Videocamera in casa gestita dallo smartphone

telecamera casa iphone

Videocamera in casa da gestire con lo smartphone: come installare e quale telecamera scegliere per il monitoraggio della casa da iPhone, iPad o altri smartphone / tablet.

Le tecnologie informatiche stanno diventando sempre più accessibili, tanto che con un budget contenuto è possibile installare un sistema di monitoraggio della casa da gestire in remoto, comodamente da smartphone e tablet.

Per l’installazione di una videocamera in casa non è necessario l’intervento di un tecnico. Per il funzionamento della telecamera in casa da gestire con smartphone vi servirà una collegamento ADSL con connessione wireless (in casa dovete avere un modem router, quello che usate per la connessione internet wi-fi). In commercio esistono videocamera da installare in casa e gestire dallo smartphone fisse (che al massimo dispongono di uno zoom ottico) o mobili, in grado cioè di offrire panoramiche dell’ambiente domestico che le circonda.

Videocamera in casa da iPhone o Galaxy, quale

Quale videocamera scegliere per il monitoraggio in remoto della casa? I modelli in commercio sono molti. Fino a poco tempo fa vi avremmo proposto la telecamera wireless D-Link (il modello DCS-932L si compra con meno di 60 euro, è compatibile con Andriod e iPhone OS ma dispone di un ottica fissa che non ruota, cosa che oggi fanno tutti i modelli più completi) ma oggi, per la sua facilità di installazione, vi proponiamo il modello Foscam FI9831P/B.

Link Utili da Amazon: Foscam FI9831P/B – Telecamera Wireless per il monitoraggio domestico

Questa telecamera per il monitoraggio della casa è compatibile con tutti i dispositivi iPhone OS (iPad, iPhone 5, 6, 7, 7s.. e futuristici) e Android (Galaxi S7, Note…). Si compra su Amazon al prezzo competitivo di 114,90 euro (spese di spedizione gratuite) ed è facilissima da installare e configurare su smartphone e modem domestico.

E’ tra i modelli con il miglior rapporto qualità prezzo presente sul mercato perché offre audio bidirezionale e soprattutto fornisce una rotazione a 300 ° in orizzontale e 120 gradi in verticale dando modo di esplorare da smartphone l’intero ambiente domestico dove è stata installata.

Non solo per monitorare: questo gioiellino ha una slot interna dove poter alloggiare una scheda di memoria da 32 GB per l’archiviazione di immagini catturate e video registrati. Grazie alla micro SD, la videocamera registrerà i video dei movimenti rilevati.

videocamera casa iphone

Come installare una videocamera in casa?

Ogni modello prevede l’installazione personalizzata e voluta dal produttore. In questo paragrafo vedremo come installare la telecamera in casa per il monitoraggio in remoto da smartphone e tablet (iPhone o Android) del modello citato in precedenza, Foscam FI9831P/B. Ecco come procedere con l’installazione della videocamera in casa:

  • Evitate l’installazione tramite CD perché più lunga! Ancor prima di aprire la scatola, puntate lo smartphone sul QR code della confezione così da scaricare l’applicazione gratuita che consente di completare la configurazione della telecamera con procedimento guidato e semplice.
  • Montate l’antenna che trovate nella confezione (dovete semplicemente avvitarla sul retro del dispositivo). Servirà per la connessione wifi.
  • Inserite lo spinotto dell’alimentazione e collegatelo a una presa elettrica e avviate l’applicazione sullo smartphone (quella che avete installato al punto uno).
  • Afferrate la videocamera e capovolgetela, alla base del dispositivo noterete un altro QR code, inquadratelo con il vostro smartphone e avviate la procedura di configurazione automatica.
  • La videocamera è attiva!

La configurazione rapida consente di collegare la videocamera al modem router già presente in casa vostra. La telecamera IP dovrà essere installata nel raggio d’azione del vostro modem router. Quando lanciate l’applicazione per la prima volta, dovete premere sul tasto “+” per aggiungere una nuova videocamera, per abbinare l’app alla telecamera dovete leggere il codice QR così come spiegato al punto 4.

Sulla base della telecamera vi è un QR univoco che vi consentirà di accedere alla configurazione rapida, l’unica cosa che dovete fare, quando vi verrà richiesto, sarà quella di inserire la password della propria rete wi-fi domestica.

Pubblicato da Anna De Simone