Come pulire la moquette in modo naturale

pulire moquette

Come pulire la moquette in modo naturale: una guida per pulire e lavare la moquette in modo naturale e senza danneggiarla con prodotti aggressivi.



Non importa quanto spesso pulite la vostra casa, le moquette tendono irrimediabilmente ad accumulare polvere e sporco. Certo, una pulizia su base quotidiana è la condizione migliore per mantenere la moquette brillante e pulita nonostante la sua veneranda età.

La moquette funge da isolante termico e acustico ed è in grado di trattenere circa l’80 per cento della polvere in aria. Una moquette vi consente di respirare aria più pulita ma richiede una pulizia costante per evitare che troppa polvere opacizzi la trama del tessuto. In questo articolo vi daremo semplici rimedi naturali che vi consentiranno di pulire la moquette in modo economico ed efficace.

  • Aspirapolvere

Se non avete ancora un aspirapolvere, compratelo! L’aspirapolvere è il modo migliore per assicurare alla moquette la giusta igiene. Passate l’aspirapolvere 3 o 4 volte a settimana concentrandovi sulle zone di maggior passaggio. Se in casa vi sono bambini o animali domestici, 4 volte a settimana non bastano e le pulizie dovranno essere più intense.

Vi abbiamo già parlato delle doti dell’aceto e bicarbonato per pulire casa in modo naturale. In 500 ml di acqua tiepida versate un bicchiere di aceto bianco. Munitevi di una scopa con setole rigide e immergetela nella soluzione, passate la scopa sulla moquette e dopo aver fatto asciugare, ripassate l’aspirapolvere.

  • Le imprese specializzate o fai da te

Per una pulizia più profonda, non escludete l’idea di rivolgervi a una ditta specializzata nel lavaggio delle moquette.  Se proprio non intendete spendere denaro, utilizzate questo prodotto fai da te per il lavaggio della moquette: versate mezzo bicchiere di alcool denaturato in un litro d’acqua, aggiungete 2 gocce di detersivo liquido per piatti e qualche goccia di ammoniaca. Con questa soluzione riuscirete a esaltare il colore naturale della moquette.

  • Come rimuovere le macchie dalla moquette

Se la vostra moquette è macchiata vi toccherà faticare di più. Di che tipo di macchia si tratta? Se la macchia è di natura sconosciuta, potete provare con una soluzione più concentrata di aceto oppure il classico rimedio dato da succo di limone e sale o succo di limone e bicarbonato di sodio: mettete il solido sulla macchia e duluitelo con del succo di limone, aspettate qualche minuto e poi lavate via il tutto con acqua distillata.

Se la moquette è macchiata di caffè utilizza un composto di aceto e alcool, avendo cura di tamponare con un panno. Le macchie d’inchiostro possono essere eliminate con acqua gasata e sciacquate con acqua tiepida, stesso trattamento per eliminare le macchie di birra. Per le macchie di vino sulla moquette servitevi di acqua minerale e acqua ossigenata.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 5 aprile 2015