Frasi sui fiori

Frasi sui fiori

Frasi sui fiori per accompagnare un mazzo di fiori oppure per sostituirlo, per chi è avaro e non vuole sborsare una decina di euro, ma anche per chi non ha la possibilità di mandarli materialmente per le più differenti ragioni che non è qui che vogliamo indagare. E’ invece il momento e lo spazio per esplorare chi ha parlato di fiori e in che modo. E anche in quale idioma.



Una delle frasi che per prima mi vengono in mente, sui fiori, è quella tratta da Il Piccolo Principe, un volume che è stato nelle mani e sulle bocche di molti, anche prima che se ne facesse un film. “Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite” ha scritto Antoine de Saint-Exupéry.

Frasi sui fiori

Frasi sui fiori: canzoni

Restiamo per ora in Italia e torniamo a qualche decennio fa, quando Lucio Battisti cantava “Un fiore in bocca può servire, sai | più allegro tutto sembra”. Chi preferisce Adriano Celentano, con il suo inconfondibile stile, affiancato ad un carisma magnetico, può canticchiare “E in tutto il mondo | si sente un grande profumo | che ogni fiore | sprigiona come un addio | lasciando all’uomo | il ricordo dei bei colori | che ormai più non vede”.

Frasi sui fiori

Frasi sui fiori in inglese

In inglese non posso che citare una delle mie poetesse preferite. Che sui fiori come su mille altri temi profumati o meno, ha scritto.

Mi riferisco ad Emily Dickinson. “The career of flowers differs from ours only inaudibleness”, ha scritto, e anche ”The older I grow the more do I love spring and spring flowers. Is it so with you?”. Ma la migliore delle sue frasi sui fiori è in questa poesia:
An altered look about the hills;
A Tyrian light the village fills;
A wider sunrise in the dawn;
A deeper twilight on the lawn;
A print of a vermilion foot;
A purple finger on the slope;
A flippant fly upon the pane;
A spider at his trade again;
An added strut in chanticleer;
A flower expected everywhere …

Frasi sui fiori e le donne

Poeti, cantanti, scrittori, ma anche solo uomini innamorati, hanno spesso utilizzato i fiori per parlare di donne o con le donne. Jacques Prévert lo ha fatto con una delicatezza rara: “Che fai laggiù bambina, Con quei fiori appena colti, Che fai laggiù ragazza, Con quei fiori quei fiori seccati, Che fai laggiù bella donna, Con quei fiori che appassiscono, Che fai laggiù già vecchia, Con quei fiori che muoiono. Aspetto il vincitore”.

Francesco De Gregori usa un altro tono ma vuole comunque trasmettere amore: “E chissà se si può capire che milioni di rose non profumano mica, se non sono i tuoi fiori a fiorire, se i tuoi occhi non mi fanno più dormire”.

Più ironico Robert A. Heinlein : “Il denaro è un afrodisiaco potente. Ma i fiori funzionano quasi altrettanto bene”.

Frasi sui fiori

Frasi sui fiori e l’amore

Se non si parla di donne, nelle frasi sui fiori, si parla comunque di amore. Infatti “L’amore è un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull’orlo di un precipizio” scriveva Stendhal, mentre Tagore ci lascia queste parole: “Il fiore si nasconde nell’erba, ma il vento sparge il suo profumo” che lasciano sottintendere un amore segreto ma intenso. “La vita è il fiore per il quale l’amore è il miele”: Victor Hugo è decisamente più esplicito.

Frasi sui fiori di ciliegio

I fiori di ciliegio sono molto amati, in Giappone, ma non solo. Ne scrive così un fumettista giapponese, Keiko Ichiguchi, in uno scambio di battute
Itsuko: Sembra di andare in un paese in piena guerra civile.
Angelo: Ma no… Andiamo in un paese coperto di fiori di ciliegio, no?

Anche Pablo Neruda, poeta e attivista cileno, ha scritto frasi sui fiori di ciliegio: „Voglio fare con te | quello che la primavera fa con i ciliegi” è tratta da Giochi tutti i giorni con la luce dell’universo.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 5 maggio 2017