Uova sode al microonde

Uova sode al microonde

Come cucinare un uovo sodo nel microonde: istruzioni per cuocere le uova sode al microonde in modo semplice e veloce. Tempi di cottura, potenza da impostare e quanta acqua usare.

Sai come preparare delle ottime uova sode al microonde?

Se la risposta è no… siamo qui per rimediare a questa piccola lacuna, cercando di offriti alcune indicazioni per poter realizzare delle perfette uova sode al microonde.

In primo luogo, una piccola rassicurazione. Per poter preparare uova sode al microonde non è affatto fondamentale dotarsi di un forno a microonde di ultima generazione, costosissimo e iper tecnologico. Basta infatti un qualsiasi comune microonde che, per intenderci, possa per lo meno portare a ebollizione l’acqua.

Uova sode al microonde: cosa serve

Detto ciò, per poter preparare uova sode al microonde ti bastano davvero pochi ingredienti:

  • un uovo (o il numero di uova che vuoi realizzare al microonde!);
  • dell’acqua bollente;
  • del sale e del pepe quanto basta (e quanto ti suggeriscono le tue preferenze!)
  • un contenitore

Fatto ciò, cerchiamo di comprendere passo per passo come cuocere uova sode al microonde senza distruggerle.

Il primo step che devi percorrere è quello di ottenere dell’acqua calda, bollente. Prendi una ciotola che sia adatta per la cottura al microonde. Non sottovalutare questo aspetto, perché inserire nel microonde degli accessori che non sono adatti per questo tipo di cottura è molto pericoloso! Per tutte le info sul contenitore da usare ti rimando all’articolo “cucinare pasta e riso nel microonde“.

Riempi la ciotola di acqua. Ma quanta?

Evita di riempire la ciotola fino all’orlo, considerato che poi dovrai inserire almeno un uovo che, con il suo volume, ti farà correre il rischio di debordi.

Come fare un uovo sodo nel microonde

Una volta che hai riempito la ciotola di acqua, mettila nel microonde e stabilisci una potenza abbastanza sostenuta, attendendo poi che l’acqua giunga ad ebollizione. Superato anche questo piccolo scoglio, immergi delicatamente le uova e copri la ciotola con un piatto. Ti sembra facile?

Ebbene, lo è mai fai molta attenzione a come immergi le uova nell’acqua bollente, perché lo shock termico troppo rapido potrebbe far esplodere l’uovo! Ti consigliamo pertanto di:

  • tenere le uova da cuocere al microonde a temperatura ambiente
  • immergere delicatamente l’uovo all’interno della ciotola, evitando di “lanciarlo” con troppa decisione, perché così facendo incrementerai il rischio di esplosioni;
  • fare tutta l’operazione di immersione dotandoti di un guantone per cucina, in maniera tale che anche eventuali incidenti di percorso non possano condurre troppi guai sulla tua salute.

Ora, inforna la ciotola che contiene non più solo l’acqua calda, bensì anche l’uovo, nel microonde. Per far ciò, copri però il tutto con un piatto (è un passaggio fondamentale) e imposta il forno a 500 watt per circa 8 minuti.

Tempi di cottura delle uova sode al micrronde

Il tempo di cottura uovo sodo è sempre difficile da calcolare. In caso di cottura al microonde anche la potenza non è così semplice da stimare: dipende da quanta acqua usi e dal numero di uova.

In tale ambito, quindi, tieni in considerazione che non esistono delle regole precise per il tempo necessario di cottura, e che dunque gli 8 minuti potrebbero essere insufficienti o, magari, sovrabbondanti.

Tieni altresì in valutazione che molto dipenderà non solamente dall’acqua, dalla potenza del microonde e dalle modalità di cottura con il tuo forno… quanto anche dai tuoi gusti!

Per esempio, alcune persone amano l’uovo sodo con il tuorlo soffice, e quindi dovrebbero cercare di ridurre il numero dei minuti, magari anche a 6-7. Ci sono invece le persone che vogliono che anche il tuorlo sia completamente cotto: in questo caso, in buona sostanza, il tempo di cottura dovrà essere allungato e, in alcune ipotesi, non basteranno nemmeno 10 minuti!

Qualsiasi sia la tua scelta, ricorda dunque di fare degli esperimenti per poter arrivare alla cottura perfetta. Per esempio, puoi ripetere le stesse procedure con due uova diverse, impostando magari per il primo un tempo di cottura di 7 minuti, e per il secondo un tempo di cottura di 10 minuti.

Vedi poi quale delle due soluzioni ritieni più vicina ai tuoi desideri. Se nessuna delle due ti soddisfa, perché ti piacerebbe optare per una via di mezzo, puoi impostare la cottura di un terzo uovo a 8 o 9 minuti, fino a quando – in altri termini – non arrivi alla definizione della cottura ideale.

Una volta che hai finalmente individuato il tempo di cottura giusto, puoi prendere le uova e metterle in una ciotola piena di acqua fredda. Avrai in questo modo terminato la preparazione delle uova sode al microonde, potendo in tal modo utilizzare questa prima parte delle nostre indicazioni per la predisposizione di centinaia di utili e ghiotte ricette.

Naturalmente, ti renderai presto conto che si può arrivare all’individuazione della migliore preparazione solo per gradi, e che bastano 30 secondi in più o in meno per variare di molto il risultato finale.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 Aprile 2019