Sabaf: simbiosi naturale in cucina

 

Campagna comunicazione Sabaf

La simbiosi è una delle fasi dinamiche della vita evolutiva: lo si comprende dal significato originario della parola – dal greco συν = insieme e βιος = vita – ovvero “vita in comune”. La simbiosi in natura è infatti un’associazione stabile e strettamente integrata tra due organismi di cui uno, detto ospite, costituisce l’habitat dell’altro: l’insieme dei due si dice simbionte e porta vantaggi reciproci ad entrambi gli attori. Il concetto vale per gli esseri viventi ma anche per gli oggetti, per esempio una cucina a gas e i suoi componenti.

Per questo motivo Sabaf, leader mondiale nella produzione di componentistica per la cucina a gas, ha scelto la parola simbiosi come key word della sua ultima campagna di comunicazione. Logico del resto: un’azienda come Sabaf che crea componentistica necessita dei produttori di elettrodomestici tanto quanto i produttori necessitano di componenti altamente tecnologici per garantire al cliente finale un prodotto finito affidabile e competitivo.

Nella metafora utilizzata nella campagna, il visual dedicato al mondo animale si collega alla strategia iniziata in passato da Sabaf, ma viene questa volta associata ad una headline che sottolinea un elemento di discontinuità emotiva data dalla contingenza temporale: per affrontare la crisi, per aver più forza attrattiva o maggiore capacità di difendersi, l’unione fa la forza, insieme si può ottenere una sinergia degli sforzi individuali.

 L’unione fa la forza in natura come negli affari. Come l’attinia ospita il più piccolo pesce pagliaccio, come il rinoceronte ospita la bufaga, il fiore ospita l’ape… così il piano di cottura e la cucina ospitano il bruciatore, il rubinetto, il termostato, la cerniera ed altri componenti in un rapporto di equilibrio simbiotico tecnico ed estetico. Il  vantaggio è, per entrambi, una maggiore forza sui mercati.

 

Pubblicato da Michele Ciceri il 3 ottobre 2012