I mille-usi del decotto a base di ortica

decotto di ortica

Un infuso di ortica può essere un blando rimedio naturale contro le anemie, può aiutarci a depurare l’organismo, a combattere la forfora dei capelli, la pelle grasse, afte e può dare un contributo nella battaglia alla caduta dei capelli.

Ortica, tisana depurativa 
Per preparare una tisana depurativa a base di ortica bisogna mettere in decozione un cucchiaio di foglie secche di ortica in 250 ml di acqua. Lasciar riposare il decotto per 5 minuti, rimuovere le foglie e bere 2 tazze di tisana al giorno lontano dai pasti.

Chi non intende acquistare foglie secche di ortiche, può preparare una tisana con foglie e steli freschi. In questo caso bisognerà mettere in decozione (per 10 minuti) 50 grammi di foglie e steli (fate attenzione a rimuovere i semi che sono fortemente purgativi) in un litro e mezzo d’acqua. Fate bollire fino a ridurre l’acqua a un solo litro. Conservare in una bottiglia e berne 2-3 bicchierini al giorno.

Infuso di Ortica per la cura dell’afte
Per curare l’afte è possibile impiegare un infuso a base di ortica.
Mettere in infusione 200 grammi di foglie di ortica in mezzo litro d’acqua. Lasciar riposare l’infuso per 15 minuti, rimuovere le foglie ed effettuare sciacqui orali quattro volte al giorno.

L’ortica come rivitalizzante per capelli 
Per preparare un impacco naturale rivitalizzante per capelli, lessate alcune manciate di foglie di ortica, scolatele e tritatele finemente. Mescolate il trito di ortica al tuorlo di un uovo. Porre l’impacco sul cuoio capelluto.

Nell’articolo intitolato Ortica, ricette e proprietà, abbiamo analizzato le proprietà medicinali della pianta:

  • Antidiarroiche
  • Astringenti
  • Proprietà Depurative
  • Proprietà Diuretiche
  • Emostatiche
  • Epatoprotettrici
  • Ipotensive
  • Revulsive
  • Rimineralizzanti
  • Proprietà Toniche

Dove raccogliere l’ortica?
Per sfruttare al meglio le proprietà dell’ortica bisogna rispettare il tempo balsamico delle varie parti erbacee. L’ortica fiorisce da giugno a settembre. Il periodo balsamico di steli e foglie si verifica in primavera e prima della fioritura, il periodo balsamico delle radici va da fine estate a fine autunno. L’ortica si trova facilmente in terreni incolti, nei boschi e nelle zone montane fino a 1600 metri.

Pubblicato da Anna De Simone il 25 agosto 2014