Come fare le saponette in casa

saponette fai da te

Di solito le guide fai da te che spiegano come fare le saponette in casa suggeriscono l’impiego della soda caustica. In effetti la soda caustica non è così difficile da reperire ma chi desidera preparare del sapone in casa in modo ancora più tradizionale e con ingredienti ancora più naturali, è arrivato nel post giusto; oggi vedremo come fare delle saponette a partire da questi ingredienti: 

  • 2,5 litri d’acqua
  • 500 grammi di cenere del camino
  • 375 ml di olio d’oliva
  • 25 grammi di amido
  • qualche goccia delle vostre essenze preferite

La preparazione è tanto semplice quanto la reperibilità degli ingredienti. Vediamo come procedere per preparare delle saponette in casa:

  1. Mettete l’acqua e la cenere in una pentola posta a fuoco lento. Mescolate bene e fate cuocere il composto per un paio d’ore. Quando il timer avrà segnato la fine, il composto ottenuto sarà la lisciva.
  2. Adesso inizierà la fase di setaccio: ponete un panno bianco sull’apertura di un secchio e versateci sopra la lisciva così da separare il fluido dalle impurità della cenere.
  3. In una grossa pentola versate l’olio e portatelo a una temperatura di circa 30°.
  4. Dimezzate la lisciva pura separandola in due contenitori. In uno di questi contenitori aggiungete l’amido mentre l’altro versatelo sulla pentola contenente l’olio e mescolate per 10 minuti.
  5. In un secondo momento, versate nella pentola la restante lisciva contenente l’amido e continuate a mescolare. Aggiungete qualche goccia di profumo (oli essenziali).
  6. Lasciate raffreddare il composto in apposite formelle e lasciate riposare per almeno due settimane prima dell’impiego.

Per rendere le saponette più interessanti è possibile arricchirle con delle essenze di oli essenziali, perfetta è quella a base di lavanda ma chi non ha oli essenziali in casa può usare qualche goccia di profumo: attenzione a impiegare essenze vera e non diluite come eu de toilette o acqua di colonia.

Per preparare del buon sapone di Marsiglia fatto in casa, leggete questo articolo.

saponette fai da te

Come fare il sapone in casa con i kit pronti all’uso

In commercio non mancano dei kit pronti all’uso per fare il sapone in casa. Per farvi un’idea vi segnaliamo due prodotti in commercio.

Kit per Saponette profumate

Questo kit consente di fare saponette profumate in casa sfruttando glicerina vegetale e profumi cosmetici. Si tratta di saponette fai da te a base di sola glicerina quindi saranno semi trasparenti.

Per la preparazione bisognerà sciogliere la base a bagnomaria per poi aggiungere i profumi e i profumi. Al momento della preparazione è possibile aggiungere alla base anche i residui delle saponette già usate. Il kit comprende 10 stampi, profumi cosmetici con pipette, coloranti e 450 grammi di glicerina.

Come fare il sapone idratante in casa

A partire da glicerina vegetale e lisciva o altri saponi naturali, è possibile produrre sapone idratante per la cura della pelle. Non è difficile preparare sapone emolliente per idratare e rendere la pelle morbida. Basta usare gli ingredienti giusti. Vi segnalo la base per preparare sapone in casa della Niassance, si tratta di un prodotto naturale e pronto all’uso dato da sapone di Castiglia e glicerina vegetale. Basta sciogliere il prodotto a bagnomaria per poi aggiungere oli essenziali, oli vettori, fiori secchi o ancora meglio, altri oli vegetali come l’olio di cocco o il burro di cacao per conferire al sapone finito proprietà idratanti. Mezzo kg di base per sapone pronto da sciogliere è proposta su Amazon al prezzo di 12,99 euro.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 gennaio 2014