Sverniciare il legno, la guida

sverniciare legno

Tecniche per sverniciare il legno: dall’uso degli sverniciatori alla pistola termica, tutti i modi per sverniciare il legno in casa.

Per riciclare il legno o semplicemente recuperare un vecchio mobile, la sverniciatura è la prima operazione da compiere. La sverniciatura del legno vi consente di eliminare i vari strati di vernice fino ad arrivare al legno nudo.

Sverniciare il legno non è sempre indispensabile: se il legno è in buone condizioni e gli strati di pittura solidi, è possibile provvedere a ridipingere il complemento in questione senza eliminare la pittura sottostante. Al contrario, se gli strati di vernice sono poco solidi o rovinati, la sverniciatura è indispensabile. Se provate a verniciare un mobile con la superficie rovinata, rischiate di creare antiestetici rigonfiamenti e di stendere la pittura su una base destinata a sfaldarsi nel breve termine. Per maggiori informazioni sul restauro di un vecchio mobile, vi rimandiamo all’articolo Come rinnovare un vecchio mobile

Sverniciare il legno: pistola ad aria calda

La pistola ad aria calda è uno strumento molto utile per la sverniciatura del legno anche delle superfici più difficili come possono essere le persiane e gli stipiti delle porte. La pistola ad aria calda è molto semplice da usare, in genere vi è un selettore che vi consente di scegliere tra intervalli di temperatura predefiniti oppure un pulsante che vi consente di scegliere tra “Potenza 1 e Potenza 2”, proprio al pari di un asciugacapelli.

Vi basterà direzionare il getto d’aria e distribuirlo in modo omogeneo sulla superficie da sverniciare. Le pistole ad aria calda si trovano facilmente in commercio ma vi consigliamo gli acquisti online al fine di garantirvi il massimo risparmio. Tra i prodotti dal miglior rapporto qualità / prezzo presenti sul mercato, vi segnaliamo il modello Einhell TH-HA 2000/1 proposto su Amazon al costo di 22,95 euro e spese di spedizione gratuite.

Vi abbiamo segnalato questo modello per l’elevato numero di recensioni positive da parte degli utenti che l’hanno provata in prima persona. Noi stessi abbiamo impiegato la postola ad aria calda Einhell per sverniciare una persiana sfruttando l’ugello direzionabile (in dotazione escono 5 accessori in acciaio) per raggiungere le fessure. Abbiamo usato la pistola per diverse ore sfruttandola alla massima potensa (posizione 2) e riuscendo a sverniciare tre piccole persiane destinate al restauro.

Link utili: Pistola ad aria calda Einhell 2.000W

Dopo aver somministrato calore con la pistola ad aria calda, sarà necessario armarsi di stecca per tirar via la vecchia vernice che riscaldata si alzerà più facilmente. La pistola ad aria calda segnalata funziona in un intervallo di temperature da 550 a 350 °C.

Sverniciare con la carta vetrata

Se la superficie da sverniciare è molto limitata, possiamo suggerire l’uso della più economica carta vetrata. Questo metodo è meno invasivo, più sicuro, più economico ma decisamente più lungo e faticoso. Dovrete iniziare a passare un foglio di carta vetrata di grana grossa per rimuovere la gran parte della vernice, per poi proseguire con grana più sottile per le finiture delle superfici.

La sverniciatura con carta abrasiva è consigliata solo se il legno è molto rovinato e lo strato della vecchia vernice tende a sfaldarsi.

Per la sverniciatura manuale del legno vi invitiamo a seguire la guida come rinnovare persiane, la guida parla di persiane in legno ma la stessa tecnica si può applicare a qualsiasi superficie in legno.

Sverniciatore per eliminare la vernice dal legno

La sverniciatura del legno può essere eseguita per riscaldamento (con pistola ad aria calda), per sciogliemento (soda caustica, sverniciatore chimico) o per abrasione (carta vetrata, smerigliatrice, levigatrice, raschietto…); l’abrasione è senza dubbio il metodo più rischioso perché basta una distrazione per causare danni al nostro supporto di legno, mentre lo scioglimento con sverniciatore chimico è il metodo meno apprezzato dall’ambiente. Lo sverniciatore va usato in un ambiente ben areato e indossando mascherina protettiva.

Prima dell’uso dello sverniciatore per eliminare la pittura dal legno, leggete attentamente le istruzioni in etichetta. Per l’uso dello sverniciatore, passo dopo passo e per consigli su quale prodotto scegliere, vi rimandiamo alla pagina Come sverniciare il legno con lo sverniciatore.

 

Pubblicato da Anna De Simone