Gelato alla crema fatto in casa

gelato alla crema fatto in casa

Quando le temperature alte si fanno sentire inesorabilmente ci viene sempre voglia di gelato! Perché allora non fare in casa questa fresca golosità? Il gelato fatto in casa non richiede particolari doti culinarie, inoltre è genuino, sano dato che non contiene additivi e nemmeno conservanti.


Quest’oggi vi proporremo la ricetta del gelato alla crema; la sua preparazione non richiede l’impiego della gelatiera…solo pochi ingredienti: latte, panna, uova, zucchero e vaniglia. Il gelato alla crema è il dolce ideale per concludere qualsiasi pranzo o cena estiva. Si presta inoltre ad accompagnare una torta di frutta, può essere la base di un’affogato al cioccolato, di una macedonia di frutta…insomma in qualsiasi modo lo gustate sarà una delizia per il palato! Vediamo nel dettaglio il gelato alla crema fatto in casa seguendo la nostra ricetta passo per passo.

Gelato alla crema fatto in casa, gli ingredienti per 4 porzioni

  • 200 ml di latte parzialmente scremato
  • 200 ml di panna fresca
  • 80 grammi di zucchero semolato
  • 2 tuorli d’uovo provenienza biologica
  • 1 bacca di vaniglia
  • Termometro
  • Contenitore da congelatore

Gelato alla crema fatto in casa, la preparazione

  1. Versate in una pentola in acciaio il latte, la panna e lo zucchero e mescolate il tutto a fuoco basso fino ad ottenere un composto omogeneo: assicuratevi che lo zucchero si sia sciolto per bene
  2. A questo punto, aggiungete la bacca di vaniglia privata dei semi interni: per rimuoverli basta fare un’incisione lateralmente.
  3. Con l’aiuto di un termometro per dolci, misurate la temperatura: questa non deve superare gli 85 °C altrimenti quando aggiungete i tuorli d’uovo, questi coaguleranno
  4. Dopo aver verificato la temperatura, aggiungete i tuorli d’uovo e amalgamate bene con una frusta
  5. Cuocete a bagnomaria per 5 minuti poi rimuovete il composto dal fuoco
  6. Trasferite la crema in una terrina e aspettate che raffreddi: per abbassare la temperatura più velocemente mettere la terrina in un recipiente più grande riempito di ghiaccio e mescolate continuamente
  7. Se avete una gelatiera, versate il composto nell’elettrodomestico e seguite il programma consigliato, se invece non ne siete dotati, mettete il composto in un contenitore ad hoc per poterlo riporre nel congelatore: dovrà stare almeno tre ore
  8. Togliere dal congelatore, mescolate ancora il composto e rimettete di nuovo nel congelatore per altre tre ore
  9. A questo punto il gelato alla crema sarà pronto per essere gustato.

Se preferite una consistenza più cremosa del gelato alla crema, basta frullare il gelato per pochi secondi e poi riporrlo nel congelatore per circa 10 minuti.

Altra golosità fresca è il sorbetto al limone; per la preparazione in casa vi rimandiamo alla lettura della guida “Come fare il sorbetto al limone”

Ti potrebbe interessare anche

Gelato fatto in casa con o senza gelatiera

Pubblicato da Anna De Simone il 8 luglio 2015