Rimedi contro la Cocciniglia

Cocciniglia

Rimedi contro la cocciniglia: suggerimenti su come trattare un’infestazione di cocciniglia su piante ornamentali e piante da produzione. Prodotti consigliati e trattamenti fai da te.

La cocciniglia può attaccare piante ornamentali e non. Tra le piante ornamentali più spesso infestate da cocciniglia ricordiamo le piante grasse e le buganvillea, quest’ultima pianta, in particolare può essere infestata dalla cocciniglia Phenacoccus peruvianus.

La buganvillea, così come molte altre piante ornamentali, è infestata dalla cocciniglia originaria del Sudamerica Phenacoccus peruvianus, importata accidentalmente in Italia nel 2002, quando fu avvistata per la prima volta in Sicilia. Le zone più colpite dalla cocciniglia Phenacoccus peruvianus sono le regioni d’Italia Sicilia, Sardegna, Puglia e Calabria. Se avete una buganvillea infestata da cocciniglia, con buone probabilità si tratterà della specie sudamericana Phenacoccus peruvianus: la buganvillea rappresenta la pianta ospite per eccellenza dove la cocciniglia può prosperare infestando foglie e rametti.

A seguito a forti infestazioni di cocciniglia, la vegetazione della pianta deperisce e dissecca fino alla morte. La cocciniglia compie più generazioni sovrapposte, la cocciniglia Phenacoccus peruvianus sverna prevalentemente come femmina giovane. In commercio è possibile reperire insetticida a uso “invernale” o a uso “estivo”, questo perché la formulazione è studiata per eliminare la cocciniglia nei diversi cicli di sviluppo.

La cocciniglia femmina produce un candido ovisacco cotonoso di forma allungata, è dentro questo involucro che avviene l’ovodeposizione. Quei piccoli sacchi ovali dalla consistenza cotonosa arrivano a contenere diverse decine di uova.

I rimedi per la cocciniglia Phenacoccus peruvianus sono gli stessi visti per le altre cocciniglie della famiglia Pseudococcidae. Più informazioni possono essere reperite nei nostri articoli guida:

Non è facile eliminare la cocciniglia con soli rimedi naturali. Tra i trattamenti fai da te contro la cocciniglia è consigliata la somministrazione di una soluzione data da acqua, alcool etilico e sapone di Marsiglia.

Rimedi contro la cocciniglia

La cocciniglia, di qualsiasi specie, può essere eliminata con Buprofezin-25 che ha una generica indicazione d’impiego e dovrebbe essere indicata alla dose di 20 grammi per 10 litri d’acqua. Il trattamento va ripetuto due volte. La prima somministrazione dovrebbe avvenire tra maggio e giugno, al momento della schiusura delle uova della prima generazione. La seconda somministrazione dovrebbe avvenire tra luglio e agosto se si ripresentano nascite successive delle seguenti generazioni.

Altri prodotti formulati per eliminare qualsiasi specie di cocciniglia (sia su piante ornamentali, sia su piante da frutto) sono quelli a base di oli minerali. Tra i prodotti presenti in commercio ne segnaliamo due da usare rispettivamente in inverno o in estate in base al periodo di infestazione. Si tratta di prodotti a base di olio minerale bianco.

  • Olio Anti Cocciniglia a uso Invernale .
    Prezzo: 13,74 € per un flacone da un litro da diluire con le dosi indicate in etichetta. Spese di spedizione incluse nel prezzo.
  • Anti-cocciniglia a uso Estivo
    Prezzo: 13,64 € per un flacone da un litro da diluire con le dosi indicate in etichetta. Si tratta di un rimedio contro la cocciniglia a base di olio minerale bianco.

Pubblicato da Anna De Simone il 25 settembre 2015