Razze di cani adatti ai bambini

Razze di cani adatti ai bambini

Più che di razze di cani adatti ai bambini è necessario parlare di cani adatti, perché anche quelli non di razza possono essere i perfetti compagni di gioco e di crescita dei cuccioli di uomo. E da esemplare a esemplare, anche della stessa razza, molte caratteristiche caratteriali possono cambiare. Ci sono certamente delle razze di cani adatti ai bambini che in generale possono orientarci nella scelta, leggiamone ma con prudenza e senza precluderci nessuna possibilità.



Al di là della presenza di un bambino, è sempre importante informarsi in merito all’indole del cane in modo da essere preparato ad accoglierlo e ad andarci d’accordo. Se già sappiamo che il nostro e il suo carattere non sono compatibili, inutile iniziare una convivenza destinata a fallire.

Razze di cani adatti ai bambini: quali sono

Ogni razza di cane ha delle caratteristiche ben precise, si parla infatti di cani da caccia, da difesa, da guardia e da compagnia. Certo non tutti gli animali sono compatibili con la presenza di un bambino, soprattutto se piccolo, ma non diamo per scontato che un cane da guardia non possa anche essere un ottimo baby sitter e allo stesso modo, valutiamo bene il carattere dei cani da compagnia che ogni tanto sono così egocentrici da non tollerare di essere messi sullo stesso piano di un neonato.

Razze di cani adatti ai bambini

Razze di cani adatti ai bambini: taglia piccola

Se stiamo parlando di bambini di età inferiore ai 5 anni, meglio scegliere razze di cani adatti ai bambini che siano di taglia piccola. Non tanto per il carattere quanto proprio per problemi di dimensioni: un fanciullo in tenera età può sentirsi in soggezione se si trova a dividere lo spazio con un gigante di 40 o 50 Kg, anche se è il più buono del modo.

Tra le razze di cani adatti ai bambini sotto i 5 anni troviamo il Maltese, lo Shih Tzu, il Carlino e il Barboncino, il Bassotto e il simpatico Bolognese.

Razze di cani adatti ai bambini

Razze di cani adatti ai bambini: taglia grande

Con bambini più grandi, che non rischiano di essere schiacciati o urtati dal proprio cagnone, possiamo scegliere anche razze di cani adatti ai bambini di taglia grande, sempre verificando che abbiano un carattere mansueto. E’ bene anche specificare che, entrati nell’età della ragione, i bambini devono imparare a che i cani, e tutti gli animali, non sono dei peluche. E’ quindi necessario, da quel momento in poi, imparare a rispettarli, che siano di razza, meticci, di taglia piccola oppure enorme.

Veniamo ora alle grandi razze di cani adatti ai bambini, possiamo trovarne diverse cercando tra i cani buoni nell’articolo dedicato. Ve ne cito due per tutti: il Cane San Bernardo e l’Alano.

Razze di cani adatti ai bambini o meticci

I meticci possono essere dei dolcissimi cani da tenere in famiglia anche con bambini molto piccoli, badando alle loro dimensioni. E’ sempre importante non approcciarsi ad essi prevenuti, perché un cane non di razza non è per forza indisciplinato e maleducato, o vivace e irruente. Anzi!

Un altro preconcetto è quello di volere un cucciolo per far crescere cane e bambino assieme: valutiamo anche il fatto che quando adottiamo un cane adulto ne possiamo già conoscere il carattere e le dimensioni “definitive”. Con un cucciolo, è un po’ una scommessa.

Razze di cani adatti ai bambini

Razze di cani adatti ai bambini: libri

Che si scelga una razza o un’altra, o un cane non di razza, l’essenziale è poi saperlo gestire e insegnargli a stare alle regole. Anche il bambino crescerà in modo migliore se imparerà da subito a rapportarsi in modo sano e naturale con un cane. Il fai da te non sempre funziona, meglio sfogliare una buona guida come Cani e bambini: istruzioni per l’uso.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Ti potrebbe interessare:

Pubblicato da Marta Abbà il 10 aprile 2017