Vellutata di cipolle

vellutata di cipolle ricetta

Vellutata di cipolle: ricetta e consigli per servire una gustosa vellutata di cipolle, densa e cremosa. Quale cipolle scegliere.


Ricette con cipolle

Esistono molti tipi di cipolle, ognuno è adatto per determinate ricette. Per farvi una panoramica e scegliere sempre il tipo di cipolla giusta per le ricette, vi lasciamo dei promemoria:

  • Le cipolle dorate, dal sapore deciso, sono più adatte per soffritti, zuppe e vellutate.
  • Le cipolle bianche, dal sapore più delicato, sono perfette da preparare stufate, al forno o nella ricetta della cipolla ripiena.
  • Le cipolle bianche dolci, sono più adatte da servire a crudo ma anche per arricchire pizze e focacce.
  • Le cipolle rosse, caratterizzate da un sapore più dolce e dal gusto meno acido, sono ideali per le insalate, come base per confetture e chutney da abbinare ai formaggi.

Quindi, per la vellutata di cipolla sarebbe più indicato usare cipolle dorate dal sapore più deciso. E lo scalogno? Se avete dubbi sull’utilizzo dello scalogno vi invitiamo a leggere la pagina intitolata: differenza tra scalogno e cipolla.

Vellutata di cipolle, ricetta

Ecco gli ingredienti necessari per fare una vellutata di cipolle con dosi per 4 persone.

  • 600 grammi di cipolle dorate
  • 1 costa di sedano
  • 1,5 litri di brodo vegetale
  • 400 grammi di patate
  • amido di mais (o maizena, quanto basta)
  • parmigiano grattugiato
  • 200 ml di panna fresca
  • 1 tuorlo d’uovo
  • vino bianco secco
  • olio extravergine d’oliva
  • crostini di pane
  • un mazzetto di erba cipollina
  • sale, quanto basta

Come fare la vellutata di cipolle, procedimento

Preparare la ricetta della vellutata di cipolle è molto semplice. Ecco come procedere:

  1. Pulite le cipolle e il sedano. Affettate queste verdure e unitele in una padella con 3 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Fate rosolare per qualche minuto, per evitare che imbruniscano o addirittura secchino, bagnate con poco brodo.
  2. Pelate le patate, tagliatele a tocchetti e fatele cuocere nella stessa pentola. Versate sopra il brodo bollente. Fate cuocere a fuoco medio per 15 minuti, fin quando le patate non si saranno ammorbidite.
  3. Frullate il composto con un mixer (frullatore classico o mixer a immersione).
  4. In una padella, amalgamate l’amido di mais con 3 cucchiai di vino bianco. Aggiungete gradualmente la vostra crema di verdure.
  5. Intanto, in una ciotola, sbattete il tuorlo con la panna. Aggiungetelo alla vostra vellutata di cipolle facendola emulsionare, a fuoco lento, per pochi secondi prima di spegnere.
  6. Spolverate la vellutata a piacere (consigliamo parmigiano grattugiato) e servitela con una guarnizione di erba cipollina.

Vellutata di cipolle, ricetta light

Chi preferisce una ricetta light, può saltare i primi due passi e omettere l’olio. In questo caso, le verdure (sedano, cipolle e patate) si fanno scottare  direttamente nell’acqua del brodo. Il risultato finale sarà meno saporito ma anche meno calorico.

Vellutata di cipolle, ricetta vegan

In caso di ricetta vegana, sostituite la panna fresca con panna di soia e, semplicemente, omettete il tuorlo d’uovo.

Come fare zuppe e vellutate in 20 minuti

Se amate le vellutate e le zuppe, potete considerare l’acquisto di un elettrodomestico dedicato che, grazie a programmi pre-impostati, vi consente di preparare vellutate e zuppe nel giro di 20 minuti.

Nel caso della vellutata di cipolle, non dovrete fare altro che lavare le verdure e inserirle nel boccale, proprio come fareste con un robot da cucina con cottura integrata.

Chi ha un bimby  può usare quello, mentre chi non vuole investire troppi soldini in un robot da cucina può usare un elettrodomestico dedicato alla preparazione di vellutate e zuppe.

vellutata di ceci ricetta

Tra gli elettrodomestici presenti sul mercato segnaliamo il Philips Viva Collection che prepara zuppe e vellutate in 18 minuti. Riesce a preparare (cuoce e frulla) vellutate, creme, minestre, zuppe, marmellate, composte e frullati.

Il Philips Viva Collection si compra su Amazon al prezzo di 133,94 euro con spese di spedizione gratuite, è stato aggiornato con il modello 2018 che presenta miglioramenti tecnici (è migliorata la cottura, dispone di più programmi, 6 modalità di cottura e preparazioni pre-impostate ed è più efficiente, il vecchio modello impiegava 23 minuti per il programma dedicato alle vellutate cremose, questo ne impiega 18) e nei materiali (sempre in acciaio inox ma strutturato in modo da semplificarne la pulizia). Nei negozi di elettronica si trova al prezzo di circa 150 euro. Nel giro di 18 minuti riesce a preparare vellutate e zuppe per 4 persone per una capacità di 1,2 lt di prodotto.

Link utili per info sul prodotto: Philips Viva Collection

Il dispositivo citato è solo un esempio, il mercato offre elettrodomestici affini anche meno costosi. Vi ho segnalato questo perché l’ho testato in prima persona ed è molto comodo, soprattutto facile da pulire. Una buona soluzione per fare vellutate e zuppe, e servirle almeno una volta a settimana senza dove scomodare pentole, frullatori etc… Con questo tipo di elettrodomestico basta sporcare un tagliere, un coltello e… basta!

Ricette di vellutate di verdura

Per altre ricette di vellutate di verdura, vi rimandiamo alle pagine:

Pubblicato da Anna De Simone il 22 aprile 2017