Shampoo naturale fai da te

shampoo naturale fai da te

Shampoo naturale fai da te: ricette per preparare shampoo, maschere e balsamo naturale fatto in casa. Procedure semplici da seguire e ricette per ogni esigenza (shampoo per capelli crespi, shampoo anti-caduta, shampoo fai da te per capelli grassi…).

In questa pagina vedremo diverse ricette per preparare lo shampoo fatto in casa sfruttando gli ingredienti più affini alle esigenze del nostro cuoio capelluto. Selezionando gli ingredienti giusti, potrete comporre in autonomia il vostro shampoo personalizzato. Per esempio, chi ha problemi di psoriasi o caduta dei capelli, può sfruttare le virtù dell’olio essenziale di cedro, chi invece ha problemi di un’iper produzione di sebo (capelli grassi) può inserire tra gli ingredienti un po’ di sapone naturale allo zolfo, anche questo fatto in casa! Vi sembra difficile? Vi sbagliate… al pari di una ricetta culinaria, anche le ricette dello shampoo naturale fai da te hanno solo bisogno di un po’ d’attenzione.

Shampoo naturale fai da te per capelli grassi

Shampoo fai da te con bicarbonato di sodio

Partiamo dalla ricetta più semplice: tutto quello che dovete fare è mescolare un cucchiaio di bicarbonato di sodio in una tazzina d’acqua. La soluzione ottenuta dovrà essere prevalentemente liquida e potrà essere usata come il classico shampoo che acquistiamo al supermarket. Lo shampoo a base di bicarbonato di sodio risulta utile contro la forfora e l’eccesso di sebo (capelli grassi) ma è controindicato per chi ha i capelli secchi.

Shampoo fai da te con sapone allo zolfo 

Questo rimedio è indicato esclusivamente a chi ha capelli molto grassi e ha già provato, con insuccesso, la ricetta con il bicarbonato di sodio. Lo zolfo va dosato con molto attenzione e potrebbe essere aggiunto direttamente a una basa neutra. In alternativa potete usare uno shampoo naturale a base di olio di jojoba (vedi dopo) e aggiungerci un po’ di sapone allo zolfo fai da te.

Shampoo naturale fai da te per capelli secchi

Shampoo naturale fai da te con cetriolo e limone

Il limone annovera spiccate proprietà pulenti, grazie all’acido citrico che elimina qualsiasi odore e dona freschezza al cuoio capelluto. Al limone si aggiungono le proprietà del cetriolo. Per preparare questo shampoo naturale, nel frullatore mettete le bucce di un limone, il succo di mezzo limone e un cetriolo pelato. Azione alla massima velocità per qualche minuto fino a ottenere una pasta dalla consistenza liscia da applicare come uno shampoo.

Il composto ottenuto si comporterà come uno scrub naturale per capelli secchi, agirà sul cuoio capelluto come un peeling eliminando cellule morte. Risciacquate abbondantemente con acqua fino a eliminare i residui della scorza di limone. Per un maggiore effetto idratante, aggiungete dell’olio di jojoba.

Shampoo naturale fai da te al sapone di Castiglia 

Avere capelli secchi significa dover ricorrere a forti dosi di balsamo o a prolungate maschere emollienti. Questa ricetta potrebbe aiutarvi a ripristinare l’antica morbidezza dei vostri capelli ma richiede un uso costante. Il balsamo che troviamo in commercio, ammorbidisce i capelli solo momentaneamente mentre un trattamento a lungo termine tende a risolvere il problema dei capelli secchi e sfibrati in modo definitivo.

Per questo shampoo fai da te per capelli secchi vi servirà una tazza di sapone di Castiglia fatto in casa, 2 cucchiai di aceto di mele, 10 gocce di olio essenziale di Tea Tree e 1/4 di tazza di acqua demineralizzata (quella che si usa per stirare!).

Se desiderate un effetto emolliente immediato, al posto dell’acqua aggiungete 1/4 di tazza di latte di cocco e aggiungete anche un cucchiaio di olio di jojoba e un cucchiaio di olio di mandorle. I capelli appariranno, fin da subito, lucidi, splendenti e morbidi.

Per maschere e balsamo per capelli, vi rimandiamo agli articoli:

 

Pubblicato da Anna De Simone il 9 maggio 2016