Crespelle salate ripiene

crespella salata ricetta

Crespelle salate ripiene: la ricetta delle crepes salate e tante idee per farcirle con gusto. Ricetta classica e vegan.  Consigli per fare le crepe salate aromatizzate.


Crepe o crespella?

La crespella, conosciuta anche come crêpe o crepes, è un parente prossimo del pancake con il quale condivide molti ingredienti. Il pancake ha uno spessore maggiore della crespella per la presenza del bicarbonato di sodio o di un altro lievito chimico che ne accresce il volume.

Le crespelle sono cialde di pasta, molto sottile, che possono essere farcite usando gli ingredienti più svariati dolci o salati. Oggi vi illustreremo la ricetta per fare le crepe salate e tante idee per servire le migliori crespelle ripiene. Gli ingredienti di base sono le verdure fresche di stagione, i salumi e i formaggi ma per chi segue un’alimentazione vegan all’interno dell’articolo troverà una ricetta ad hoc.

Come fare le crespelle salate

Le crepes salate si preparano al pari di quelle dolci ma con una piccola variazione: l’aggiunta di un pizzico di sale e, per ungere la padella, si usa l’olio invece del burro. In più, chi preferisce, può arricchire l’impasto delle creps salate con spezie e aromi come:

  • origano
  • rosmarino
  • prezzemolo
  • pepe
  • paprika
  • salvia

Tutte le crepes, sia le dolci che le salate, si possono aromatizzare con erbe aromatiche, scorze di agrumi o petali di fiori essiccati, un’idea originale per dare un tocco di stile alle vostre portate. A fine pagina, vi rimando a due ricette molto interessanti per fare del sale aromatizzato.

Ecco cosa serve per fare le crespelle salate:

Ecco cosa serve:

  • 500 ml di latte (vaccino, meglio se scremato o di soia)
  • 1 uovo piccolo
  • 250 gr di farina

Chi vuole un sapore meno incisivo, a prescindere dalla ricetta vegan o meno, può usare il latte di soia che è indubbiamente meno dolce del classico latte vaccino.

Come si preparano le crespelle?

  • Versate nel frullatore farina, latte e l’uovo.
  • Azionate alla massima velocità per 30 secondi circa.
  • L’impasto per la crepe salata è pronto.

Crespelle salate ripiene, funghi provola e prezzemolo

Gli ingredienti per farcire 4 crespelle grandi, così come preparate nella padella antiaderente segnalata nella guida come fare le crepe.

  • 200 grammi di funghi champignon
  • 4 cucchiai di besciamella
  • 150 grammi di Provola
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio, olio e sale, vino bianco, noce moscata

Preparazione:

  1. Mondate l’aglio e tritatelo finemente
  2. Pulite i funghi e tagliateli
  3. Versate l’aglio tritato in una padella con un filo di olio e dopo un paio di minuti aggiungeteci i funghi e un goccio di vino bianco
  4. Lasciate cuocere i funghi per 20 minuti, girando ogni tanto: aggiungete acqua se vedete che si seccano troppo
  5. Dopo la cottura versate i funghi in una terrina, aggiungete la provola tagliata a dadini, il prezzemolo tritato finemente e un pizzico di noce moscata
  6. Mescolate per bene fino a ottenere un composto omogeneo
  7. Versate il composto sulle crespelle e richiudetele a fazzoletto
  8. Adagiatele sulla teglia imburrata e cuocete a 180 gradi in forno preriscaldato per 40 minuti

Crespelle salate ripiene vegan

Questa ricetta prevede una farcitura senza derivati animali. Anche le crepe si preparano in veste vegan sostituendo il latte vaccino con del latte di soia.

Ingredienti per il ripieno di quattro crepes:

  • 200 grammi di seitan
  • 1 cipolla piccola
  • 100 grammi di panna di soia
  • Una manciata di mandorle pelate
  • Una manciata di pinoli
  • Una manciata di uva passa
  • Una carota
  • Olio, sale, pepe, noce moscata

Come preparare il ripieno a base di seitan per le crepe vegane.

  1. Sbriciolate il seitan e versatelo in una padella con un filo di olio e una cipolla tritata
  2. Lasciate rosolare per 5 minuti poi aggiungete le carote tagliate a pezzetti piccoli e correggete di sale
  3. Lasciate cuocere per 20 minuti, girando spesso con un cucchiaio
  4. Dopo la cottura, versate il tutto in una terrina e aggiungeteci la panna, l’uva passa, i pinoli, le mandorle pelate e un pizzico di noce moscata
  5. Mescolate per bene il composto fino ad amalgamare per bene gli ingredienti
  6. Versate il composto sulle crespelle e infornate come sopra dopo averle adagiate sulla teglia intinta d’olio

Quale padella usare per fare le crespelle?

Oltre agli ingredienti, per la preparazione di crepes dolci salate, qualcuno consiglia l’acquisto di una crepiera, cioè di un accessorio da cucina munito di piastra elettrica antiaderente.

Le “crepiere elettriche” sono comode per preparare, magari, la colazione in giardino, ma in casa, dove avete il classico fornello da cucina, la crepiera elettrica è del tutto superflua.

Per fare le crespelle vi basta una semplice padella antiaderente. Anzi, se proprio volete preparare delle crespelle grandi uguali a quelle che comprate per strada, allora conviene acquistare una padella antiaderente professionale dal diametro di 28 cm.

Tra i vari prodotti presenti in commercio vi consiglio quella che uso io da una vita. Una padella antiaderente in alluminio pressofuso che uso per preparare un gran numero di pietanze e anche per piastrare panini.

Per tutte le informazioni sul prodotto descritto vi rimando alla pagina Amazon dedicata, dove la padella per crepe si compra al prezzo di 25,99 euro e spese di spedizione gratuite: Padella professionale da 28 cm

Noterete che esiste in confezione singola o abbinata con una spatola di legno… vi consiglio di acquistarla in confezione singola (beh, la spatola costa solo 3,99 euro ma sono sicura che non la userete mai! Io l’ho presa ma non serve).

Perché scegliere questa? Perché tutte le altre sono da 20 cm, più spesse e quindi che si riscaldano più difficilmente e perché offre un ottimo rivestimento antiaderente e resistente ai graffi… Certo se ne trovate un’altra con caratteristiche analoghe a un prezzo inferiore… che ben venga! ;)

Come cuocere le crespelle nella padella antiaderente?

Semplicissimo: ungete con olio la padella antiaderente. Attenzione! Dovrà essere appena unta, quindi mettete un paio di gocce d’olio sul fondo e stendete con un pennellino o con un tovagliolo da cucina.  Questo procedimento va fatto solo una volta, prima di iniziare la cottura.

Quando la padella antiaderente sarà appena calda, versate un mestolo pieno di liquido per la padella da 28 cm.

L’impasto per fare le crepes è liquido e va steso facendo ruotare leggermente la padella antiaderente appena calda. In questo modo il liquido, toccando i vari punti della padella si solidificherà restituendovi la vostra crespella salata gigante!

Altre idee per farcire le creps salate?
Escludendo i salumi, potete farcire le crespelle salata con: broccoli e ricotta, spinaci e formaggi, funghi e formaggi, melanzane e squacquerone, zucchine, peperoni e pomodori… Ecco i riferimenti che vi avevo promesso per aromatizzare l’impasto.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 ottobre 2017