Auto GPL o metano, come scegliere

gpl o metano auto

Auto GPL o metano: vantaggi e svantaggi dei due carburanti gassosi e parametri per scegliere bene in base alle proprie esigenze.

Parliamo di auto! Se ci troviamo davanti alla scelta tra l’alimentazione a gpl o metano, sono molti i fattori da dover considerare. Nel nostro articolo “Meglio un’auto a GPL o a Metano?” abbiamo parlato di fattori oggettivi come costi per kg/litro, resa del carburante, emissioni di gas a effetto serra, sicurezza su strada e costi degli impianti.

Oggi proviamo a porre la stessa domanda effettuando un mero calcolo comparativo, così da paragonare le spese carburante di un’auto alimentata a GPL e metano, nel confronto chiameremo in causa anche benzina e diesel così da poter compiere una scelta più consapevole. 

Gpl e metano, differenze e confronto

Mettiamo a confronto queste due alimentazioni e analizziamo vantaggi e svantaggi.

Le auto GPL, così come quelle a metano, sono commercializzate come bi-fuel, ovvero sono in grado di funzionare con due tipi di alimentazione. Tra i veicoli bifuel sono numerosi i veicoli sul mercato alimentati con GPL-benzina o Metano-Benzina. Negli ultimi anni sono arrivati alcuni modelli di auto bifuel dove l’alimentazione a gas è affiancata da quella a gasolio.

Auto a metano, svantaggi e vantaggi

Il metano è presente come carburante fin dagli anni Trenta. Il vantaggio principale è il basso costo del carburate.

Anche se il prezzo del metano che vedete esposto nella stazione di servizio vi sembra elevato, sappiate che si tratta di prezzo al kg.

All’apparenza, il GPL può sembrare più economico del metano ma non lo è. Il costo del GPL è espresso a litro mentre quello del metano a kg. Un kg di metano equivale a più di un litro. Ciò significa che con un kg di metano riusciamo a percorrere in media 1,6 volte la strada che riusciamo a percorrere con un litro di benzina.

Anche se il metano vede una forte economicità, non mancano svantaggi.

Con l’alimentazione a metano si ha un forte calo delle prestazioni del motore in termini di ripresa: se scegliete un’auto a metano, non vi aspettate un’auto brillante e scattante! Lo svantaggio principale, però, è un altro: le bombole di gas per l’alimentazione a metano, vanno sostituite ogni 4 – 5 anni.

Auto GPL, vantaggi e svantaggi

Questo carburante è più caro del metano ma sembra essere il compromesso ideale. Si pone come via di mezzo tra la costosa benzina e l’economicissimo metano. Anche qui le performance del motore sono penalizzante ma non quanto farebbe l’alimentazione a metano.

auto metano o gpl

Rispetto al metano, presenta il vantaggio che qui, le bombole di stoccaggio del carburante gassoso vanno cambiate ogni 10 anni.

Auto GPL o metano, come scegliere

Per non rischiare di fare scelte sbagliate, prima di acquistare un impianto GPL o Metano è importante fare alcune considerazioni tenendo presente le proprie esigenze e abitudini di guida. Provate a rispondere alle seguenti domande così da capire se, per voi, è meglio il GPL o il metano.

Come guidate?

Se la vostra guida è sportiva, la scelta dell’alimentazione dovrebbe cadere su diesel o benzina mentre se siete molto cauti, via libera per metano e GPL. Se cercate compromessi, il GPL produce circa il doppio della quantità di energia prodotta dal metano, infatti, un’auto a metano perderà molto di potenza ma ne guadagnerà di efficienza: un kg di metano garantisce una resa pari a quella di 1,58 litri di benzina.

Quanti chilometri all’anno fate?

Per scegliere tra GPL o metano, potete porvi un’altra domanda: “nell’arco di un anno, quanto voglio spendere in carburante?”. Se percorrete 30.000 chilometri, in base annua, la spesa da affrontare con un motore che percorre 8 km con un litro è di circa 6.683 euro se si guida un’auto a benzina. Il prezzo scende a 5.426 euro se l’alimentazione è diesel ma il risparmio più considerevole si riscontra con il metano, infatti, con questa alimentazione, per percorrere 30.000 chilometri, occorrono “solo” 2471 euro, contro i 3.256 euro del GPL.

E’ chiaro, il metano è quello che offre un’efficienza maggiore anche se il costo per ogni kg di metano è maggiore a quello per ogni litro di GPL. Anche il costo per l’installazione di un impianto a metano si fa pagare di più rispetto al GPL.

Auto nuova o impianto aftermarket? 

A quanto ammonta la spesa iniziale per l’installazione dell’impianto a GPL? E quella per il metano? In base ai chilometri che percorrete, in quanto tempo recupererete i soldi dell’investimento iniziale? Se invece l’auto è nuova, un metano o un GPL che sia, quanto vi costa in più del benzina/diesel? In base ai vostri chilometri percorsi, in quanto tempo recupererete l’investimento iniziale? Rispondendo a queste domande riuscirete a capire quale alimentazione è più giusta per voi.

Elenco auto a metano in vendita nel 2017

L’alimentazione a metano conta su un numero più limitato di modelli rispetto al GPL.

  • Audi A3 Sportback G-Tron
  • dr Evo5 1.6 16V 126 Bi-Fuel Metano
  • dr5 1.6 16V 126 CV Bi-Fuel Metano
  • dr5 Cross 2.0 16V 139 CV 4WD BiFuel Metano
  • Fiat Panda Natural Power
  • Fiat Punto 1.4 8V Natural Power
  • Fiat Qubo 1.4 8V Natural Power
  • Fiat Doblò 1.4 T-Jet Natural Power
  • Fiat 500L 0.9 TwinAir Natural Power
  • Fiat 500L Living 0.9 TwinAir Natural Power
  • Lancia Ypsilon 0.9 TwinAir Metano
  • Mercedes B 200 c
  • Opel Combo Tour 1.4 ecoM Turbo 120 PC-TN
  • Opel Zafira 1.6 T EcoM 150 CV
  • Seat Leon 1.4 TGI (5 porte e wagon)
  • Seat Mii 1.0 68 CV Ecofuel
  • Skoda Citigo 1.0 68 CV G-Tec
  • Skoda Octavia 1.4 TSI G-Tec (berlina e wagon)
  • Volkswagen Caddy 1.4 TGI

Elenco auto GPL in commercio nel 2017

La Subaru XV GPL con motore boxer da 2.0 cc riesce a sviluppare una potenza di 148 cc ponendosi come auto GPL più potente.

  • Alfa Romeo MiTo GPL
  • Alfa Romeo Giulietta GPL 1.4 Turbo
  • Citroen C3 PureTech 82 GPL
  • Citroen DS3 GPL 1.4 VTi
  • Dacia Dokker 1.6 8V 100 CV S&S GPL
  • Dacia Sandero 0.9 TCe 12V T-GPL 90 S&S
  • Dacia Logan MCV 0.9 TCe 12V 90 T-GPL S&S
  • Dacia Lodgy 1.6 100 CV S&S GPL
  • Dacia Duster 4×2 GPL 1.6
  • dr Evo5 1.6 16V 126 CV Bi-Fuel GPL
  • dr Zero 1.0 Bifuel GPL
  • dr5 1.6 16V 126 CV Bi-Fuel GPL
  • dr5 2.0 16V 139 CV 4WD BiFuel GPL
  • Fiat Panda 1.2 EasyPower GPL
  • Fiat 500 EasyPower GPL 1.2
  • Fiat Punto 1.4 8V 5p. Easypower GPL
  • Fiat 500L GPL 1.4 T-Jet
  • Fiat Tipo 1.4 T-Jet 120 CV GPL (4 porte, 5 porte e station wagon)
  • Ford Ka 1.2 8V 69 CV GPL
  • Ford Fiesta GPL 1.4 16V
  • Ford Focus 1.6 120 CV GPL
  • Ford Focus Wagon GPL 1.6
  • Ford B-Max 1.4 90 CV GPL
  • Ford C-Max 1.6 120 CV GPL
  • Hyundai i10 1.0 LPGI Econext
  • Hyundai i20 1.2 Econext GPL
  • Hyundai ix20 1.4 90 CV Econext
  • Kia Picanto 1.0 12V EcoGPL
  • Kia Rio 1.2 CVVT 5p. ECO GPL
  • Kia Venga 1.4 EcoGPL
  • Lancia Ypsilon 1.2 69 CV 5p. GPL Ecochic
  • Mitsubishi ASX 1.6 2WD GPL Bi-Fuel
  • Mitsubishi Outlander 2.0 GPL Bifuel
  • Mitsubishi Space Star 1.0 GPL bi-fuel
  • Nissan Micra 1.2 12V 5p. GPL Eco
  • Nissan Juke 1.6 GPL Eco
  • Nissan Note 1.2 12V GPL
  • Opel Adam 1.4 87 CV GPL Tech
  • Opel Corsa 1.4 GPL
  • Opel Insignia 1.4 T GPL Tech (con carrozzeria berlina e wagon)
  • Opel Karl 1.0 73 CV GPL
  • Opel Meriva 1.4 T 120 CV GPL Tech
  • Opel Mokka X 1.4 T GPL Tech 140 CV
  • Peugeot 208 PureTech 82 GPL
  • Renault Clio TCe 12V 90 CV GPL S&S 5p
  • Ssangyong Korando 2.0 GPL
  • Ssangyong Tivoli 1.6 128 CV bi-fuel GPL
  • Ssangyong XLV 1.6 2WD Bi-fuel GPL
  • Subaru Forester 2.0i BI-Fuel
  • Subaru XV GPL 1.6 da 110 cv
  • Subaru XV GPL 2.0 da 148 cv

Pubblicato da Anna De Simone il 22 settembre 2017