Rimedi contro la caduta dei capelli

rimedi contro caduta dei capelli

Rimedi contro la caduta dei capelli: consigli su quale soluzione scegliere per affrontare il problema della caduta dei capelli in maniera naturale: dagli impacchi fatti in casa all’alimentazione.

Sia per gli uomini che per le donne la caduta dei capelli genera un forte disagio, oltre che estetico, anche psicologico. Una folta chioma è sinonimo di salute e bellezza per entrambe i sessi. Per le donne avere i capelli equivale a femminilità, per gli uomini virilità. Un viso incorniciato da bei capelli appare più seducente (anche se parecchie donne considerano gli uomini pelati molto attraenti).

Rimedi contro la caduta capelli

Ogni giorno l’essere umano perde dai 40 ai 120 capelli (in base al numero di follicoli piliferi). I capelli subiscono un processo di rinnovamento continuo. Ogni follicolo, per le persone in buono stato di salute, ha un ciclo vitale indipendente rispetto agli altri, vi sono quindi diverse fasi di crescita e riposo della capigliatura. In genere non ci rendiamo conto del processo di caduta dei capelli proprio perché è in continuo con la ricrescita.

Il problema sorge nel momento in cui, per vari motivi che possono andare dal semplice stress a patologie vere e proprie, i capelli nella fase di crescita sono inferiori rispetto a quelli nella fase di riposo e quindi di caduta.

Vi ricordiamo che è sempre bene consultare un medico specializzato (come un dermatologo) per verificare la tipologia del problema in modo da affrontarla eventualmente con le dovute terapie. In tal modo, nel caso in cui siate affetti da una vera e propria patologia (magari in uno stato già aggravato), eviterete false aspettative legate ai rimedi naturali.

Rimedi contro la caduta dei capelli, l’olio essenziale di cedro

L’olio essenziale di cedro è uno dei prodotti più indicati contro la caduta dei capelli. Sia l’essenza di cedro, (olio di cendro dell’Hymalaya) ovvero l’olio estratto direttamente dalla buccia, sia l’olio essenziale di legno di cedro (olio essenziale di cedrus atlantica)  hanno caratteristiche chimiche che li rendono davvero ottimi per contrastare la caduta dei capelli.

Le sostanze contenute in questi oli sono considerate rubefacenti, ovvero in grado di stimolare la circolazione sanguigna per vasodilatazione capillare. In tal modo, in assenza di una vera e propria patologia, è possibile ravvivare la cute del cuoio capelluto stimolando i bulbi piliferi.

L’olio essenziale di cedro come rimedio anticaduta dei capelli

Per utilizzare l’olio essenziale di cedro contro la caduta dei capelli, come qualsiasi olio essenziale, per l’utilizzo, sarà  opportuno diluirlo con un altro olio. L’olio di jojoba è particolarmente indicato poiché migliora l’assorbimento degli oli essenziali a livello del cuoio capelluto. Chi non vuole comprare l’olio di jojoba può utilizzare anche altri oli, come quello d’oliva o di cocco.

Basterà diluire poche gocce dell’essenza in un olio vettore ed applicarlo localmente con un massaggio. Lasciar agire sul cuoio capelluto facendo degli impacchi da risciacquare con acqua tiepida dopo qualche minuto. Potete diluire l’olio essenziale di cedro anche in un shampoo delicato e utilizzarlo come un normale shampoo.

Per tutte le informazioni su dove reperire l’olio essenziale di cedro e come usarlo al meglio contro la caduta dei capelli vi rimandiamo all’articolo: Olio essenziale di cedro.

Rimedi naturali contro la caduta dei capelli, il rosmarino

Il rosmarino oltre ad essere un ingrediente che dona sapore agli alimenti è un’erba ricca di proprietà antisettiche, utile per contrastare la perdita di capelli.
Basterà creare una miscela aggiungendo a dell’acqua calda del rosmarino secco (un cucchiaino) lasciandolo in infusione per circa 20 minuti, in modo che rilasci tutti i suoi oli essenziali. La soluzione ottenuta può essere utilizzata per lavare i cute e fibre capillari (da risciacquare con dell’acqua tiepida). Per ottenere capelli dall’aspetto ancora più sano e lucente potete aggiungere a questa miscela circa 50 grammi di aceto di mele.

Rimedi contro la caduta dei capelli, l’alimentazione

La comunità scientifica ha più volte confermato che la maggior parte dei problemi di salute, compresa la perdita dei capelli, è strettamente correlata ad una sana e corretta alimentazione.

Quali sono gli alimenti che aiutano a contrastare la caduta dei capelli?

La corteccia del capello è composta fondamentalmente da cheratina. La cheratina è una proteina fatta a sua volta di aminoacidi (come cistina, serina, glicina, acido glutammico valina, arginina etc.). Proprio per questo capita che le persone con carenze proteiche alimentari abbiano problemi di caduta dei capelli. Per questa ragione è importante integrare la propria dieta con prodotti ricchi di proteine come ad esempio:
• Uova.
• Soia.
• Legumi (fagioli, lenticchie, cicerchie).
• Mandorle.
• Yogurt .

Rimedi contro la caduta dei capelli, imparare a gestire lo stress

Molto spesso è lo stress la principale causa della perdita momentanea dei capelli. È importante quindi pensare al proprio benessere interiore e mobilitarsi in questo senso. Per aiutare la psiche a gestire lo stress può essere molto utile lo yoga.
Secondo recenti studi condotti dai ricercatori della Duke Unervesity Medical Center infatti, frequentare un corso di yoga può aiutare tantissimo a gestire problemi come lo stress che se preso sottogamba può trasformarsi in vere e proprie patologie psichiche (dopo avervi fatto perdere tutti i capelli!). Si spende tanto tempo e denaro per cose futili, tralasciando il benessere fisico e psicologico che a lungo andare può generare problemi molto seri fisici (problemi di circolazione, coliti, infiammazione e calcoli alla cistifellea..) e talvolta psichiatrici (depressione, deficit di attenzione, disturbi del sonno…).

Pubblicato da Anna De Simone il 30 aprile 2016