Dormire poco: conseguenze

Dormire poco

Dormire poco non è piacevole e non fa bene, a volte è inevitabile, e può anche capitare, ma se diventa una abitudine a lungo andare può portare a dei danni alla salute, oltre che all’umore. Vediamo quali danni e anche quali rimedi per tornare a dormire un tempo adeguato.



Dormire poco non fa bene

Problemi di memoria, rischio obesità e infarto, crollo della fertilità: questi sono solo alcuni dei danni provocati dalla mancanza di sonno o dalla pessima abitudine di dormire poco. In Italia è cosa nota ma nonostante questo restano poche le persone che dormono le otto ore che sarebbero la giusta quantità per restare in salute. Oggi, se va bene, si dorme per 6 ore a notte.

Dormire poco

Dormire poco: conseguenze

Vediamo meglio quali sono le principali conseguenze del dormire poco, una pratica da evitare. I malesseri ad essa legati riguardano il cuore ed il tessuto cerebrale oltre che la memoria e la fertilità come abbiamo già spiegato.

Quando si riposa poco, si ha una enorme difficoltà a concentrarsi, ad imparare, a ricordare ciò che si apprende o che si ha ascoltato sul lavoro come nei rapporti personali. E’ tutto annebbiato.

Per chi guida, dormire poco è doppiamente rischioso perché – e i numeri parlano da soli – chi è in carenza di sonno ha molte più possibilità di avere un incidente. Dormire meno di 7 ore fa triplicare il rischio di incidenti spesso collegati alla mancanza di concentrazione. Se il dormire poco è un’abitudine, è meglio non mettersi alla guida, ma anche una notte di sonno carente deve farci stare in allerta.

Dormire poco

Dormire poco fa ingrassare

Se in un primo tempo la carenza di sonno fa consumare più calorie, alla lunga fa ingrassare. Ci sono studi che collegano infatti la mancanza cronica di sonno con l’aumento del rischio di obesità anche per una questione ormonale, perché dormire poco disturba anche a questo livello. Oltretutto, chi sta sveglio di notte spesso prende il brutto vizio di sgranocchiare qualcosa e ciò non aiuta certo a restare in linea.

Dormire poco fa male

La mancanza di sonno cronica fa male alla salute e anche esteticamente: si inizia man mano ad apparire sciupati e disordinati, tristi e poco inclini ad appassionarsi alle piccole e grandi gioie e soddisfazioni della giornata. Si diventa poco empatici e, soprattutto in inverno, ci si ammala più spesso d’influenza. In ogni stagione, si è più a rischio di infarto, soprattutto se si è nella fascia di età avanzata.

Dormire poco

Dormire poco: rimedi

Ci sono numerosi rimedi naturali per combattere l’insonnia, ne raccontiamo in due articoli dedicati:

– Disturbi del sonno: cause e rimedi naturali

– Insonnia: cause e rimedi naturali.

Tra i rimedi consigliati ne troverete anche uno particolare: il trucco del cuscino profumato con un aroma ad hoc, acquistabile su Amazon in boccette da 30 ml.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 18 settembre 2017