Il software che salva la vita del Notebook

Con il passar del tempo, anche le batterie dei notebook subiscono un calo delle performance. Prima di gettar via l’intero portatile, valutate la sostituzione della batteria oppure provate a rigenerarla. Esistono software capaci di rigenerare le batterie dei pc. Certo, la batteria non tornerà come nuova ma grazie al software si potrà allungarne la vita e l’autonomia.

Di software per la gestione della batteria del pc ce ne sono molti, la gran parte scaricabili gratuitamente. I pc, sia portatili che fissi, utilizzano molta energia e per ridurre il dispendio elettrico (così da risparmiare sulla bolletta e aumentare l’autonomia delle batterie), in questo articolo, vi abbiamo proposto alcuni freeware sia per Mac che per Windows.

Oggi continueremo a parlare di software per batterie ma non lo faremo in termini di gestione dell’energia bensì di ripristino e rigenerazione. Esistono delle soluzioni software che se utilizzate bene (e in tempo) consentono di allungare la vita delle batterie potatili senza troppa fatica. Uno di questi si chiama Battery Doubler.

Battery Doubler è un software a pagamento ma è possibile scaricarlo gratis per una prova gratuita di 20 esecuzioni. Il software è facile da utilizzare. Il primo passo da compiere è scaricare la prova gratuita dal sito ufficiale Batteru Doubler. Dalla voce download si potrà scaricare la versione compatibile col nostro sistema operativo. Procedere con l’installazione del file appena scaricato scegliendo di Continuare con la versione Trial (prova gratuita).

Al termine dell’installazione del software, accanto all’orologio di Windows, nell’area di notifica, noterete l’icona del programma. Dalla scheda di Wizards cliccate sulla voce Recalibrate Battery così da calibrare la batteria del portatile e rigenerarla. La procedura potrebbe durare anche oltre mezz’ora quindi avviatela quando avete abbastanza tempo da dedicare alla rigenerazione della batteria. Una volta calibrata la batteria sarà possibile allungarne la vita mediante la scheda Main del software scaricato. Dalla schermata Main scegliete Enable Turbo Charge (yes) e impostare l’opzione Enable Battery Doubler (anche in questo caso la voce da selezionare sarà un “yes”).

Dalla scehda Autonomy sarà possibile scegliere dei piani di equilibrio tra le risorse del computer e durata della batteria. L’opzione predefinita che consente di aumentare l’autonomia della batteria fino al 170% è quella Balance anche se le prestazioni migliori si ricavano scegliendo l’opzione Maximum Autonomy che riuscirebbe a far durare la batteria fino al 200% rispetto alla durata standard.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 maggio 2013