Come rimuovere i punti neri

rimuovere i punti neri

Come rimuovere i punti neri: istruzioni per eliminare i punti neri (anche i più profondi) in modo naturale. Consigli per togliere i punti neri dal naso e dalla zona T del viso, senza schiacciarli e senza irritare la pelle.



Ecco come rimuovere i punti neri dal naso, dalla schiena, dal viso e dalle altre zone della pelle. Tutti i trattamenti efficaci per eliminare i punti neri senza schiacciarli e senza irritare la pelle.

Anche se i punti neri non si notano a prima vista, possono causare disagio e aumentare il rischio di brufoli e acne. In questa pagina vedremo come rimuovere punti neri dal naso, dalla schiena e dalla cosiddetta zona T del viso.

Come rimuovere i punti neri con cerotti adesivi o al carbone vegetale

I cerotti possono essere utili per rimuovere i punti neri dal naso e dal mento e dalla fronte ma non sono altrettanto efficaci contro i punti neri su spalle e schiena. I cerotti fungono come un nastro adesivo che incollandosi sull’impurità le rimuove dal poro dilatato andando a eliminare il punto nero.

Di solito si usano inumiditi, vanno applicati per una decina di minuti in modo da consentire al cerotto di asciugarsi completamente e aderire alle impurità del viso.

Da qualche tempo, sul mercato si stanno diffondendo anche cerotti neri al carbone naturale (carbone vegetale). Il carbone vegetale ha un forte potere assorbente: oltre a rimuovere i punti neri va ad assorbire anche il sebo in eccesso.

Dove trovare i cerotti per la rimozione dei punti neri dal naso e dalla zona T del viso? Nei supermercati più forniti, nei negozi di cosmetica o su Amazon.

Come eliminare i punti neri con la maschera al carbone vegetale

Sempre sfruttando le proprietà assorbenti del carbone naturale, sul mercato si sono diffusi un gran numero di prodotti, comprese maschere esfolianti per la pulizia profonda del viso.

Anche in questo caso, per l’acquisto potete rivolgervi ai centri d’estetica o sfruttare la compravendita online. Tra le migliori maschere per rimuovere i punti neri che sfruttano il potere assorbente del carbone naturale, ve ne segnalo una “un po’ anonima” ma dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Si compra, su Amazon, con 9,99 euro e spese di spedizione gratuite. E’ una maschera esfoliante davvero efficace e “delicata” (la può usare anche chi, come me, ha problemi di pelle sensibile). Per tutte le informazioni sul prodotto vi rimando a questa pagina Amazon.

Come rimuovere i punti neri da schiena e spalle

Schiena e spalle sono aree piuttosto estese, sarebbe impensabile usare dei cerotti o rimuovere i punti neri meccanicamente. Per il trattamento dei punti neri sulla schiena e sule spalle è possibile usare creme ad hoc. In commercio non mancano creme per la pulizia della pelle che promettono di rimuovere le impurità, inoltre, è possibile eliminare i punti neri dalla schiena sfruttando le proprietà di alcuni prodotti naturali, primo tra tutti, l’argilla verde. Gli impacchi di argilla verde, applicati sulla schiena (così come sul viso) possono rimuovere i punti neri e prevenirne la ricomparsa.

Tutte le informazioni sono contenute nell’articolo dedicato alle maschere a base di argilla verde.

Come rimuovere punti neri in modo naturale

Tra i rimedi naturali per rimuovere i punti neri figurano ingredienti come acqua ossigenata e bicarbonato di sodio ma, in realtà, una detersione profonda del viso è il primo passo per assicurarsi l’eliminazione dei punti neri, anche di quelli più profondi.

Come fare? Ogni giorno, assicuratevi di lavare il viso in modo corretto. La detersione del viso è fondamentale: usate un sapone specifico e insistete nel detergere nelle zone in cui si concentrano principalmente i punti neri. In una prima fase, se sfregate eccessivamente, potreste assistere a un peggioramento: la pelle irritata potrebbe portare alla comparsa dei brufoli. Non temete: insistete perché a lungo andare, l’igiene profonda del viso “paga” e vi ritroverete senza punti neri sul naso o sul mento (zone più colpite).

Anche se commercio esistono molti detergenti per il viso “pubblicizzati” come quelli della linea Garnier o Oreal, vi invito a scegliere brand più “anonimi”, magari meno conosciuti ma che possano offrire alla vostra pelle solo ingredienti naturali. Tra i vari detergenti naturali presenti sul mercato, ne potete trovare uno a base di miele e altri ingredienti naturali. Si tratta di un detergente (anche se c’è scritto “esfoliante”, la consistenza e la formulazione è delicata da consentirne l’uso quotidiano) per l’igiene profonda del viso. Sempre su Amazon, si compra con 12,66 euro e spese di spedizione gratuita, per tutte le informazioni vi rimando a: questa pagina Amazon.

Se avete la pelle grassa, potete usarlo proprio alternandolo con un sapone allo zolfo.

Pubblicato da Anna De Simone il 9 febbraio 2018