Scorza di limone, usi e benefici

scorza di limone

Sono note a tutti le proprietà benefiche del limone, un agrume ricco di micronutrienti utili per la salute dell’organismo. Purtroppo quasi sempre sprechiamo la metà delle sue bontà, cioè la scorza; siamo abituati a sfruttare solo il succo del limone, ignorando le molteplici proprietà curative contenute nella scorza di limone!


Nella scorza del limone sono contenute sostanze quali la citronella, il fellandrena, la vitamina C, l’acido citrico, l’acido malico, l’acido formico, l’esperidina e le pectine.

Come usare la scorza di limone
In genere, la scorza di limone viene impiegata solo per guarnire dolci oppure per arricchire ricette culinarie che richiedono questo caratteristico tocco amaro.
Considerati i molteplici benefici della scorza del limone, perché non iniziare ad includerla nella vostra dieta? Ecco come usare le scorze di limone in cucina.

  • Lavate per bene il limone e grattugiatene la scorza oppure frullate le scorze per poi includerle nelle zuppe, nelle insalate, nelle salse….insomma un ingrediente che bene si addice a qualsiasi pietanza
  • Quando preparate limonata, potete frullare il limone con la scorza, così godrete al 100% dei benefici di questo prezioso agrume. Il sapore risulterà un poco alterato, ma sarà altrettanto delizioso e molto rinfrescante.
  • La scorza del limone può essere utilizzata per conferire un tocco speciale ai cocktail sia alcolici che analcolici

Scorza di limone nel tè
Il tè alla scorza di limone è un’altra ottima opzione per godere di tutti i benefici posseduti dal limone; una bevanda nota per le sue proprietà benefiche: disintossica l’organismo, elimina le tossine e combatte i radicali liberi che si accumulano nell’organismo. Senza trascurare il fatto che si rivela efficace nel previene i raffreddori grazie al suo elevato contenuto di vitamina C.
Ingredienti

  • 1 litro d’acqua
  • La scorza e il succo di 2 limoni non trattati
  • Miele o stevia

Preparazione

  1. Versate l’acqua in una pentola insieme alla scorza dei due limone facendo cuocere a fuoco alto
  2. Lasciate bollire per 15 minuti
  3. Una volta trascorso questo tempo, levate dal fuoco e aggiungete il succo dei due limoni
  4. Addolcite la bevanda con un po’ di miele o di stevia.

Il tè al limone può essere bevuto freddo o caldo dopo qualsiasi pasto. Se preferite berlo a colazione è meglio assumerlo a digiuno.

Benefici della scorza di limone

  • A detta degli esperti combatterebbe il gonfiore addominale, riducendo anche i gas intestinali.
  • Sarebbe in grado di depurareil fegato grazie ai suoi effetti disintossicanti, che stimolano l’eliminazione di sostanze tossiche e di scarti.
  • Favorirebbe la digestione
  • Grazie ai suoi elevati contenuti di vitamina C e di altre vitamine, rafforerebbe il sistema immunitario, prevenendo infezioni, influenze, raffreddori e problemi respiratori.
  • Alcuni studi scientifici sostengono che l’assunzione costante della scorza di limone potrebbe aiutare nella lotta contro i tumori maligni. Recenti studi avrebbero dimostrato che la scorza del limone possiede sostanze molto potenti che potrebbero essere molto efficaci nella lotta contro le cellule cancerogene

…E chi pensa che il limone sia utile solo in cucina, ecco come usare il limone per sgrassare, deodorare, pulire e per la cura di pelle e unghie “Gli usi alternativi del limone”

 

Pubblicato da Anna De Simone