Come risparmiare batteria iPhone

aumentare batteria iphone

Come risparmiare batteria iPhone: consigli utili per aumentare la durata della batteria dell’iPhone. Cosa fare se la batteria si scarica subito e soluzioni alternative.

Dopo aver visto come risparmiare la batteria del Galaxy, con sistema operativo Android, ci occuperemo del risparmio energetico su iOs vedendo come aumentare la durata della batteria di un iPhone. Non importa se hai un iPhone 7 o un iPhone 7s, questi consigli sono universalmente validi e possono davvero aiutarti ad allungare la durata della batteria del tuo device.

Come risparmiare batteria iPhone

Per risparmiare la batteria dell’iPhone assicuratevi di:

  • Limitare al minimo l’uso dell’audio.
  • Disattivare la vibrazione.
  • Disattivare la rete 4G se non in uso.
  • Disattivare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni.
  • Disattivare bluetooth e wi-fi quando non in uso.
  • Mettere il dispositivo in modalità Aereo quando non aspettate telefonate e non vi occorre la rete (magari mentre giocate o montate un video).
  • Abbassate la luminosità del display.
  • Usate uno sfondo meno contrastato.
  • Chiudete sempre le applicazioni aperte in background (premete 2 volte il tasto home e trascinate verso l’altro tutte le schede delle app aperte).
  • Disattivate le notifiche preservando solo le notifiche davvero importanti.
  • Disattivate l’hotspot personale.
  • Disattivare GPS e geo-localizzazione.

Installate una app che possa consentirvi il monitoraggio della batteria così da vedere quali sono le attività svolte che consumano più energia e correggere il tiro. Tra le app per il monitoraggio della batteria più scaricate vi segnaliamo Batteria HD, disponibile gratis su App Store di iTunes.

Batteria iPhone che si scarica subito

Se la batteria del tuo iPhone dura poco, puoi valutarne la sostituzione o ipotizzare l’acquisto di una ricarica di emergenza così come spiegato nei due paragrafi successivi. Le ricariche di emergenza si comprano con un investimento inferiore ai 20 euro. Discorso economico ben diverso quando si parla del costo di sostituzione della batteria dell’iPhone.

Se acquistate in autonomia la batteria dell’iPhone e provvedete alla sostituzione, la spessa rientra nel range dei 30 euro. Su Amazon si trovano pezzi di ricambio per iPhone, comprese batterie originali per la sostituzione.

Se volete che sia il centro Apple a provvedere alla sostituzione della batteria, allora il costo aumenta. Il prezzo per l’acquisto e la sostituzione della batteria dell’iPhone operato dal Centro ufficiale Apple parte da 91,20 euro ed è un po’ più salato per chi ha l’iPhone Plus.

Se la batteria dell’iPhone 6 o 7 si scarica subito e hai acquistato da poco il dispositivo, il centro Apple provvederà a sostituirti gratuitamente la batteria con il prodotto ancora in garanzia e copertura AppleCare. Apple provvede a sostituire gratuitamente la batteria dell’iPhone se mantiene meno dell’80%.

Cover con batteria integrata

Tra le soluzioni alternative utili per aumentare la durata dell’iPhone, vi segnaliamo delle cover che integrano una ricarica di emergenza e che quindi, di fatto, sono in grado di raddoppiare o triplicare la durata della batteria dell’iPhone.

Nella foto in alto è mostrata una custodia con batteria integrata per iPhone 6s, ma su Amazon (negli Apple store e anche nei negozi di elettronica) si trovano praticamente per qualsiasi modello di iPhone.

Per farvi un’idea sui prezzi e i modelli proposti dal mercato vi rimandiamo al link: Cover con batteria integrata per iPhone – prezzi e modelli.

Power Bank o ricarica di emergenza

Se non sei portato al sacrificio, puoi acquistare una batteria di accumulo dall’amperaggio tale da garantire diversi cicli di ricarica al tuo iPhone.

I power bank per smartphone non sono molto costosi e sono utili per ricaricare qualsiasi dispositivo portatile, quindi non solo iPhone, anche altri smartphone Android, iPad, smartwatch e piccoli dispositivi. Tra i vari modelli presenti in commercio, vi segnaliamo quello che a parer nostro può offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Si tratta si un Power Bank da 20.000 mAh, abbastanza energia da caricare l’iPhone 7 per ben 8 volte. Ovviamente è compatibile con qualsiasi tipo di smartphone e non solo quelli della Mela morsicata (un iPad lo può caricare 3 volte mentre Galaxy Note si assicura 5 cicli di ricarica).

Pubblicato da Anna De Simone il 14 gennaio 2017