Crema alla bava di lumaca

crema alla bava di lumaca

Crema alla bava di lumaca: opinioni, dove comprarla e consigli sulle migliori creme alla bava di lumache. Proprietà della bava di lumache. Benefici e applicazioni per contrastare smagliature, rughe e brufoli della pelle.

In questa pagina vi forniremo tutte le informazioni sulle proprietà della bava di lumache, come si produce la crema a base di bava di lumaca e gli effetti che esercita sulla pelle del viso. Non mancherà una sezione dedicata alle migliori creme in commercio.

Crema alla bava di lumaca

La crema alla bava di lumaca sembra avere proprietà apprezzatissime in ambito cosmetico e nella cura della pelle. I principi attivi contenuti nella bava di lumaca, infatti, si sono rivelati efficaci contro le rughe, per eliminare smagliature, alleviare cicatrici, per idratare la pelle secca e contrastare l’acne.

Le proprietà cicatrizzanti della bava di lumaca sono state dimostrate in laboratorio. Uno studio* ha dimostrato che la bava prodotta dalla specie Helix aspersa potrebbe facilitare la rigenerazione dei tessuti. Con queste basi scientifiche, in cosmetica sono nate le prime formulazioni di creme a base di bava di lumache, tra cui non mancano numerose creme antirughe, anti-acne e per eliminare le cicatrici.

In commercio esistono diverse formulazioni di crema alla bava di lumaca. In genere, i preparati a base di bava di lumaca svolgono una funzione rigenerate e antiossidante per la pelle, riuscendo a migliorarne elasticità e tono.

La crema alla bava di lumaca è particolarmente indicata per il viso, soprattutto per chi ha pelle secca, problemi di acne o per chi cerca un’alternativa al classico antirughe.

Bava di lumache, proprietà

Una ricerca apparsa sulla rivista ufficiale dell’International Society of Skin Pharmacology and Physiology ha messo in evidenza le molteplici proprietà della bava di lumaca.

In realtà, la bava di lumaca è un antico rimedio naturale, usato dalle famiglie contadine per contrastare duroni, verruche e favorire la guarigione di cicatrici. I nostri nonni contadini, pur non conoscendone le ragioni, sfruttavano la bava di lumaca perché funzionava!

Lo studio citato in premessa, infatti, ha scoperto che la bava di lumache ha proprietà rigenerative e riepitelizzanti, cioè, con i suoi principi attivi è grado di promuovere la formazione di nuovi strati di cellule. Si tratta di un rimedio davvero utile per migliorare la texture della pelle e renderla più uniforme.

In primo luogo, lo studio ha osservato che la bava di lumache esercita una forte azione antiossidanti grazie a isoenzimi che rallentano il processo degenerativo delle cellule epiteliali. In parallelo, la bava di lumaca andrebbe a stimolare la proliferazione dei fibroblasti e il riarrangiamento del citoscheletro delle fibre di actina. I I fibroblasti sono cellule del derma, la parte intermedia della pelle umana. Con questa azione, la bava di lumaca riuscirebbe a migliorare il tono e l’elasticità della pelle.

Sono stati osservati anche meccanismi aggiuntivi coinvolti nell’effetto rigenerativo. Tra questi meccanismi è stato natato che alcuni dei principi attivi contenuti nella bava di lumaca riuscirebbero a stimolare i meccanismi molecolari che sono alla base della rigenerazione cellulare.

Crema alla bava di lumaca, dove comprarla

Dove comprare la crema a base di bava di lumaca? Nelle erboristerie e nelle botteghe specializzate in prodotti naturali oppure sfruttando la compravendita online. Nel web non mancano ecommerce che propongono creme alla bava di lumache, al momento dell’acquisto assicuratevi di scegliere solo prodotti naturali. Tra i prodotti naturali e dal miglior rapporto qualità prezzo vi segnaliamo alcune creme utili per diversi trattamenti specifici.

E’ difficile consigliare la migliore crema alla bava di lumaca perché ogni formulazione racconta una storia diversa. Per questo motivo, vi indichiamo tre differenti creme che come comune denominatore sono tutte creme alla bava di lumaca ma aggiungono, in modo specifico, componenti che possono essere più utili contro smagliature, rughe o brufoli.

bava di lumache proprietà

Crema alla bava di lumaca contro acne e brufoli

La formulazioni a base di bava di lumaca studiata per eliminare l’acne, contiene, tra gli ingredienti, anche l’Acido Glicolico, un componente estratto naturalmente dalla canna da zucchero o dalla barbabietola. Si tratta di un particolare agente esfoliante che va a coadiuvare l’azione rigenerante e anti-acne della bava di lumache.

La crema viso alla bava di lumaca Bioluma è stata studiata per questo. In particolare, la sua formulazione aggiunge alla base di bava di lumaca, oltre al già citato Acido Glicolico, altri ingredienti dai rinomati effetti benefici. Tra questi segnaliamo, il popolare olio di argan e l’olio di germe di mais, ricchissimi di Vitamina E e sostanze antiossidanti. Non mancano estratti di lavandula angustifolia, ricca di flavonoidi e sostanze in grado di spegnere le infiammazioni a carico della pelle, utilissimi contro acne e brufoli. Contiene estratti di scutellaria alpina, un fiore molto famoso in erboristeria e cosmetica per le sue proprietà benefiche per la pelle.

Link utili da Amazon: Bioluma, crema viso 50 ml

La crema viso in questione si compra su Amazon al prezzo di 29,90 euro con spese di spedizione gratuite.

crema bava lumaca pura

Crema alla bava di lumaca contro le rughe, smagliature e cicatrici

La bava di lumaca promette una riduzione delle rughe e delle cicatrici restituendo una pelle più compatta, luminosa, levigata e idratata.

In questo contesto è utile acquistare una crema alla bava di lumaca molto concentrata. Le creme alla bava di lumaca consigliate, sono naturalmente ricche dei principi attivi contenuti nella stessa bava, vale a dire allantoina, collagene, elastina e altre sostanze che esercitano un’azione nutritiva e rigenerativa della pelle. Tra quelle più concentrate segnaliamo la crema Bava di Lumaca Pura della stessa Bioluma.

Link utili da Amazon: Bioluma, Crema Pura e concentratissima

Il flacone da 30 ml si compra con 29,90 euro con spese di spedizione gratuite. Per le rughe e smagliature è consigliata una crema alla bava di lumaca più concentrata e pura così da avere un’azione intensiva fin dalle prime applicazioni.

siero bava lumaca smagliature

Crema alla bava di lumaca per prevenire le rughe

Chi ancora non ha una pelle molto matura, potrebbe associare i principi attivi della bava di lumaca ad altri ingredienti utili a idratare la pelle, tonificarla e soprattutto prevenire la comparsa delle rughe.

In questo contesto è possibile beneficiare di un siero alla bava di lumaca arricchito con olio di avocado, arginina, vitamina C, vitamin E, acido ialuronico e olio di Argan. Il prezzo per il flacone da 30 ml è di 30,90 euro con spese di spedizioni gratuite.

Link utili da Amazon: Siero viso Bioluma

Consigli per l’applicazione:
usate la crema alla base di lumaca solo dopo un’accurata pulizia del viso. Applicatela massaggiando delicatamente viso e collo fino al completo assorbimento.

Come si produce la crema alla bava di lumaca

Ogni azienda ha il suo metodo di estrazione e il suo processo produttivo. Prima dell’acquisto di qualsiasi prodotto a base di bava di lumaca assicuratevi della sua provenienza.

I prodotti segnalati vedono un processo produttivo completamente naturale e cruelty free: il recupero del muco viene effettuato in maniera passiva, manualmente e senza uccidere le lumache. Tutte le creme segnalate sono made in Italy e hanno tutte ottime opinioni da parte degli utenti che le hanno testate in prima persona.

Crema al veleno di vipera o bava di lumaca

La bava di lumaca non è l’unico ingrediente naturale usato nelle creme di bellezza. Molto diffuse sono le creme idratanti e rigeneranti a base di veleno di vipera. Se siete indecise tra una crema alla bava di lumaca e una al siero di vipera, sappiate che non è facile scegliere. Entrambe le formulazioni sembrano essere vincenti: se la crema al veleno di vipera svolge un’azione contro l’invecchiamento (preventiva per le rughe), la crema alla bava di lumache sembrerebbe svolgere un’azione riempitiva per le rughe, le smagliature e le cicatrici, quindi è indicata per curare un problema già esistente.

Gli autori dello studio citato in premessa sono:
A. Brieva, N. Philips, R. Tejedor, A. Guerrero, J.P. Pivel, Alonso-Lebrero, S. Gonzalez. La ricerca è stata pubblicata con il titolo “Molecular basis for the regenerative properties of a secretion of the mollusk Cryptomphalus aspersa” sulla Skin Pharmacology and Physiology, la rivista ufficiale dell’International Society of Skin Pharmacology and Physiology.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 15 marzo 2017