Come allontanare le zanzare

Come allontanare le zanzare

Come allontanare le zanzare: dagli insetticidi naturali ai repellenti spray fai da te. Trappole, prevenzione e rimedi per allontanare le zanzare da casa e giardino.

Per allontanare le zanzare che invadono il nostro giardino e il nostro ambiente interno non necessariamente bisogna ricorrere a insetticidi che tra l’altro si rivelano molto dannosi sia per l’uomo che per l’ambiente.

Anche la natura è nostra amica! A tal proposto ecco come allontanare le zanzare ricorrendo a rimedi naturali. Con i rimedi naturali contro le zanzare, eviteremo potenziali pericoli provocati dai prodotti chimici!

Nota bene, ormai sono quattro i tipi di zanzare in circolazione in Italia. Abbiamo la zanzara comune, la zanzara tigre, la zanzara coreana e quella giapponese. Non tutti i rimedi qui citati sono efficaci contro tutte e quattro le specie segnalate sul nostro territorio.

Come allontanare le zanzare con gli oli essenziali

Per allontanare le zanzare, ci vengono in aiuto gli oli essenziali; infatti all’odore, ne restano stordite: alcune sostanze contenute negli oli interferiscono con il funzionamento del sistema nervoso e dei processi enzimatici delle zanzare.

Tra quelli più efficaci citiamo:

  • olio essenziale di Lavanda,
  • olio essenziale di Tea Tree,
  • olio essenziale di Limone,
  • olio essenziale di Eucalipto,
  • olio essenziale di Menta piperita,
  • olio essenziale di Citronella
  • olio di essenziale di Geranio.

L’unico inconveniente, però, è che l’effetto è di breve durata e quindi vanno applicati frequentemente. Gli oli essenziali citati si trovano facilmente su Amazon oppure nelle erboristerie più fornite.

Tra gli oli citati vi segnaliamo un ottimo prodotto proposto su Amazon al prezzo di 9,90 euro per la confezione da 50 ml. Parliamo dell’olio essenziale di citronella. Per tutte le informazioni: Olio Essenziale di Citronella Puro.

L’olio essenziale di citronella ha un odore molto forte, non molto gradevole ma sicuramente efficace.

Repellente antizanzare fai da te

Con gli oli essenziali si possono preparare dei repellenti naturali fai-da-te. Per la preparazione basta diluire uno degli oli essenziali sopra citati in in olio di Mandorle o di Avocado, in una concentrazione del 5%.

Applicate il composto ottenuto sulla pelle e avrete una barriera infallibile contro le zanzare, oltre che idratare e nutrire la pelle.

Non sono stati riscontrati significativi effetti collaterali nell’applicazione del repellente antizanzare. In caso di rossore sulla cute, sospendete immediatamente e contattate il vostro medico curante

Candele antizanzara fai da te

Sempre sfruttando gli oli essenziali è possibile realizzare delle candele antizanzare fatte in casa. Per preparare le candele antizanzare fatte in casa potete seguire i suggerimenti presenti nella nostra guida: Come realizzare le candele profumate, ricordate di arricchire la cera naturale con l’olio essenziale di citronella.

Spray antizanzare fai da te

In alternativa al repellente da applicare sulla pelle e alle candele antizanzara fai da te, potete realizzare uno spray anti-zanzara fatto in casa ricorrendo sempre agli oli essenziali. Per la preparazione, basta diluire in acqua uno degli oli sopra citati
in una concentrazione del 3%.

Agitate bene il composto e usate un vaporizzatore per diffonderlo attorno al letto, vicino alle finestre, sul balcone e negli ambienti più a rischio.

Come allontanare le zanzare, rimedi naturali

Ecco un elenco di rimedi della nonna e rimedi naturali per allontanare le zanzare.

  • Posizionare un sacchetto di lavanda o un bicchiere d’aceto sul comodino, vicino ai letti o sulle finestre.
  • Sistemare una pianta di Basilico o dei vasi di Gerani posti su finestre, balconi e davanzali.
  • Inserire nei fornelletti delle piastrine fatte in casa al posto delle classiche piastrine. Per la preparazione basta tagliare la buccia del limone o dell’arancia nella stessa forma e metterla nel fornelletto. Funzionerà da ottimo repellente naturale ma non avrà la stessa durata delle classiche piastrine.
  • Posizionare nei pressi della finestra, un piattino con alcuni chiodi di garofano oppure una ciotola di aceto con qualche fetta di limone.

Come allontanare le zanzare con le piante repellenti

Vi sono diverse piante che tengono lontane le zanzare, quali per esempio citronella, cedrina, gerani, basilico, lavanda, menta e soprattutto la catalpa. La catalpa è definita la regina delle piante antizanzare. La Catalpa offre bellissime fioriture da maggio a luglio e con i suoi odori freschi d’estate, riesce ad allontanare le zanzare in modo del tutto naturale!

ATTENZIONE: evitate i ristagni d’acqua sotto i vasi, inoltre, per evitare che le zanzare nidifichino nel nostro balcone, sperimentate la tecnica della monetina di rame che consiste nel metterne una in ogni sottovaso. Grazie al rame, l’acqua dove di solito le zanzare vengono a depositare le uova, dovrebbe diventare inospitale.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo: Piante antizanzare: le 5 più efficaci per balconi e interno

Come allontanare le zanzare dal prato in giardino

Il piretro, un insetticida naturale, è efficace contro tutte e quattro le specie citate in premessa.

Il piretro va usato nelle fasce orarie serali, quando le temperature sono più basse e non vi è il sole. Il piretro, infatti, essendo un estratto naturale tende a disattivarsi con il sole perché il suo principio attivo è fotosensibile.

Il piretro, prima di essere un insetticida è una pianta, quindi si degrada naturalmente nel giro di un paio di giorni e nel frattempo, esercita la sua efficacia contro le zanzare.

Come si usa? Si può comprare la forma spray pronta all’uso o spray concentrata (più economica). In genere bisogna diluire 14-25 ml di prodotto in 10 litri d’acqua così da avere una resa maggiore e più convenienza nei trattamenti su larga scala.

Il prezzo è di 16,81 euro con spese di spedizione comprese e, anche questa volta, per tutte le informazioni vi rimando alla scheda del prodotto: Bayer Piretro actigreen (Bio).

Prima di comprarla e proseguire all’uso, vi consiglio di leggere l’articolo dedicato alle bottiglie antizanzara fai da te segnalato nel paragrafo delle trappole. L’articolo sulle bottiglie antizanzare vi consentirà di avere una panoramica migliore sull’uso dell’insetticida naturale piretro.

Trappole fai da te

Questi fastidiosi insetti possono essere eliminati con l’impiego di trappole fai da te, è il caso della popolarissima bottiglia anti-zanzara, una trappola che utilizza come esca componenti naturali, non nocivi e facili da reperire. Per altre info: Costruire una bottiglia antizanzare.

Pubblicato da Anna De Simone il 15 giugno 2017