Le auto che consumano poco

auto che consuma poco

Chi è a caccia di un’auto che consuma poco può trovare interessante la nostra classifica basata sull’indagine condotta dall’autorevole voce britannica di Auto Trader. La classica non prende in considerazione veicoli elettrici ma solo auto a benzina diesel, di pugno nostro vi forniremo qualche spunto su auto a bassi consumi GPL o metano. Vi ricordiamo che, in assoluto, le auto che consumano di meno sono quelle a trazione elettrica dove, con pochi euro di elettricità è possibile percorrere centinaia di chilometri.

Gli esperti di Auto Trader hanno preso in esame automobili di diversi segmenti e differenti fasce di prezzo così da fissare un punto di riferimento generale per chi intende acquistare una certa tipologia d’auto (citycar, berlina, benzina, diesel o ibrida) con un certo budget d’acquisto.

GPL, Metano o diesel?

Chi vuole acquistare un’auto a bassi consumi probabilmente starà valutando la compera di una vettura ad alimentazione alternativa. Aspettando che le auto elettriche possano crescere di autonomia e diminuire di prezzo, la scelta più affidabile cade tra il GPL e il metano. A questo punto la domanda sorge spontanea, conviene di più il GPL o il Metano? O ancora, conviene più auto a metano o diesel? Per rispondere a questi quesiti vi invitiamo a leggere le nostre guide alla scelta:
Meglio GPL o Metano?
Meglio GPL o Diesel? 

GUARDA LE FOTO DELLE AUTO CHE CONSUMANO MENO

Se vi interessa solo la spesa legata ai consumi dell’auto (e non alla manutenzione, decisamente più esigente per un motore a metano) allora vi basterà considerare che se in base annua percorrete  30.000 chilometri, la spesa da affrontare con un motore che offre una percorrenza di 8 km per litro è di circa 6.683 euro se si guida un’auto a benzina. Il prezzo scende a 5.426 euro se l’alimentazione è diesel ma il risparmio più considerevole si riscontra con il metano, infatti, con questa alimentazione, per percorrere 30.000 chilometri, occorrono solo 2.471 euro, contro i 3.256 euro del GPL.

Una volta scelto il tipo di alimentazione, non dovete fare altro che puntare al modello giusto! A tale scopo vi proponiamo gli elenchi delle automobili GPL in commercio e quello delle auto a metano.

Le auto che consumano poco

Renautl Clio 
La Clio è disponibile con diverse motorizzazioni: benzina, diesel e gpl. La Renault Clio segnalata dagli esperti di Auto Trader è a trazione diesel. La Renault Clio disel a quattro cilindri 1.5 offre consumi pari a 37,5 km per ogni litro di gasolio. Chi preferisce l’alimentazione a Gas, la Clio 1.2 da 75 CV alimentata a GPL si compra con 10.450 euro.

GUARDA LE FOTO DELLE AUTO CHE CONSUMANO MENO

Hyundai i20 
Tra le varie versioni di i20, quella segnalata tra le auto che consumano poco è la 1.1 CRDi Blu. Il motore consente di percorrere 37,5 km con un litro. I consumi sono analoghi a quelli visti per la Renault Clio

Toyota Prius 
Nella classica delle auto che consumano meno non potevano mancare delle auto ibride: la Toyota Prius, con il 2015, ha visto un aggiornamento importante con una ulteriore riduzione dei consumi.  La Prius riesce a percorrere 57 km con un solo litro. Niente male ma ancora lontana dalla prossima auto.

Volvo V60 Plug-in Hybrid 
Se la Prius è un’ibrida a benzina, la Volvo V60 è un’ibrida a gasolio: i propulsori elettrici sono affiancati da un motore turbodiesel a cinque cilindri. Con un solo litro, l’auto ibrida Volvo V60 riesce a percorrere ben 62,2 km

Opel Ampera 
Vi parlavamo dell’Opel Ampera già nel lontano 2012 citandola più volte tra le auto che consumano meno in assoluto. L’Opel Ampera è stata eletta più volte auto dell’anno, famosa per i suoi bassi consumi e per il suo sistema di propulsione: l’Ampera riesce a percorrere fino a 100 km con un solo litro!

GUARDA LE FOTO DELLE AUTO CHE CONSUMANO MENO

Pubblicato da Anna De Simone il 19 gennaio 2015