Come risparmiare gas

come risparmiare gas

Come risparmiare gas: la guida completa che vi consentirà di abbassare i consumi di gas in cucina e sul riscaldamento. Ecco come tagliare i consumi di termosifoni e caldaia.


In questo articolo parleremo, a 360°, di risparmio gas. Lo faremo analizzando tutte le strategie a nostra disposizione. Partiremo dal tema più difficile, quello del risparmio gas sul riscaldamento. Il riscaldamento, infatti, quando si parla di bilancio energetico domestico, rappresenta l’impegno economico più consistente!

Come abbassare la bolletta del gas

La bolletta del gas ha un’incidenza piuttosto notevole nel bilancio familiare, soprattutto in inverno, quando abusiamo di caldaia e termosifoni. Niente paura, oggi vedremo come risparmiare sulla bolletta del gas tagliando i consumi e soprattutto gli sprechi.

Rispetto al servizio elettrico, dove ci sono fasce orarie che consentono di risparmiare sulla bolletta della luce, con i consumi di gas non esistono fasce orarie più vantaggiose, l’unico confronto che possiamo fare con i servizi elettrici è quello di valutare se restare nel mercato di maggior tutela oppure entrare nel libero mercato. Al pari del servizio elettrico, anche quando si parla di gestori che erogano gas, è possibile districarsi e scegliere tra le offerte di Eni Gas, oppure quelle di Sorgenia, Edison, non mancano poi gestori locali, più piccoli ma che comunque possono farvi buone offerte. Il primo suggerimento consiste in una speculazione: fate un’indagine di mercato e scegliete l’offerta più conveniente. Questo è il primo suggerimento ma non è l’unico. Di seguito vi illustriamo come risparmiare gas seguendo alcuni trucchetti da attuare ogni giorno.

Consumo di gas in casa

Il consumo del gas è determinato dagli usi domestici, dall’impianto di riscaldamento di casa e della produzione di acqua calda sanitaria. Il consumo di gas, anche se in misura ridotta, è legato anche alle abitudini adottate in cucina.

Secondo fonti attendibili, per la sola cottura dei cibi è possibile stimare un consumo annuo di oltre 100 metri cubi di gas. I consumi di gas più elevati dipendono dal riscaldamento domestico e dalla produzione di acqua calda sanitaria. Una caldaia, per il riscaldamento dell’acqua, così come uno scaldabagno a gas vedono dei consumi medi pari a 250 metri cubi di gas all’anno.

Come premesso, i consumi di gas più elevati sono legati all’uso dell’impianto di riscaldamento, il consumo totale di gas per alimentare termosifoni arriva a poco meno di 2000 metri cubi all’anno. E’ chiaro, che per risparmiare sulla bolletta del gas l’azione più immediata da compiere consiste nel rendere più efficiente il riscaldamento domestico. Le azioni che mirano a risparmiare gas in cucina, apporteranno benefici economici ridotti.

Come risparmiare gas sul riscaldamento

  1. Per risparmiare gas sul riscaldamento invernale e sull’attività dei termosifoni, regolate il termostato della caldaia impostando una temperatura idonea alle esigenze climatiche.
  2. Anche il termostato dei termosifoni può fare la differenza. Una stima razionale afferma che un buon comfort domestico si può raggiungere impostato una temperatura che si attesti intorno ai 18 – 19 °C.
  3. Spegnete i riscaldamenti quando decidete di mettervi a letto. Durante il sonno, il nostro corpo abbassa progressivamente la temperatura così, dormire con una temperatura più bassa non è solo economico, ma fa anche bene alla salute.
  4. Per avere un risparmio immediato, riducete di almeno un °C la temperatura nelle stanze che non usate. Con una riduzione della temperatura di un solo °C, riuscirete a conquistare un risparmio con una riduzione della bolletta del gas di circa il 6%.
  5. Assicuratevi che i termosifoni non siano coperti da tende, rivestimenti o peggio, copritermosifoni.
  6. Al momento dell’installazione, evitate di porre i termosifoni sotto le finestre.
  7. Se non volete attivare tutti i termosifoni, attivate quelli posizionati nei luoghi più strategici della casa.
  8. Mantenete il giusto grado di umidità in casa. L’umidità modifica -anche di molto- la temperatura percepita dagli abitanti. I termosifoni tendono a seccare l’aria domestica. Un’aria troppo secca fa male alla salute mentre il giusto tasso di umidità è utile anche a farvi stare più al caldo…!
  9. Installate valvole termostatiche su ogni termosifone in modo da poter regolare la temperatura di ogni singolo radiatore.
  10. Ricordatevi di fare manutenzione periodica della caldaia, solo la manutenzione obbligatoria non basta. Assicuratevi che la caldaia possa funzionare sempre al massimo della sua efficienza.
  11. In caso di sostituzione della caldaia, optate per una ad alto rendimento. Anche se costa di più, la spesa verrà ammortizzata in poco tempo e inoltre potete ottenere una detrazione fiscale per i modelli più efficienti. Nel sostituire la caldaia, valutate anche gli incentivi legati al conto termico.
  12. Mettete doppi vetri alle finestre.
  13. Eliminate gli spifferi e qualsiasi fonte di dispersione termica.
  14. In caso di rifacimento di una stanza, montate pannelli di sughero oppure cartongesso o polistirolo alle pareti. La coibentazione è l’alleato numero uno quando volete risparmiare sul riscaldamento a gas.

Se in casa avete pareti umide o comunque volete massimizzare l’efficienza dei vostri termosifoni a gas, c’è un piccolo intervento di fai da te che può fare al caso vostro.

risparmiare gas termosifoni

Per questo fai da te non dovrete fare altro che installare dei pannelli termoriflettenti alle spalle dei termosifoni. Questo trucchetto vi aiuterà a risparmiare gas sui termosifoni rendendo più efficiente il calore prodotto. I termosifoni irradiano calore sia frontalmente che posteriormente. Il calore diffuso alle spalle è pressappoco sprecato, soprattutto se si tratta di muri perimetrali o in prossimità di finestre.

Tra i vari pannelli riflettenti, vi segnalo quelli Radflex, si installano a incollaggio, si possono togliere facilmente e fanno bene il loro lavoro. Questi pannelli termoriflettenti si trovano facilmente in commercio, nei negozi di termoidraulica o fai da te. Su Amazon, si comprano al prezzo di 26,51 euro con spese di spedizione gratuite. Per esperienza personale segnalo che questi prodotti “stagionali” (che servono solo in inverno) hanno un prezzo che può oscillare molto durante l’anno! Il costo specificato è riferito per la confezione da tre.

Per tutte le informazioni: Radflex, pannelli termoriflettenti.

Vi abbiamo segnalato questi pannelli riflettenti perché per l’installazione fai da te non è necessario smontare i termosifoni, tuttavia sentitevi liberi di scegliere il modello che più preferite.

Come risparmiare gas in cucina

  • Preferite pentole e padelle dimensioni proporzionata al diametro della piastra del piano di cottura
  • Durante la cottura, coprite le pentole e padelle con il coperchio.
  • Spegnete il fuoco, un po’ prima della fine cottura, in modo da sfruttare il calore residuo.

Altri nostri articoli che potrebbe interessarti: Come si legge il contatore del gas.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 agosto 2017