Balsamo fai da te

balsamo fai da te

Balsamo fai da te: consigli e ricette per preparare un ottimo balsamo fatto in casa per avere capelli morbidi, luminosi e facili da pettinare.

Balsamo fai da te e maschere nutrienti per capelli, ecco cosa troverete in questo articolo.

Un buon balsamo fai da te può rendere i capelli  morbidi in pieno rispetto del pH del cuoio capelluto. In questa pagina vi daremo diverse ricette da preparare in casa, anche se il nostro consiglio verte sull’impiego di oli vegetali naturali e puri al 100% coadiuvati dalle proprietà di oli essenziali. Molti oli vegetali agiscono come balsami naturali per i capelli.

Balsamo naturale

  • 1) Olio di jojoba per capelli
    L’olio di jojoba è ricco di acidi grassi monoinsaturi e di micronutrienti come vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6 e vitamina E. Contiene acido miristico e altre sostanze simili al sebo, l’olio naturale prodotto dalle ghiandole della nostra pelle. Grazie al suo profilo molecolare, l’olio di jojoba è assorbito con facilità dal cuoio capelluto e va a nutrire e idratare i capelli fin dalla radice.
  • 2) Olio di macadamia per capelli
    Regola la produzione di sostanze sebacee a livello del cuoio capelluto e agisce donando lucentezza e morbidezza ai capelli. E’ un olio molto pubblicizzato anche se, per eseprienze personali, mi trovo di gran lunga meglio con l’olio di jojoba!
  • 3) Olio di avocado per capelli
    Per la cura dei capelli, l’olio di avocado può essere usato come ristrutturante e soprattutto per eliminare il problema della forfora e risanare il cuoio capelluto. Per il trattamento di capelli secchi e disidratati, applicate qualche goccia di olio di avocado direttamente sui capelli asciutti, massaggiando dal cuoio capelluto fino alle punte.

Anche l’olio di cocco può tornare utile per realizzare un balsamo naturale fatto in casa, tuttavia vi consigliamo di scegliere uno tra gli oli elencati in alto. L’olio di cocco, seppur ottimo per i capelli, più che la preparazione di un balsamo, è indicato per realizzare impacchi da applicare prima dello shampoo: a capelli asciutti, l’olio di cocco può essere impiegato per lucidare i capelli sia utilizzato in piccole quantità sia come impacco per le doppie punte. Dopo l’applicazione si consiglia di utilizzare uno shampoo neutro o shampoo naturale per uso frequente.

Balsamo fai da te

Gli oli essenziali possono tornare molto utili nella cura dei capelli. Chi ha problemi di psoriasi o caduta di capelli, può coadiuvare l’azione del balsamo fatto in casa con dell’olio essenziale di cedro.

Balsamo fatto in casa con miele d’api 

Per questo balsamo fai da te vi servirà:

  • mezzo bicchiere di olio di jojoba
  • mezzo bicchiere di olio di mandorle
  • mezzo bicchiere di miele

In una casseruola, ponete il miele e riscaldatelo a fuoco lento fino a renderlo più viscoso. Spegnete. Aggiungete gli oli vegetali e mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo.

Applicate il balsamo dopo lo shampoo, dalla radice fino alle punte dei capelli. Lasciate agire per 15 minuti e sciacquate con abbondante acqua, possibilmente appena tiepida. Per nutrire i capelli si consiglia di seguire il trattamento due volte a settimana.

Balsamo fatto in casa con la banana

Per questo balsamo fai da te vi servirà:

  • una banana matura
  • un avocado
  • un cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di olio di macadamia
  • 1 uovo

Create un impasto con avocado e banana. Aggiungete l’olio di macadamia, l’uovo sbattuto e un cucchiaio di miele.  Aiutatevi con una frusta da cucina a mano così da ottenere un composto cremoso e profumato. Più che un balsamo, si tratta di una maschera nutriente per capelli da applicare su tutta la lunghezza del capello cercando di evitare il cuoio capelluto.

Se avete problemi di forfora o capelli grassi, sostituite l’avocado e la banana con olio di avocado e qualche goccia di olio essenziale di betulla.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 aprile 2016