Rimedi contro la rinite allergica

rimedi rinite allergica

Rimedi contro la rinite allergica: dallo zenzero all’ortica, ecco alcune ricette veloci ed efficaci per combattere le allergie stagionali con ingredienti naturali facilmente reperibili in casa.

Sempre più persone soffrono di rinite allergica, una forma di allergia provocata da una reazione avversa del sistema immunitario quando si è esposti a determinate sostanze, dette allergeni. Può essere stagionale o cronica. In questa pagina vi illustreremo come combattere la rinite allergica con l’impiego di rimedi naturali.

Microrganismi che provocano la rinite allergica

  • Fiori di alberi
  • Peli di animali
  • Polline di erbe o fiori
  • Piume di uccelli
  • Acari della polvere
  • Spore di muffa nell’aria
  • Inquinamento ambientale

La rinite allergica può compromettere la qualità della vita di chi ne soffre. Vediamo quali sono i sintomi più comuni:

  • Secrezioni nasali
  • Prurito al naso
  • Starnuti ripetuti
  • Occhi gonfi che lacrimano
  • Mal di testa
  • Gola secca
  • Debolezza
  • Stanchezza
  • Macchie scure sotto agli occhi
  • Tosse secca
  • Problemi di concentrazione

La rinite allergica spesso viene sottovalutata e confusa con il comune raffreddore data la presenza di sintomi in comune. Per capire la differenza basta analizzare le secrezioni nasali; se si tratta di allergia, sono trasparenti e acquose. I sintomi peggiorano in presenza di vento.

Rimedi naturali contro la rinite allergica

Contro i sintomi dell’allergia, la natura si rivela nostra amica. Tra i rimedi naturali vi segnaliamo:

Aceto di mele

Grazie alle sue proprietà terapeutiche, l’aceto di mele si rivela un valido alleato contro la congestione nasale a detta degli esperti questo ingrediente è in grado di rinforzare il sistema immunitario.

  • Cosa ci occorre

-20 ml di aceto di mele
-8 grammi di miele
-10ml di succo di limone
-300 di acqua tiepida (300 ml)

  • Preparazione
  1. Versare l’aceto, il miele e il limone in un bicchiere
  2. Aggiungere l’acqua e mescolare bene fino a ottenere una bevanda omogenea

Va assunto 3 volte al giorno: la mattina appena svegli, nel primo pomeriggio e prima di mettersi a letto.

Curcuma

La curcuma ha un’azione antinfiammatoria e antiossidante. A detta degli esperti questa spezia può rafforzare il sistema immunitario. Ecco 2 ricette a base di curcuma per combattere la rinite allergica.

  • Rimedio con il miele

Ingredienti
-60 grammi di curcuma in polvere
-150 grammi di miele biologico

  • Preparazione
  1. Mescolare la curcuma e il miele in un recipiente fino a formare un composto cremoso omogeneo
  2. Conservare il recipiente chiuso in frigorifero.

Assumere 1 cucchiaio la mattina a digiuno e un cucchiaio la sera prima di andare a dormire durante la stagione dell’allergia.

  • Rimedio con il latte

Ingredienti
-10 grammi di curcuma (10 gr)
-250 ml di latte parzialmente scremato tiepido

  • Preparazione
  1. Riscaldare il latte qvitando che raggiunga il bollore
  2. Aggiungere la curcuma e mescolare per bene.

Da bere tutte le sere prima di andare a letto.

Zenzero

Altro rimedio molto efficace contro la rinite allergica è lo zenzero; oltre a masticare una fettina sottile di zenzero, possiamo realizzare un rimedio naturale.

  • Ingredienti

-10 grammi di zenzero grattugiato (10 gr)
-250 ml di acqua
-1 stecca di cannella
-25 grammi di miele biologico
-Il succo di 1 limone non trattato

  • Preparazione
  1. In un pentolino versare l’acqua, lo zenzero e la cannella
  2. Portare a ebollizione e lasciare cuocere per qualche minuto
  3. Filtrare l’infuso e aggiungere il miele e il limone.

Da bere 2 volte al giorno: la mattina a digiuno e la sera prima di mettersi a letto.

Ortica

Molti non sanno che l’ortica è un potente antistaminico e antinfiammatorio; pensate che viene usato nella medicina alternativa da centinaia di anni nella cura delle allergie stagionali. Vediamo come realizzare un infuso a base di ortica

  • Ingredienti

-10 grammi di foglie di ortica essiccate
-250 ml di acqua
-25 grammi di miele biologico

  • Preparazione
  1. Mettere in un pentolino l’acqua e le foglie di ortica
  2. Riscaldare l’acqua fino a raggiungere l’ebollizione poi lasciare sul fuoco per altri 5 minuti.
  3. Togliere dal fuoco e lasciare riposare per 10 minuti coprendo il pentolino
  4. Filtrare l’infuso e aggiungere il miele.

Da bere: mattina, pomeriggio e sera

Pubblicato da Anna De Simone il 21 maggio 2016