Usi del sale in casa, rimedi alternativi

usi del sale
Il sale, oltre ad essere l’ingrediente più consumato in cucina, è molto apprezzato per la sua versatilità d’impiego; dalle faccende domestiche ai trattamenti di bellezza.

A tal proposito vi illustreremo gli usi alternativi del sale sia in casa che nella cosmesi.
Usi del sale in casa

  • Contro le macchie di vino

Preparate un composto nelle proporzioni di 250 grammi di sale per ogni cucchiaio di succo di limone. Spargete il composto sulla macchia e lasciare in posa per 20 minuti. Trascorso il tempo, sciacquate con acqua poi lavate il capo come di consueto. Se si tratta di capi delicati o bianchi, sostituire l’aceto con il limone.

  • Deumidificatore naturale per ambienti

Grazie al suo potere assorbente, il sale grosso da cucina può diventare un piccolo deumidificatore fai da te. Basta mettere il sale in bicchieri o ciotoline e posizionarli in qualche angolo delle stanze della casa più umide. Se volete realizzare un deumidificatore vi rimandiamo alla lettura dell’articolo “Deumidificatore fai da te”

  • Sbiancante per macchie ostinate su tessuti lino o cotone

Con il sale possiamo realizzare un ottimo sbiancante per tessuti; basta preparare un composto nelle proporzioni di 500 ml di acqua minerale, un bicchiere di aceto, 2 cucchiai di sale e un cucchiaino di bicarbonato. Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti immergete il capo in questa soluzione e lasciate in ammollo per circa 1 ora. Trascorso il tempo stabilito, lavate il capo normalmente in lavatrice oppure a mano con un detersivo preferibilmente naturale.

  • Per ravvivare i tessuti

Per ravvivare i capi di lino oppure di cotone, immergeteli in una bacinella considerando che per ogni litro di acqua dovrete aggiungere 1 cucchiaino di sale grosso. Tenete in ammollo per una notte, poi lavate come di consueto.

  • Contro i cattivi odori delle scarpe

Anche per profumare le scarpe, il sale viene in nostro aiuto; basta miscelare due parti di bicarbonato e una di sale e mettere questa soluzione nelle scarpe: lasciate riposare per una notte intera.

  • Contro le macchie di sudore

Per eliminare gli aloni gialli di sudore, basta immergere il tessuto in una bacinella con acqua calda, 2 cucchiai di sale grosso e aceto e lasciare per 30 minuti in ammollo. Fatto ciò, lavate il capo come di consueto.

  • E ancora…..

Per eliminare i cattivi odori dalle spugne basta immergerle in una ciotola con acqua fredda e sale grosso. Fate la stessa cosa per i cattivi odori del frigorifero: diluite un cucchiaino di sale fino in mezzo litro d’acqua e spruzzate il liquido ottenuto per pulire i ripiani e lo sportello interno del frigorifero.

Gli impieghi del sale vanno oltre le faccende domestiche, con il sale infatti si possono realizzare tantissimi prodotti per la cura della bellezza.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo “Tipi di sale e proprietà

Pubblicato da Anna De Simone il 12 luglio 2015