Come costruire una fioriera in legno

fioriera in legno

Se vi state chiedendo come costruire una fioriera in legno, sappiate che ci sono diversi modi per raggiungere questo obiettivo. In primis, per costruire una fioriera in legno si può scegliere di intagliare un grosso tronco di legno così da ottenerne una fioriera. In alternativa all’intaglio (o scavo di un tronco), si può costruire una fioriera vera e propria dove il legno va a sostituire i componenti in pietra o in mattoni. Per chi invece vuole imparare a intagliare il legno, ecco qualche consiglio

Dopo aver visto come costruire una fioriera in mattoni, oggi vedremo come costruire una fioriera in legno.

Una fioriera in legno donerà al giardino un tocco naturale e informale. Prima di iniziare i lavori, ricordate che una fioriera in legno rappresenta la soluzione ideale per giardini ma non per terrazzi. In più, una fioriera in legno può essere preferita a quella in pietra o in mattoni quando bassa: una fioriera in legno è sconsigliata se si vogliono realizzare aiuole di altezza superiore ai 50 centimetri.

Come costruire una fioriera in legno, la materia prima
Nel costruire una fioriera in legno c’è chi consiglia di impiegare delle traversine ferroviarie così da dare più spazio al riciclo e non spendere soldi per la materia prima. Le traverse ferroviarie in legno sono state impregnate di olio di catrame, materiale che potrebbe contaminare il suolo del vostro giardino (si tratta di una sostanza cancerogena). Tuttavia, se non impiegate le traverse ferroviarie ma altre travi in legno, vi toccherà comunque eseguire un trattamento per rendere il legno resistente agli agenti atmosferici, infatti, per evitare che il legno marcisca e per renderlo resistente all’umidità e immune alle muffe, sarà necessario eseguire un trattamento con un apposito impregnante. In alternativa alle robuste traversine ferroviarie è possibile impiegare i pellet.

Come costruire una fioriera in legno, la procedura
La procedura per costruire una fioriera in legno è estremamente semplice. Dopo aver eseguito il trattamento impregnante ai componenti in legno si potrà proseguire con lo scavo. Prima di iniziare con i lavori assicuratevi che l’impregnante sia del tutto asciutto. Ecco come proseguire:

  • scavate l’area interessata a una quota leggermente inferiore rispetto a quella del giardino. Per un’aiula di 50 cm di altezza sarà necessario eseguire uno scavo da 5-10 cm.
  • Appoggiate la prima fila di traversine lasciando, tra l’una e l’altra, alcune fessure per il drenaggio.
  • Le file vanno sovrapposte l’una sull’altra fino al raggiungimento dell’altezza ideale.
  • Sovrapponendo le file, ricordatevi, che vanno fissate tra loro mediante dei giunti verticali sfalsati.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 febbraio 2014