Basset Fauve de Bretagne

Basset Fauve de Bretagne

Basset Fauve de Bretagne, un cane piccolo e molto vivace, pieno di energia che lo rende parecchio veloce, soprattutto se confrontato con altri cani di simile taglia. Questo animale è dotato di un cranio piuttosto allungato, un tartufo nero e baffi evidenti ma non molto abbondanti. Occhi scuri molto svegli, coda portata a sciabola e pelo fulvo. Il mantello del Basset Fauve de Bretagne può assumere tinte che vanno dal grano-dorato al mattone, con qualche pelo nero sparso a livello del dorso e degli orecchi, se capita, e alcune piccole macchie bianche sul petto che sono tollerate dagli standard ma non ricercate.



Basset Fauve de Bretagne: carattere

Coccolone ma vivace, e decisamente di carattere, questo cane francese che con i bambini si trova benissimo anche perché ama giocare, è sempre allegro e non ha alcuna tendenza all’aggressività o al nervosismo.

Tenendo conto che è vitale, si può dire che risulti abbastanza ubbidiente, ama la pulizia e si lega al padrone e alla famiglia restando fedele e spesso in cerca di coccole.

E’ orgoglioso, per cui quando lo si educa e lui vede che riesce ad eseguire i comandi del padrone, appare felice, felice come quando lo portiamo a fare lunghe passeggiate.

In passato erano usati per la caccia, sono ancora adatti a questo scopo ma è più facile che siano scelti come cani da compagnia anche per il carattere socievole, affettuoso ed equilibrato.

Basset Fauve de Bretagne

Basset Fauve de Bretagne: allevamenti

La maggior parte degli allevamenti di questa razza si trova in Francia, la sua patria e il Paese in cui ad oggi è più diffusa. In origine gli esemplari erano allevati per la caccia, i cacciatori francesi li apprezzavano per la caccia alla lepre ed ai conigli e anche per il loro sapersi adattare ad ogni tipo di terreno e di clima.

Negli anni la razza è stata incrociata con altre, con il “Bassetto Vendeano”, ad esempio, ma non solo, oggi però il Basset Fauve de Bretagne è molto simile a quello originale fisicamente ma anche come carattere: coraggiosi, furbo e tenaci, ma anche affettuoso e allegro in famiglia.

Basset Fauve de Bretagne: cuccioli

Fin da piccoli i cuccioli di Basset Fauve de Bretagne devono essere alimentati in modo sano così da non rischiare l’obesità i dei problemi di ossa e di muscoli. Da adulti raggiungo una altezza al garrese che va dai 32 ai 38 cm. Dal punto di vista caratteriale, i cuccioli sono ancor più vivaci, ma educabili, poi crescendo raggiungono un buon equilibrio e possono essere tenuti in casa.

Basset Fauve de Bretagne

Basset Fauve de Bretagne: prezzo

Discendente da un cane ormai estinto, il Grande Fulvo di Bretagna, il nostro Basset Fauve ha prezzi affrontabili e in media con altri cani simili. Certo, non è facile trovare allevamenti in Italia che li tengano, magari non sempre vicino alla propria residenza. Il costo di un cucciolo sano e con regolare pedigree può partire dalle 700 euro.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Marta Abbà il 21 ottobre 2017