Come cucinare pasta e riso nel microonde

come cucinare pasta e riso nel microonde

Come fare la pasta nel microonde: istruzioni e ricette per cucinare la pasta o il riso al microonde. Potenza da impostare, tempi di cottura, quantità di acqua e tanti consigli pratici.

In questo articolo vi daremo la ricetta per cuocere la pasta e il riso al microonde.

Attenzione!
Cucinare al microonde non è una pratica molto comune e non esistono standardizzazioni, quindi non aspettatevi un risultato perfetto al primo tentativo. Possiamo dirvi, con precisione, la quantità di acqua da usare, potenza da impostare, tuttavia se avete un microonde combinato potreste dover allungare i tempi di cottura o aumentare la potenza.

Ancora, i tempi di cottura nel microonde possono leggermente variare in base al tipo di pasta. Nella nostra ricetta impieghiamo una pasta di semola dura, quindi con tempi di cottura più lunghi… di quelle che sulla confezione indicano 14 minuti di cottura.

Contenitori per cuocere nel microonde

Per cucinare la pasta nel microonde avete bisogno di particolari recipienti dai bordi alti. Tenete presente che non potete usare le classiche pentole in acciaio e tanto meno le insalatiere di plastica.

Assicuratevi di avere un contenitore in materiale plastico ma adatto alle alte temperature. E’ vero, le microonde non riscaldano il contenitore ma la materia organica sì. L’acqua per la cottura della pasta, surriscaldandosi, potrebbe danneggiare il contenitore di plastica oppure, se la plastica non è adatta, potrebbe rilasciare delle sostanze invisibili nel vostro cibo. Quindi, la prima cosa da fare per cuocere nel microonde consiste nell’adoperarsi con degli appositi contenitori di cottura.

Tra i vari utensili per la cottura nel microonde segnalo il sistema cuociriso Microwave. Il produttore, in realtà, afferma che questo strumento è valido solo per il riso e ne propone uno leggermente diverso per la pasta.

Personalmente utilizzo il cuociriso sia per cuocere la pasta, sia per cuocere il riso nel microonde. L’unica differenza è che per la cottura della pasta elimino completamente i due coperchi plastici.

Il prodotto citato si compra su Amazon al prezzo di 11,97 euro e spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni vi rimando alla pagina del prodotto: Sistema cuociriso Microwave.

Come fare la pasta nel microonde

Nel recipiente adatto, aggiungete la pasta da cuocere e una quantità d’acqua pari a 3 volte e mezza il peso della pasta.

Per esempio, per 140 grammi di pasta da cuocere (quantità per due persone) potete aggiungere 490 ml di acqua (140 x 3,5=490). La pasta, così aggiunta, si cuoce in 18 minuti alla potenza di 750w. La pasta va rimescolata ogni 5 minuti mettendo in pausa il microonde.

Quindi:

  • 140 g di pasta di semola dura
  • 490 ml di acqua
  • sale quanto basta

Ponete gli ingredienti nel contenitore di cottura da microonde e fate cuocere per 18 minuti a 750w. A intervalli di 5 minuti, mettete in pausa il microonde e mescolate.

Come cuocere il riso nel microonde

cuoci riso per microonde sono dei contenitori in plastica ideati per la cottura nel microonde. I cuoci riso, privati di coperchio, si possono usare per la cottura della pasta e, analogamente alla cottura del riso, consentono di cucinare nel microonde anche quinoa, cous cous o polenta!

Come si usa?

Sciacquate il riso e versatelo nel cuoci riso. Fate in modo che il riso sia sommerso completamente in acqua e coperto da circa 2,5 cm di liquido (ho detto acqua ma va bene anche brodo).

E’ importante sciacquare bene il riso prima di metterlo nel cuoci riso. Il riso è ricco di amido e se non lo sciacquate finirà per attaccarsi durante la cottura nel microonde.

Aggiungete il sale e fate cuocere nel microonde per 8 minuti a 750w.

A fine cottura, lasciate riposare per 5 minuti, dopo aver rimosso sia il coperchio esterno che quello interno. Prima di servire il riso, mescolatelo con una forchetta e fate evaporare l’eventuale umidità.

Cuocere a vapore nel microonde

Vi piace sperimentare nuove tecniche di cottura? Leggete la guida dedicata alla Cottura a vapore nel microonde.

Pubblicato da Anna De Simone il 6 ottobre 2017