Usi del sale per pulire casa

Usi del sale per pulire casa: dai metalli al ferro da stiro, ecco un perfetto sostituto ecologico degli sgrassatori chimici.

Esistono diversi trucchi che possono facilitare le pulizie in casa affinché non si sprechi tempo e denaro per liberarsi dello sporco.

Oggi il mercato ci offre prodotti per qualsiasi esigenza in casa; prodotti ad hoc i grado rimuovere tutta la sporcizia senza sforzi eccessivi. Tuttavia, è stato ampiamente dimostrato che la maggior parte di questi prodotti è composta da sostanze chimiche aggressive che non solo non sono sostenibili da un punto di vista ambientale, ma possono anche influire negativamente sulla nostra salute.

Usi del sale per pulire casa

Per questo motivo, chi ama pulire casa in modo ecosostenibile, potrà approfittare dei benefici degli ingredienti che la natura ci offre. Oggi vogliamo focalizzarci sul sale, un prodotto molto comune, che può essere impiegato su molteplici fronti nella pulizia della casa. Siete pronti per trasformarlo nel vostro miglior alleato?

Per pulire il tagliere

Uno degli elementi più contaminati della cucina è il tagliere. Quest’oggetto assorbe umidità e altri agenti che creano un ambiente perfetto per la proliferazione dei batteri. Il sale possiede un’azione antisettica che aiuta a disfarsi di tutti questi microbi affinché non influiscano negativamente sulla nostra salute.

  • Come impiegarlo
  1. Inumidite un po’ di sale con acqua o succo di limone e strofinatelo sul tagliere
  2. Lasciatelo agire per circa 5 minuti e poi risciacquate
  3. Realizzate questo procedimento prima o dopo aver utilizzato il tagliere.

Per eliminare le macchie da deodorante

Quasi tutti i deodoranti creano macchie bianche nei capi colorati o brutti aloni gialli in quelli bianchi. Per disfarcene, basta semplicemente approfittare delle proprietà sbiancanti del sale.

  • Come impiegarlo
  1. Riscaldate ½ litro d’acqua, mescolatelo con 4 cucchiai di sale e mettete a mollo il capo per un paio d’ore
  2. Ripetere questo procedimento diverse volte per eliminare completamente la macchia.

Per sgrassare il forno

Il grasso, le salse e altri prodotti che possono fuoriuscire quando cuciniamo in forno, possono portare alla proliferazione di batteri e generano cattivi odori all’interno del nostro elettrodomestico. Tenendo in considerazione che sono difficili da eliminare, una buona idea è quella di approfittare dell’azione astringente del sale.

  • Come impiegarlo
  1. Inumidite un po’ di sale e utilizzate il prodotto per assorbire lo sporco
  2. Strofinate con l’aiuto di un panno e ritirate i residui.

Per togliere le macchie di caffè dalle tazze

Il caffè è delizioso, ma quasi sempre macchia il fondo delle tazzine. Per rimuovere queste macchie e far tornare le tazze come nuove, provate a lavarle con un po’ di sale.

  • Come impiegarlo
  1. Inumidite un paio di cucchiai di sale con dell’aceto e strofinate il composto sulle tazzine utilizzando una spugna
  2. Risciacquate con abbondante acqua e ripetete il procedimento tutte le volte necessarie.

Per pulire il ferro da stiro

Questo oggetto di solito accumula sporco e composti sintetici che potrebbero rovinare i nostri capi se non viene pulito in modo adeguato. Per pulire il ferro da stiro, potete provare un semplice trucchetto usando il sale.

  • Come impiegarlo
  1. Cospargete una buona quantità di sale su un pezzo di carta cerato e passatevi sopra il ferro da stiro ad una temperatura media
  2. Quando si raffredda, ritirate i residui usando un panno umido.

Pulire i metalli

A causa della polvere e dello sporco, alcuni articoli in acciaio, oro e argento diventano opachi e assumono un aspetto molto invecchiato. Uno dei metodi più economici e facili per pulirli consiste nello strofinarli con un po’ di sale e aceto.

  • Come impiegarlo
  1. Preparate un impasto con 3 parti di sale e 1 di aceto e usatelo per strofinare gli oggetti da trattare.
  2. Ritirate i residui con un panno e ammirate come sembrano essere tornati nuovi.
    Visitate questo articolo: Bloccare l’emicrania con il sale

Per pulire le tubature

Molti ricorrono a prodotti chimici potenzialmente pericolosi per disgorgare e pulire le tubature di casa. Dato che è meglio evitare rischi, provate il seguente rimedio a base di un agente ecologico, quale il sale.

  • Come impiegarlo
  1. Versate 5 cucchiai di sale in un litro d’acqua bollente e assicuratevi che si dissolva bene
  2. Versate con attenzione il prodotto nelle tubature che volete sturare.

Come abbiamo visto, il sale non viene usato solo in cucina. La prossima volta che effettuate le pulizie di casa, potete provare a farlo in maniera ecosostenibile.

Un altro nostro articolo correlato che potrebbe interessarti è Come si fa la pasta di sale.

Pubblicato da Anna De Simone