Detersivo naturale per lana e delicati

Detersivo naturale

Ecco la ricetta del detersivo naturale fai da te per lana e delicati che potete preparare in casa. Così avrete un detersivo economico e amico dell’ambiente da usare in lavatrice. La consistenza di un gel lo rende facile da conservare e prepararlo è facile. Attenti però all’acqua: quella dura compromette l’efficacia del nostro detersivo naturale e nel caso va aggiunto un prodotto anticalcare.

Gli ingredienti del detersivo naturale per lana e delicati sono: sapone di Marsiglia grattugiato (partiamo da una dose di 100g), un cucchiaino da tè di lanolina anidra acquistabile in farmacia, un cucchiaio da minestra di olio di oliva, un cucchiaio di glicerina (anche questa reperibile in farmacia), 3 litri di acqua calda, meglio se distillata e (vedi sopra) non calcarea.

Preparazione del detersivo naturale per lana e delicati

Mettete il sapone di Marsiglia in una pentola ricoperto di acqua calda (ne serviranno circa 2 litri), ponete sul fornello e fate sciogliere a fiamma bassa mescolando con un cucchiaio. Contemporaneamente mettete la lanolina in un pentolino a parte e sciogliete anche questa  a fuoco basso; poi aggiungete l’olio di oliva e la glicerina, sempre mescolando con il cucchiaio.

Dopo che si è sciolta, versate la miscela grassa di olio e glicerina nella pentola con il sapone, aggiungete 1 dl di acqua calda e frullate con il mixer a immersione. Raggiunta la consistenza gelatinosa, il detersivo è praticamente pronto e potete travasarlo in un contenitore di vetro richiudibile che lascerete aperto a raffreddarsi. Il detersivo deve essere come un gel, ma anche abbastanza fluido da potersi versare nella vaschetta della lavatrice.

Per ogni lavaggio con il programma lana e delicati servono circa 200 dl detersivo naturale fai da te, da diluire con un po’ di acqua calda prima dell’uso. Potete aggiungere un po’ di ammorbidente fai da te che potete preparare con: 1 litro d’acqua, mezzo litro d’aceto bianco e 15-20 gocce di olio essenziale di lavanda (mettere in un flacone e agitate bene). Un ottimo sistema per ammorbidire capi in lana e cachemire consiste nel versare sui tessuti un bicchiere di latte freddo prima del lavaggio: fate agire per un paio d’ore e poi sciacquate in acqua fredda.

Pubblicato da Michele Ciceri il 22 gennaio 2015