Eolico sul tetto, le microturbine

eolico sul tetto

Chi intende installare l’eolico sul tetto di casa non può far altro che puntare alla tecnologia del microeolico e solo in casi particolari al minieolico. Il minieolico comprende tutti quei dispositivi che producono energia elettrica mediante l’impiego di aerogeneratori non più alti di 30 metri, è per questo che per installare un impianto eolico sul tetto di casa è bene affidarsi ai più piccoli e compatti impianti di microeolico.


Eolico sul tetto 
Negli ultimi anni abbiamo analizzato un gran numero di soluzioni di mini e microeolico per l’installazione sul tetto. Vi riportiamo alcuni modelli.

  • Generatore eolico Darrieus Savonius, la turbina eolica ad asse verticale dalla capacità di 1 kW di potenza che riesce a produrre energia con venti discreti: la velocità di start-up si attesta con un vento che soffia a 0,5 m/sec. Il peso della turbina è di soli 11 kg e per l’installazione sul tetto di casa non necessita di alcun permesso.
  • Turbina eolica K07 Wind Power, la turbina K07 riesce a produrre energia solo quando il vento raggiunge una velocità di almeno 2,9 m/s, per questo è adatta all’installazione solo in zone piuttosto ventose. Altro limite di questa turbina è la sua capacità di 500W. Il punto forte è i prezzo, è molto economica.
  • Windpods, il generatore eolico modulare che ha una lunghezza di circa un metro ed è alto solo mezzo metro. Riesce a produrre energia puliga grazie alle lame interne che ruotano spinte dal vento. E’ nata nel 2007 come prototipo e tra il 2013 e 2014 è entrata sul mercato internazionale.
  • WindOrchard, le dimensioni della turbina sono pari a 127 cm di diametro, con una capacità produttiva di 1,2 kW. Questo modello può essere facilmente installato in ambienti residenziali o in modo classico su un palo.  Ogni lama è composta da una particolare miscela di materiali: per il 50% sono realizzate con fibre riciclate di polipropilene rinforzato, anche se l’obiettivo dell’azienda è quello di raggiungere a breve il 100%.
  • Turbine RevolutionAir, si tratta di una linea di turbine, le più efficienti, in 1,45 metri quadrati di spazio riescono a produrre quanto 10 metri di pannelli solari. Le turbine eoliche della linea RevolutionAir si chiamano Twin Blades e Triple Blades, e sono modelli rispettivamente a due o tre pale. Il modello a due pale ha una capacità di 400W mentre quella a tre pale arriva a 1 kW.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 luglio 2014