Rimedi contro la ruggine

rimedi contro ruggine

Con impegno e dedizione, anche un vecchio ferro arrugginito può tornare all’antico splendore. Di rimedi contro la ruggine ce ne sono tanti e possono essere suddivisi in due grosse categorie: rimedi meccanici e rimedi chimici. Per ottenere un risultato ottimale è meglio non escludere nulla e avvalersi sia di mezzi chimici, sia di strumenti meccanici. 

La ruggine rappresenta lo strato più esterno del ferro, quello “ossidato“, cioè, quella parte del metallo che a contatto con l’aria e l’acqua ha reagito con l’ossigeno formando quella tipica area ruvida, bruna e rossastra. Sotto lo strato ossidato il metallo continua a splendere, ciò significa che tolta la ruggine, l’oggetto tornerà come nuovo.

Per rimuovere lo strato ossidato del ferro, è possibile avvalersi di rimedi contro la ruggine chimici e meccanici. Quelli più efficaci (e anche meno nocivi per l’ambiente), sono i metodi meccanici che prevedono l’impiego di uno dei seguenti accessori:

  • Carta vetrata
  • Smerigliatrice
  • Trapano
  • Spazzola di ferro
  • Lima

Se la ruggine è di lieve entità potrebbe bastare un buon carteggio con carta vetrata di grana proporzionale all’entità del danno e alla finitura dell’oggetto da trattare. Qualora la carta vetrata non dovesse bastare ci si può avvalere di Lime e spazzole di ferro. La spazzola di ferro è molto versatile ed è sempre consigliato il suo impiego, anche se si decide si usare rimedi contro la ruggine di natura chimica. Le lime sono molto precise e adatte anche come rimedi contro la ruggine su oggetti piccoli e delicati, tuttavia, sono più difficili da gestire e anche più lente!

Per superfici molto estese come ringhiere, balconate e cancelli, spazzole e lime potrebbero non essere abbastanza pratiche: la superficie da trattare, in questo caso, è molta estesa quindi uno strumento elettrico vi faciliterà di gran lunga il lavoro. In questo contesti si consiglia l’uso di smerigliatrici e trapano dotato di apposito disco antiruggine. Per tutti i dettagli sui metodi meccanici appena enunciati vi rimandiamo all’articolo come eliminare la ruggine.

Rimedi contro la ruggine: i convertitori chimici

Fin qualche tempo fa, prima di poter usare un prodotto chimico su un ferro arrugginito era necessario carteggiare o spazzolare la superficie. Attualmente in commercio si sono diffusi degli agenti chimici che convertono lo strato di ferro ossidato in materiale inerte rivarniciaile. Ciò significa che, se passate sulla ruggine un composto “converitore”, la ruggine scomparirà lasciando spazio a un composto nero e omogeneo che potrete verniciare del colore che preferite.

Tra i vari convertitori di ruggine presenti sul mercato, segnaliamo il Ferox . Questo prodotto si trova in tutte le ferramenta con un prezzo, per i flaconi da 750 ml, che supera i 20 euro. Online è reperibile al prezzo di 16.70 euro compreso di spese di spedizione. Ferox svolge molto bene il suo lavoro e come premesso, crea uno strato che può essere facilmente riverniciato.

 

Altre informazioni: come eliminare la ruggine dal ferro

Pubblicato da Anna De Simone il 2 agosto 2015