iPhone ricondizionati: conviene!

iPhone ricondizionati

iPhone ricondizionati, “roba di cui fidarsi” oppure no? E’ ciò che ci si domanda nel momento in cui si deve o si desidera cambiare telefono e ci si trova divisi tra la tentazione di comprare un iPhone ricondizionato, per risparmiare, e la paura di restare vittima di una truffa o di un affare sbagliato. Invece di lambiccarsi nel dubbio, perdendo una buona occasione, meglio informarsi entrando nel merito e ascoltando anche chi “ci è già passato”.



Cosa vuol dire iPhone ricondizionato

Si sente parlare di iPhone ricondizionati e di iPhone usati. Non è affatto la stessa cosa ed è bene specificarlo oltre a chiarire che i ricondizionati sono assolutamente legali. Sembra troppo bello per essere vero, ma è vero.

Gli iPhone ricondizionati sono dispositivi che sono stati sottoposti ad un completo processo di rigenerazione e arrivano nelle nostre mani “come nuovi”. Quanto sono riconoscibili come non nuovi, questo dipende dal grado, a ciascun iphone ricondizionato viene infatti associato un grado che illustra in che condizioni si trova dopo che è stato sottoposto al processo di riparazione/rigenerazione. Questa valutazione post-rigenerazione contempla sia caratteristiche fisiche sia tecniche.

Il grado A++ è il migliore, se si vuole un dispositivo perfettamente funzionante e con tutto l’aspetto di arrivare direttamente dalla fabbrica, questo è il grado che fa per noi. Avremo scocca e vetro nuovi, rigenerate e funzionanti saranno invece la scheda madre, la fotocamera ed altre componenti interne.

Anche iPhone ricondizionati di grado A oppure A+ sono difficili da distinguere da quelli nuovi mentre se optiamo, per risparmiare, su quelli di grado B o C, non sorprendiamoci di trovare graffi ed ammaccature, oppure segni di usura, ma saranno sempre perfetti nel funzionamento.

iPhone ricondizionati

Dove comprare iPhone ricondizionati

Ci sono numerosi siti che propongono iPhone ricondizionati perché fanno effettivamente gola a molti, inutile negare la possibilità di incappare in sonore fregature ma questo “rischio” non deve farci perdere l’opportunità di comprare il telefono che vogliamo senza restare a tasche vuote.

Basta scegliere con attenzione il nostro fornitore di iPhone ricondizionati. Affidandomi a Trendevice posso dirmi reduce da un’esperienza assolutamente positiva che non solo sto consigliando ma di cui vado anche fiera. Sì, perché la mia diffidenza iniziale all’idea dell’iPhone ricondizionato era alta, ancora più alta quando si è trattato di acquistarlo on line!

Coraggio premiato. Non senza controllare bene tutte le indicazioni, le clausole e le “note” che leggo sempre distrattamente tranne in casi come questi, in cui devo sborsare soldi, ho acquistato il mio iPhone ricondizionato con Trendevice.

Che dire? Procedura semplice per l’acquisto, e in tutta sicurezza, ricezione del telefono in un paio di giorni lavorativi e una volta scartato ho trovato il mio iPhone ricondizionato, del colore e del tipo che desideravo. Ne capitano di tutta, mai dare per scontato! Bello, lucido e liscio, si è poi anche acceso e, tempo di trasferire la mia identità digitale dal vecchio al nuovo, è diventato subito il prolungamento della mia mano, come chi mi conosce sa che accade.

A parte l’estetica, grado B ma direi quasi perfetta, e il funzionamento regolare, sono rimasta stupita della batteria che tiene davvero, cosa che dubitavo avvenisse anche se sul sito di Trendevice è esplicitamente spiegato che gli iPhone e gli iPad usati, una volta arrivati nella sede di TrenDevice vengono a tutti gli effetti riportati alle condizioni di un dispositivo nuovo passando per la sostituzione delle parti danneggiate o non funzionanti e 37 test (sia hardware che software). Senza scordare l’igienizzazione che per qualcuno può essere essenziale.

iPhone ricondizionati: opinioni

Le opinioni su questo tipo di iPhone sono molto differenti, variano di volta in volta a seconda del sito a cui ci si è risolti. Su Amazon si leggono opinioni decisamente contraddittorie che fanno sembrare l’acquisto di un iPhone ricondizionato un giocare alla lotteria spendendo centinaia di euro. Con Trendevice non è così e lo si legge non solo nel sito stesso ma anche in forum e siti indipendenti.

iPhone ricondizionati

iPhone ricondizionati: conviene!

Scelto un venditore qualificato, certo che conviene e se si desidera un iPhone come nuovo, basta scegliere tra i rigenerati di grado A+ oppure A++. Su Trendevice hanno sempre la batteria nuova e una garanzia di 12 mesi.

iPhone ricondizionati: prezzi

Il risparmio che si ottiene rispetto all’acquisto di un dispositivo nuovo Apple, è di circa del 30%, al netto di promozioni e offerte sull’intero catalogo che sono piuttosto varie e interessanti. Il prezzo non esageratamente basso ci deve da un lato rassicurare, altrimenti sarebbe sospetto davvero, e dobbiamo ricordare che il nostro iPhone avrà batteria nuova un anno di garanzia e un servizio di assistenza pre e post vendita a disposizione. Ad oggi su Trendevice un iPhone 7 può costarci circa 520 euro, un iPhone 8 circa 700 e un iPhone 6 anche 270, per avere una idea indicativa, anche se variando grado e modello i prezzi possono variare.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Marta Abbà il 10 dicembre 2017