Tofu, proprietà e info

tofu proprieta

Tofu, proprietà e benefici. Inchiesta: il tofu fa bene o male. Come si prepara il tofu, controindicazioni e valori nutrizionali.

Il tofu è descritto come formaggio di soia, infatti è preparato a partire dalla coagulazione del macerato ottenuto dalla soia gialla, quello che viene comunemente chiamato “latte di soia”. Per un approfondimento su che cos’è il latte di soia, vi invitiamo a leggere la guida dedicata al latte di soia fatto in casa.

Tofu, proteine e colesterolo

La soia è da sempre considerata un’ottima fonte di proteine e così anche il tofu, un suo derivato, si merita la stessa fama.

La quantità di proteine apportata cambia il base al tipo di tofu! Il tofu più consistente, di tipo “standard” contiene circa il 10,7% di proteine. Il tofu morbido detiene il 5,3% di proteine. Parliamo di percentuale del peso.

Nel 1995, l’Università del Kentycky ha svolto una ricerca che evidenziava come le proteine della soia contenute nel Tofu riuscissero ad abbassare i livelli di colesterolo LDL (colesterolo cattivo) e di trigliceridi. La veridicità di questa ricerca dovrebbe essere messa in dubbio dato che è stata finanziata dalla Solae, società internazionale che commercializza soia e suoi derivati.

Tutti gli alimenti vegetali (soprattutto frutta e alcune verdure), hanno la capacità di abbassare i livelli di colesterolo cattivo in circolo.

Tofu, sapore

Il sapore del tofu è spesso descritto come scialbo da noi occidentali. Per i consumatori asiatici, il sapore del tofu è descritto come “sapore di soia”. In effetti non siamo abituati a consumare “fagioli di soia” nella nostra alimentazione!

Il sapore scialbo è legato al processo di produzione del tofu: la soia gialla viene macinata ad alte temperature per la produzione del latte di soia che verrà poi trasformato in tofu con l’aggiunta di sali coagulanti.

Per dare più sapore al tofu è possibile eseguire una produzione del latte con macinazione a freddo. Le alte temperature causano l’inattivazione dell’enzima lipossigenasi. Tale enzima è noto per conferire al tofu un sapore più dolce.

Tofu, proprietà e valori nutrizionali

Il tofu è stato descritto come un alimento dalle molteplici proprietà benefiche. In realtà il tofu è un alimento come tanti altri! Apporta diversi micronutrienti, una bassa percentuale di grassi, un’elevata percentuale di proteine e, come tutti gli alimenti a base vegetale, è privo di colesterolo.

In base al tipo di tofu possiamo avere un buon apporto di potassio e calcio. Apporta altri micronutrienti come vitamina A, Ferro e magnesio.

Tofu, fa ingrassare?

Non particolarmente, l’apporto in termini di calorie va dalle 76 alle 100 kcal per ogni 100 grammi di prodotto. Se il tofu viene considerato come “formaggio” può essere descritto come “molto povero di calorie”, tuttavia, se viene descritto per ciò che è, cioè come un derivato della soia, il suo apporto calorico è nella media.

Tofu, controindicazioni

Tra le controindicazioni, vediamo che il tofu così come tutti gli alimenti in commercio a base di soia, non è adatto a chi soffre di ipertensione. In genere, il tofu, il latte di soia o il burro di soia, sono arricchiti con il sale da cucina. Una porzione da 100 grammi di tofu che troviamo comunemente in commercio apporta 4 – 7 grammi di sodio.

tofu dove si compra

Altre controindicazioni sono correlate a diversi tipi di allergie. Chi è allergico ai legumi dovrebbe consultare il proprio medico prima di consumare il tofu.

Tofu, dove si compra

Il tofu si può comprare in qualsiasi supermercato ben fornito. Non dovete necessariamente comprarlo, potete preparare il tofu in casa a partire dalla soia gialla così come spiegato nel paragrafo successivo.

Se non avete intenzione di preparare il tofu in casa e vi piace il risparmio, potete acquistare il tofu anche online. Su Amazon, per esempio, una confezione grande di tofu fermentato (difficile da trovare in commercio) si compra al prezzo di 8,39 euro con spese di spedizione comprese nel prezzo. Sempre su Amazon si trova anche tofu morbido in barattolo e altri tipi di tofu.

Per tutte le informazioni sul tofu fermentato, vi rimando alla pagina Amazon: Mori Nu Silken.

A prescindere dal prodotto che sceglierete, assicuratevi di comprare un tofu quanto più naturale possibile proprio come quello segnalato.

Il prodotto che vi abbiamo indicato, per esempio, è privo di conservanti. Oltre ai due ingredienti di base (acqua e soia), è stato arricchito di sali di calcio (E509, si tratta di un sale naturale) e di Glucone Delta Lattone (GDL), segnalato in etichetta come E575, si tratta di un addensante che va a sostituire il nigari. Il nigari altro non è che cloruro di magnesio, cioè il sale del magnesio.

Quando acquistate un qualsiasi prodotto alimentare, leggete sempre bene l’etichetta e cercate di essere quanto più consapevoli su ciò che ingerite!

Tofu, come si fa

In casa, il tofu si può preparare a partire dal latte di soia e sali da usare come caglio oppure a partire da soia gialla e acqua. La ricetta per la preparazione del tofu è disponibile nella pagina “tofu fatto in casa“. Vi spieghiamo come preparare il tofu senza nigari. Il Nigari è una miscela di sali dove l’ingrediente principale è il cloruro di magnesio, in casa possiamo benissimo farne a meno!

Pubblicato da Anna De Simone il 28 febbraio 2017