Acido salicilico: proprietà e crema

Acido salicilico

Acido salicilico, uno dei vari acidi che molto probabilmente nel quotidiano si intreccia con le nostre esistenze ma di cui non è così semplice spiegare le proprietà e gli usi. Proviamoci, senza la pretesa di fare i piccoli chimici o gli esperti medici, ma raccontando come mai è importante e va citato. Anche solo leggere in modo consapevole le etichette dei prodotti che compriamo. Ad esempio troviamo l’acido salicilico in varie creme per il corpo, per via delle sue proprietà cheratolitiche/esfolianti, ma è apprezzato anche per le sue virtù batteriostatiche, antimuffa ed essiccanti.



Acido salicilico: cosa è

E’ uno dei più noti Beta-idrossiacidi, è un agente esfoliante molto utilizzato nel settore della cosmesi, soprattutto come ingrediente per scrub o peeling chimici. La formula chimica con cui lo si indentifica è C7H6O3, quella dell’acido 2-idrossibenzoico.

In natura troviamo questo acido sotto forma di estere in molte piante, tra tutte, quella che più ne contiene è forse la Gaultheria procumbens. Per immaginarci una forma da attribuire all’acido salicilico, attribuiamogli quella di una polvere cristallina bianca, oppure quella di un mucchio di aghi sottili ed incolori, dal sapore prima dolciastro, poi acre.

Quando viene colpito da una radiazione solare, l’acido salicilico cambia colore mentre in acqua non risulta molto solubile, al contrario lo è sia nell’alcol, sia nell’etere, nell’acetone e nel cloroformio.

Acido salicilico: proprietà

Oggi si trova utilizzato solo in ambito cosmetico e dermatologico, per combattere l’acne papulo-pustolosa di lieve e moderata entità, visto che ha proprietà cheratolitiche e leviganti, ma non è sempre stato così. Tempo fa, l’acido salicilico veniva usato anche in ambito medico, visto che aveva un effetto antipiretico e in parte anche antinfiammatorio. Quando è emerso che poteva avere degli effetti dannosi, perché eccessivamente irritante per le mucose gastriche ed esofagee, non è più stato usato per questo scopo ed è rimasto solo nei prodotti di cosmesi.

Acido salicilico: crema

Ecco subito un esempio di dove l’acido salicilico è stato ed è tuttora usato: nella crema. Applicata di solito un paio di volte al giorno una crema a base di questo acido serve per combattere l’acne papulo-pustolosa. Anche su Amazon ci sono varie opzioni per testarne l’efficacia personalmente se se ne ha bisogno. Una confezione da 120 ml costa 26 euro, contiene l’1% Acido Salicilico.

Acido salicilico

 

Acido salicilico negli alimenti

Ci sono anche alcuni alimenti che possono essere ritenuti fonti naturali di acido salicilico, soprattutto dobbiamo guardare a frutta e verdura, alle spezie e ad alcune erbe. Per il resto, non contiamo su carne, pollami, pesce, uova e latticini che contengono davvero misere quantità di salicilati, lo stesso vale per i vari legumi, i semi, per la frutta secca e i cereali tra cui si salvano solo le mandorle, l’acqua delle castagne e le arachidi.

Acido salicilico: pelle

Torniamo all’applicazione di questo acido in ambito cosmetico e dermatologico dove possiamo beneficiare delle sue proprietà cheratolitiche e leviganti. Sulla pelle, una volta applicato, riesce a spezzare selettivamente la catena proteica della cheratina, diminuendo così le forze di coesione che uniscono queste cellule l’una all’altra. Questo è un contributo al rinnovamento cellulare. Mentre agisce in questo modo, non ha alcun effetto sulle altre proteine, per cui distrugge solo le cellule dello strato corneo senza creare danneggiamenti e sgraditi effetti collaterali.

Acido salicilico per verruche

Se applichiamo delle creme o delle lozioni con acido salicilico alle verruche, sfruttiamo le sue batteriostatiche e lenitive utili anche per curare infiammazioni locali. Molto apprezzata anche la sua azione con calli, duroni ed ipercheratosi, con le macchie scure sulla pelle legate, con il melasma e i vari disturbi del cuoio capelluto, prima tra tutti la forfora.

Acido salicilico: prezzo

Il prezzo indicativo di una crema, lo abbiamo già notato, per quanto riguarda un prodotto per il peeling del viso, anti acne, con un 2% di salicilico 2%, su Amazon si trovano prezzi di circa 30-35 euro per confezioni da 30 ml. Quando si applicano prodotti di questo tipo, è meglio evitare l’esposizione al sole.

Acido salicilico

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 30 agosto 2017