Passat GTE Ibrida, prezzo e uscita

Volkswagen Passat GTE ibrida

La Passat GTE debutterà con la versione GTE Variant, si tratta delle nuove ammiraglie Volkwagen dotate di motorizzazione ibrida. L’uscita della Passat ibrida è fissata per febbraio 2016 mentre le prevendite sono già state attivate.

Sia la Passat GTE, sia la GTE Variant montano un motore 1.4 TSI affiancato da un propulsore elettrico. Le ibride plug-in di Volkwagen sfoggiano un sistema meccanico in grado di erogare una potenza di 218 cavalli. Il gruppo di propulsori è affiancato a una trasmissione a 6 rapporti con cambio DSG.

Come premesso, l’uscita delle due ibride Volkwagen è fissata per l’inizio del 2016 (febbraio), con le sue vetture, il gruppo tedesco vorrebbe contribuire al raggiungimento delle 893.000 vetture a trazione alternative vendute: stando all’andamento del mercato si stima che entro il 2018, le vendite dei modelli con propulsione ibrida plug-in (PHEV) toccherà appunto quota 893.000. Entro il 2022 si prevede di vendere 3,3 milioni di vetture PHEV all’anno, i segmenti di spicco sono proprio quelli in cui rientrano vetture ibride Volkwagen come la Golf e la Passat.

La Passat GTE è la sua versione Variant sono le prime vetture ibride plug-in targate Volkwagen.

GUARDA LE FOTO DELLA PASSAT GTE E GTE VARIANT

Come sarà guidare la Passat GTE e la GTE Variant?
In attesa della mia prova su strada, basandoci sulla meccanica possiamo dire che la Passat GTE si avvierà in e-Mode, in modalità elettrica a zero emissioni. L’autonomia della Passat GTE in modalità solo elettrica è di 50 chilometri. L’autonomia complessiva dell’ammiraglia tedesca si spinge oltre i 1.100 km, niente male se si considera che si tratta di abbastanza chilometri da poter percorrere la distanza che separa Amsterdam da Parigi andata e ritorno!

consumi della nuova Passat 2016 plug-in ibrida si attestano ad appena 1,6 litri necessari per percorrere 100 km, vi ricordiamo, però, che quando si effettuano i test drive per dichiarare i consumi delle auto ibride, le case automobilistiche sfruttano al meglio la trazione elettrica per poter ostentare bassi consumi. Ciò significa che anche chi acquisterà la Passat GTE potrà raggiungere un consumo carburante così basso, ma solo se adotterà uno stile di guida ecosostenibile!

GUARDA LE FOTO DELLA PASSAT GTE E GTE VARIANT

Trattandosi di una plug-in ibrida, i consumi non si riferiscono al solo carburante ma anche agli accumulatori: 100 km si percorrono con 12,2 kWh per la versione GTE e 12,4 kWh per la versione GTE variant. Quanto costa un pieno elettrico per percorrere 100 km a bordo della plug-in ibrida Passat? Considerando un prezzo medio dell’energia di 28,81 centesimi di euro per kilowattora e un consumo di 12,2 kWh, per percorrere 100 km a bordo della plug-in ibrida Passat saranno necessari solo 3,50 euro.

La velocità massima della Passat GTE ammonta a 225 km/h mentre chi vuole viaggiare sfruttando solo la potenza del motore elettrico (e-Mode), potrà toccare i 130 km/h.

La trazione ibrida plug-in è data da un propulsore elettrico e un 1.4 TSI. Il motore 1.4 TSI e il motore elettrico erogano rispettivamente una potenza di 156 e 115 CV. La coppia massima della propulsione ibrida plug-in raggiunge ben 400 Nm.

Nonostante l’uscita fissata per febbraio 2016, il listino prezzi della Passat plug-in ibrida è già stato reso noto. Il costo d’acquisto della Passat GTE 2016 ammonta a 46.500 euro. Il prezzo sale a 47.500 euro per la Passat GTE Variant.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 2 agosto 2015