Zuppa di quinoa, la ricetta tradizionale

zuppa di quinoa

Zuppa di quinoa: la ricetta originale della cultura andina, perfetta per celiaci, per chi segue una dieta vegana, per chi vuole avvicinarsi alla cucina macrobiotica o per chi, più semplicemente, vuole scoprire nuovi sapori.

Dall’orto alla tavola
La zuppa di quinoa è un piatto tipico dell’America latina e le sue origini sono molto profonde: la quinoa, testimone di biodiversità, era già venerata ai tempi degli Inca come pianta sacra, è coltivata da oltre 5000 anni per i suoi semi rotondi, simili a quelli del miglio.

A detta degli esperti, le migliori varietà crescono nei territori salmastri del Salar, nelle zone di Oruro e Potosí (Quínoa real) ma secondo il nostro più modesto parere, possono crescere bene anche nell’orto di casa, a patto da avere abbastanza spazio per la coltivazione! Approfondisci: come coltivare la quinoa.

Zuppa di quinoa. La Ricetta originale

Ingredienti per 2 persone

  • 120 grammi di quinoa a testa
  • 1 cipolla
  • 1 patate
  • 3 pomodori maturi
  • un paio di foglie di bieta da coste
  • olio evo quanto basta
  • dado per brodo vegetale
  • pepe quanto basta

La tradizione vuole che questa zuppa di quinoa venga servita con una salsa tipica, la llajua, dal sapore un po’ piccante che si prepara unendo: pomodori maturi, peperoncino fresco, cipolla cruda, sale, pepe, origano e qualche goccia d’acqua.

Il pomodoro si fa scottare in acqua bollente per un paio di minuti, giusto il tempo necessario per rimuovere con facilità la buccia. Si pongono tutti gli ingredienti in un mixer e si realizza questa cremina rossa. Le proporzioni le lasciamo scegliere al vostro palato.

Procedimento per preparare la zuppa di quinoa

  1. Lavate accuratamente la quinoa e ponetela in una pentola con acqua fredda non salata. Portate il tutto a ebollizione e dopo due minuti eliminate l’acqua.
  2. Fate soffriggere la cipolla tritata e unitevi la quinoa ben scolata, fate tostare.
  3. Aggiungere le verdure tagliate a dadini e fate cuocere a fiamma vivace per un paio di minuti.
  4. Aggiungere abbondante acqua calda, fate bollire e abbassate la fiamma.
  5. Terminate la cottura della quinoa (vi serviranno all’incirca 60 – 90 minuti) e aggiungete il dado vegetale, meglio se fatto in casa.
  6. Servite la pietanza in ciotole da zuppa arricchendo la portata con un filo d’olio crudo.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 ottobre 2014