Cane Foxhound

cane foxhound

Cane Foxhound, un cane da volpe, ovvero un cane da caccia esperto in volpi, di origine inglese, ma di cui esiste anche una versione americana. Vivace, intelligente, di taglia media ma più sveglio della media in Italia è ancora poco conosciuto e poco diffuso, quasi neanche allevato, anni fa, invece, molti anni fa, venivano usati perfino in muta per la caccia da personaggi storici molto noti, inglesi, soprattutto,ma anche no. Infatti ci sarebbe anche Napoleone III che ne aveva 120 soggetti.




Cane Foxhound: origini

Questa razza, tutta da scoprire nel vero senso della parola, per tutti noi,forse a parte qualche esperto in volpi, è un “regalo” dei guardiacaccia. Si deve proprio ad un gruppo di loro, infatti, che incrociando alcune razze ha voluto ottenere un cane con un olfatto davvero speciale. Non solo: l’obiettivo di chi ha poi dato vita al Cane Foxhound era di avere esemplari con ottimo fiuto e grande “fegato”, nel senso di coraggio, e fiato.

Dovevano cacciare bene e correre per diverse ore. Non c’è da stupirsi, quindi, se l’opera di selezione di questa razza sia durata diversi secoli, in Inghilterra, e ad oggi non esistono documenti certi sulla “formula” del Cane Foxhound.

I guardiacaccia inglesi, pretenziosi non poco, sono partiti con l’impresa già nel XV secolo: c’è chi sostiene che abbiano incrociato Terrier, Levrieri e Bulldog ma la teoria, forse più attendibile è un’altra. Il Cane Foxhound sarebbe un discendente dei Cani di St. Uberto e dai Segugi francesi per grossa selvaggina.

cane foxhound origini

Cane Foxhound: carattere

Temerario e grintoso, come è giusto che sia un cane da caccia, il Cane Foxhound è sempre in attività e resiste ad ogni fatica: non si stanca facilmente ma non perde il buon umore. Si mostra buono, dolce e docile ai comandi del padrone. Se però è in una sessione di caccia, tutto cambia. Non lo riconoscerete: al fianco del padrone diventa spietato, irruento e cattivo, con le sue prede ovviamente.

I secoli passati a cacciare, e sempre in muta, hanno segnato questa razza che anche adesso, anche se adottato in famiglia come cane da compagnia, mantiene l’abitudine e il gusto di stare con altri esseri viventi, animali o persone, e non vuole restare isolato. Men che meno inattivo: sente la continua e quasi nevrotica esigenza di muoversi e di camminare, meglio farlo sfogare in vaste zone aperte almeno una volta al giorno. Lui resiste e non si stanca, noi non dobbiamo stare al suo ritmo.

cane foxhound carattere

Se la bontà del carattere, e l’ubbidienza, rendono questo cane compatibile con la vita in famiglia, anche se non dedita alla caccia, è sconsigliato tenerlo in appartamento. E’ attivo e amichevole, è amichevole se può essere attivo, più che altro, quindi non imprigioniamolo.

Cane Foxhound Inglese

Classificato come di tipo Braccoide il Cane Foxhound ha una taglia media: al garrese misura dai 58 ai 64 cm e pesa circa 25 – 30 kg. Dipende se maschio o femmina. Ha il classico fisico del cane creato e mantenuto per svolgere il proprio lavoro, per questo guardandolo non si può che pensare all’idea di potenza, agilità e resistenza.

Il muso ha l’espressione sveglia e attenta, come è bene che sia per conquistare la fiducia del padrone: la testa è allungata, con occhi grandi e rotondi, tartufo ampio e scuro, orecchie corte e piatte, attaccate al cranio. La coda non è lunghissima ed è portata a a sciabola seguendo una andatura sciolta con buona falcata. Il pelo del Cane Foxhound è corto e liscio, molto pratico, e come colori possiamo trovare esemplari tricolore oppure anche bianco-arancio, grigio e bianco-nero.

cane foxhound inglese

Cane Foxhound Americano

Ci sono molte somiglianze tra la versione americana e quella inglese di questo Cane Foxhound: in entrambi i casi si tratta di un animale cacciatore. Non uno qualsiasi: questa razza, from England or from USA, resta di una bravura quasi impareggiabile nel catturare la volpe ed il suo nome è meritato. Nessuno oserebbe levarglielo per demerito.
Come razza la versione americana risulta separatamente riconosciuta dalla Federazione Cinologica Internazionale (FCI), dal 1886, anni dopo rispetto al corrispettivo inglese.

In verità però il Cane Foxhound Americano sarebbe più  vecchio dell’America stessa: i primi coloni arrivarono con i segugi irlandesi, inglesi e francesi che poi formarono lo zoccolo genetico della razza attuale. Oggi essa comprende numerose varietà poiché le famiglie di allevatori, sparse in differenti stati americani, particolarmente il Kentucky, si sono messe a selezionare il Foxhound in modo da affinare caratteristiche di loro specifico interesse. Così nella stessa razza abbiamo tante tipologie quanti quasi gli stati Usa.

cane foxhound americano

Cane Foxhound: allevamento

In Inghilterra il Cane Foxhound è uno dei cani più frequentemente usati per la tradizionale e famosissima caccia alla volpe a cavallo, ma già andando nella vicina Francia questa razza diventa molto poco popolare. In Italia, come anticipato e come avrete constatato personalmente, è poco conosciuto.

In patria il Cane Foxhound è allevato da oltre duecento anni e in modo molto accurato e “scientifico”, secondo scelte di linee di sangue selezionate con massima precisione. L’allevamento del Foxhound è sempre stato ed è tuttora nelle mani dei Masters di Foxhound che dalle origini delle origini tengono un registro minuzioso. Non è da molto che il Kennel Club inglese ha creato uno standard mentre noi, con la FCI, abbiamo riconosciuto la razza solo nel 1964.

cane foxhound cuccioli

Cane Foxhound: cuccioli

Seppur difficile trovare un cucciolo di Cane Foxhound in Italia, non è una missione impossibile ed è bene prepararsi ad accoglierlo a dovere. In generale è un animale adattabile, basta lasciarlo tanto all’aria aperta e non è molesto. La salute è ottima e robusta, anche a livello di clima si trova bene ed è abituato alle intemperie, con l’età, però, è meglio non farlo restare troppo iperattivo.

E’ consigliabile farlo lavorare di meno già quando compie 7 anni: amerà comunque stare all’aperto ma risparmiamogli grandi fatiche. Per quanto riguarda la cura, non è necessaria una toilettatura assidua ma solo l’accortezza durante il cambio del pelo di strigliarlo frequentemente.

Cane Foxhound: video
La lunga storia di questa razza e la sua importanza nelle tradizioni americane è tutta raccontata in questo video. In inglese, in americano in verità, ma godibilissimo anche solo per le immagini storiche che mostrano come il Cane Foxhound sia un animale di secolare esperienza.

 

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! 

Articoli correlati che potrebbero interessarti:

Pubblicato da Marta Abbà il 4 aprile 2016