Composizioni di frutta

Composizioni di frutta

Composizioni di frutta fresca, anche intagliata, ma non per forza, sono un’ottima idea per decorare il tavolo di una cena o di una festa. Se ne possono pensare apposta per una occasione speciale come il Natale o il Compleanno, oppure per un pranzo a buffet scenografico. Vediamo quali tipi di Composizioni di frutta sono più adatti per ciascuna occasione e come realizzarle in poco tempo, senza sprecare cibo.



Composizioni di frutta fresca

Le Composizioni di frutta fresca più gradite sono quelle che vedono come protagonisti gli spiedini. In questo modo, creiamo la nostra opera d’arte e poi la gustiamo prima che la frutta vada a male. Per comporre degli spiedini estivi consiglio di unire melone, mela, banana e fragola, verso l’autunno non può mancare l’uva, resta la mela, e si unisce il kiwi.

In inverno gli agrumi sono i protagonisti ma sempre accompagnati da mela, pera e anche banane, se si vuole, fino a quando la primavera non ci regala, quando è avanzata, anche pesche, albicocche e ananas.

Composizioni di frutta tagliata

Le Composizioni di frutta intagliata possono essere delle vere e proprie opere d’arte. A qualcuno sarà capitato di vederne una dal vero, magari in qualche scena di gala, matrimonio o buffet di lavoro.

Ci sono veri e propri artisti che si dedicano all’intaglio di Composizioni di frutta trasformando la buccia di angurie e meloni in vere e proprie sculture. Visi, paesaggi, scritte, prospettive di chiese e case, messaggi di amore o di congratulazioni per una nascita tanto attesa.

Composizioni di frutta

Composizioni di frutta e fiori

In estate e in primavera, per vivacizzare le nostre Composizioni di frutta, possiamo inserirvi dei fiori. Badiamo ai colori e che non siano fiori che in poco tempo appassiscano. Meglio optare per girasoli o per margherite giganti che sono una presenza importante e di carattere ma allo stesso semplice e colorata.

Composizioni di frutta e verdura

In inverno e in autunno, non potendo contare sui fiori, possiamo arrangiarci con la verdura per arricchire le nostre composizioni di frutta e presentarle a tavola, anche a Capodanno. Le zucche decorative sono molto efficaci, a livello estetico, altre verdure che possono essere gradevoli alla vista sono ad esempio le zucchine a trombetta, gli asparagi, ma non durano molto, le carote o i rapanelli.

Composizioni di frutta

Composizioni di frutta per Natale

Le Composizioni di frutta per Natale di solito sono a base di frutta secca. E’ quindi un tripudio di noci, nocciole, arachidi e pistacchi. Anche gli anacardi sono ben graditi e compaiono per i più golosi anche i datteri.

Un accoppiamento molto interessante è quello che vede la frutta secca affiancata ai mandarini nelle Composizioni edibili: una soluzione che accontenta tutti, anche i più salutisti o quelli a dieta che, alla fine di un interminabile pranzo, non se la sentono di mangiare la frutta, “un mandarino va sempre bene”.

Composizioni di frutta

 

Composizioni di frutta per buffet

Chi partecipa a convention o a cerimonie, o chi le organizza, avrà spesso visto tavole imbandite di ogni genere di golosità, ma anche di Composizioni varie di frutta che, colorate e raffinate, danno un tocco artistico e sbarazzino all’atmosfera troppo rigida. Spesso si tratta di frutta intagliata, ma può capitare di trovare delle architetture di frutta come piramidi di mandarini, vassoi di fragole, spiedini di uva e ananas oppure distese di frutta varia fatta a pezzi e sistemata come fosse un mosaico.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest

Vi potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 11 gennaio 2017