere con le verdure soprattutto quando sono crude e miste. Al vostro pranzo aggiungetene 300 grammi, condite con succo di limone e acqua.

Dieta disintossicante. Le merende
Alle 16 concedetevi un’altra premuta d’agrumi e alle 17 una o due tazze di tè verde (per maggiori info sulla preparazione potete leggere il nostro articolo: “Come preparare il tè verde“) , potete zuccherarlo con un cucchiaino di miele. Alle 19 ancora un altro centrifugato.

Dieta disintossicante. La cena

Va benissimo una crema fredda, magari a base di yogurt magro, prezzemolo e cetrioli. La crema potrà essere usata come condimento per 300 grammi di verdure bollite da condire con un cucchiaino di olio evo, succo di limone, sale e acqua.

Prima di andare a letto, è consigliato un decotto depurativo.

Ti potrebbe interessare anche Daikon: proprietà e ricette

Pubblicato da Anna De Simone il 29 aprile 2012