Gelato fatto in casa, la ricetta senza gelatiera

gelato fatto in casa

Con l’arrivo dell’estate il gelato diventa il dolce più consumato della stagione; alla nocciola, al pistacchio, al cioccolato, alla frutta o ai gusti più insoliti, con o senza panna…sono in molti coloro che non sanno resistere alla tentazione di una dolce pausa. Il gelato è anche il dessert ideale per una cena o un pranzo estivo; si presta per farcire brioche e cornetti e in alcuni casi può diventare un sostituto completo di un pasto.


La bontà e la qualità di un gelato dipendono da alcuni fattori ma soprattutto dalla lavorazione e dagli ingredienti che vengono impiegati.
In genere i gelati confezionati contengono grassi idrogenati; grazie a questa sostanza i gelati hanno tempi di conservazione molto più lunghi il che ha dei risvolti economicamente molto vantaggiosi per le aziende. Questi processi di trasformazione però spesso creano composti che possono far male alla salute! Ecco perché è bene assicurarsi cosa stiamo consumando.

L’unico modo per essere certi della bontà del gelato è quello di prepararlo in casa; di sicuro avremo un prodotto fresco e genuino. Per fare il gelato in casa occorrono solo 25 minuti più i tempi di attesa per lasciare insaporire il preparato e i tempi di raffreddamento in freezer. Vediamo come fare il gelato in casa utilizzando pochi e semplici ingredienti.

Per la nostra ricetta non avremo bisogno della gelatiera; basta utilizzare due utensili che in cucina non mancano mani: un frullatore o robot da cucina e delle formine per il ghiaccio; in poche e semplici mosse potremo gustare il nostro gelato alla frutta.

Gelato fatto in casa, gli ingredienti

  • 250 grammi di panna liquida
  • 300 grammi di latte scremato
  • Frutta fresca a piacere
  • Formine per il ghiaccio

Gelato fatto in casa, la procedura

  1. Versate la panna liquida in un pentolino, aggiungete e mescolate gli ingredienti per bene
  2. Riempite le formine per ghiaccio e mettetele in freezer fino a quando non sono solidificate
  3. Prendete la frutta fresca scelta per il gusto del vostro gelato, frullatela e mettetela in una ciotola
  4. Frullate qualche cubetto di latte e panna ed unite il composto alla frutta frullata: il gelato è pronto!

Congelando il latte e la panna nelle formine del ghiaccio avremo in questo modo nel freezer una base per gelato alla frutta sempre pronta per essere frullata o, senza aggiunta di altri ingredienti, per un fresco e genuino gelato al fiordilatte.

Raccomandazione utile: utilizzate solo frutta proveniente da agricoltura biologica.

Sapevate che anche lo yogurt può essere preparato in casa? Per approfondimento|Yogurt fatto in casa

Ti potrebbe interessare anche

Gelato fatto in casa con o senza gelatiera

Pubblicato da Anna De Simone il 2 maggio 2015