Come proteggere l’ambiente

come proteggere l'ambiente

Come proteggere l’ambiente: dalle piccole azioni quotidiane fino alla salvaguardia ambientale con l’attivismo e le denunce di reati ambientali.

La protezione dell’ambiente è un argomento sempre più a cuore a tutta la comunità. Dopo i vari cambiamenti climatici, lo scioglimento della calotta polare e i disastri naturali che si sono imbattuti sulle varie città del mondo, imparare a proteggere l’ambiente è molto importante.

Dopo gli accordi di Kioto, tutti gli stati partecipanti si sono impegnati ad approvare leggi che permettessero sia il risparmio energetico sia un abbassamento dei livelli di smog nell’aria. Ciò non basta, però, sono molti gli esperti che consigliano ai cittadini di optare sempre più per uno stile di vita eco-sostenibile. L’azione combinata di tutti i cittadini insieme alle politiche statali per il risparmio energetico, possono migliorare lo stato di benessere della terra e dell’ambiente.

Quali sono le azioni che ci permettono di preservare e proteggere l’ambiente giornalmente?

Come proteggere l’ambiente:
con uno stile di vita green

Per proteggere l’ambiente in modo consapevole, bisogna innanzi tutto, iniziare a migliorare le nostre abitudini domestiche. Specialmente durante il periodo invernale, bisogna cercare di limitare l’emissione nell’aria di CO2 a causa dell’utilizzo delle caldaie, dei caminetti, del pellet ecc…Per mantenere la casa più calda e limitare le emissioni, bisognerebbe dotarla di un cappotto termico, in questo modo il calore verrà mantenuto a lungo. Inoltre, si consiglia sempre di limitare la temperatura all’interno della casa a 22°.

Oltre al riscaldamento della casa, il cappotto termico permetterà anche d’estate di mantenere la frescura al suo interno, in questo modo si potranno utilizzare meno i condizionatori e risparmiare l’energia elettrica. Per il risparmio dell’energia, lo Stato Italiano sovvenziona anche i lavori di riqualificazione domestica, come la scelta dell’installazione di Pannelli Solari.

Per chi non ha la disponibilità, di modificare il suo assetto energetico, questo non vuol dire che non si possa comunque risparmiare ponendo attenzione all’utilizzo degli elettrodomestici. Si consiglia in questo caso, di evitare di accendere la lavastoviglie vuota, o la lavatrice per un mezzo carico. Bisognerebbe sempre staccare i televisori, i PC e tutti i componenti elettronici una volta finiti di utilizzare. Questi piccoli gesti, non solo proteggono l’ambiente, ma permettono anche di risparmiare sulla bolletta.

Al fine di risparmiare l’acqua, oltre a porre attenzione alla lavastoviglie, bisognerebbe scegliere di fare la doccia invece che il bagno. Montare dei rubinetti con riduttori di flusso, non lasciare l’acqua aperta mentre ci si lava i denti, o quando si lavano i piatti.

Il riciclaggio, ormai obbligatorio in quasi tutte le città italiane, aiuta a proteggere l’ambiente e a riutilizzare le materie di riciclo per la costruzione e la produzione di nuovi oggetti. Il riciclaggio è un’abitudine semplice da perseguire, basterà suddividere la plastica dal vetro, la carta e il cartone, ecc…L’umido inoltre è molto utile per il compostaggio biologico.

Come proteggere l’ambiente, ponendo attenzione all’alimentazione

Un modo per proteggere al meglio l’ambiente è la scelta anche dei prodotti alimentari che si portano a casa. La scelta degli alimenti biologici permette di abbassare le emissioni di sostanze chimiche nell’aria. I pesticidi utilizzati normalmente, non sono dannosi solo per gli alimenti stessi, ma peggiorano anche le condizioni ambientali, dato che disperdendosi nell’aria, la inquinano. Scegliendo alimenti BIO è possibile non solo nutrirsi con alimenti di maggiore qualità e più sani per l’organismo, ma s’incrementa anche la loro produzione, diminuendo al contempo quella delle filiere industriali e inquinanti.

Oltre alla scelta di alimenti biologici, bisognerebbe anche porre molta attenzione alla spesa. In questo modo, se si opta per una spesa giornaliera senza sprechi, si riuscirà sia a risparmiare sia ad evitare di buttare quantità di cibo eccessive.

Come risparmiare: i mezzi di trasporto

Un tema, dibattuto a lungo è quello sui mezzi di trasporto. Le automobili, come ben sappiamo consumano molto petrolio e di conseguenza inquinano l’ambiente.

Utilizzare la macchina per fare tratti che potrebbero essere fatti a piedi o con mezzi di trasporto pubblico, è un comportamento poco eco-solidale. Scegliere invece di utilizzare la macchina solo se strettamente necessario, aiuta ad abbassare le emissioni di gas nell’aria.

Molto importante, può essere anche la scelta del modello di automobile, ultimamente sono molto in voga le auto ibride che permettono di risparmiare carburante e di proteggere l’ambiente.

Attivismo e volontariato

Anche il volontariato può fare la differenza. Inoltre l’ambiente si può proteggere denunciando reati ambientali, abusivismo edilizio e segnalando incendi dolosi. A tal proposito vi segnaliamo alcune guide:

 

Pubblicato da Anna De Simone il 3 dicembre 2017