Spinaci proprietà benefiche

spinaci proprietà
Gli spinaci, tra gli ortaggi più diffusi al mondo, hanno proprietà nutrizionali e benefiche notevoli tanto da occupare una posizione rilevante nella classifica degli alimenti più salutari per il nostro organismo. Gli spinaci hanno un alto contenuto di vitamine A e C, in minore quantità, vitamine B, D, F, PP e K; ma oltre alle vitamine, negli spinaci sono presenti moderate quantità di sali minerali quali rame, potassio, zinco, calcio e fosforo. Molto importante anche la presenza negli spinaci della luteina, un carotenoide con particolari proprietà efficaci per chi ha problemi alla vista a quanto pare.

Spinaci proprietà benefiche

  • Secondo una scoperta recente, la luteina, contenuta in buona quantità nelle foglie di spinaci, avrebbe la capacità di penetrare nel sangue e di depositarsi negli occhi, in particolare nella retina, comportando di conseguenza ottimi benefici alla vista.
  • L’alto contenuto di acido folico negli spinaci, sembrerebbe arrecare grossi benefici al nostro sistema immunitario, rendendolo più “forte”: sembra aiuti notevolmente l’organismo nella produzione di globuli rossi.
  • Grazie alla buona quantità di acido folico, gli spinaci sarebbero indicati a coloro che hanno problemi di anemia: gli spinaci hanno una buona percentuale di sostanze antiossidanti con proprietà protettive nei confronti dell’organismo
  • In 100 grammi di spinaci ci sono circa 3,5mg. di ferro, che però non vengono assimilati con facilità ma trattenuti dall’organismo in minima quantità: a tal proposito gli esperti consigliano di consumare in abbinamento agli spinaci anche alimenti che contengano acido ascorbico, come il limone in modo da favorire l’assimilazione di ferro.

ATTENZIONE: per poter beneficiare al massimo del consumo di spinaci è bene consumarli crudi, magari in insalata con olio e sale: è dimostrato che, una volta lessati, perdono il 50% circa delle loro proprietà.

Spinaci proprietà, consigli utili
Fate attenzione alla freschezza degli spinaci, quando sono un po’ vecchi contengono i nitriti che hanno effetti nocivi: al momento dell’acquisto preferite quelli di provenienza biologica poi verificatene il colore che deve essere di un bel verde uniforme, senza parti giallognole e con gambi duri e forti. Per essere certi della genuinità degli spinaci potete anche coltivarli. Per approfondimenti|Come coltivare gli spinaci

Pubblicato da Anna De Simone il 23 marzo 2014