Perro Dogo Mallorquin: caratteristiche e prezzi

Perro Dogo Mallorquin

Perro Dogo Mallorquin, un nome che quasi tradisce le origini spagnole di questa razza appartenente al gruppo dei cani di tipo pinscher, schnauzer, molossoidi e bovari svizzeri e caratterizzata da un fisico possente, di taglia medio-grande. E’ un cane da presa, molto poderoso, morfologicamente è indicato come un molosso ed è massiccio, con un torace ampio e un testone, il pelo è corto e di colore solitamente fulvo.



Perro Dogo Mallorquin o Cane Mastino di Maiorca

L’altezza media di un esemplare maschio di Perro Dogo Mallorquin è di quasi 60 cm, il peso di aggira attorno ai 36 kg: questo cane ha una muscolatura evidente e affidabile, una andatura abbastanza rapida, sciolta e disinvolta, oltre che agile.

Il dorso è corto e gli arti sono robusti, la coda parte grossa alla base ma poi si restringe verso l’estremità, terminando a punta mentre il cranio è molto grande e di forma quadrata. La testa ha uno stop pronunciato ma, al contrario di molossoidi come il Mastino Napoletano, non mostra rughe o pieghe che ad alcuni fanno impazzire, ad altri danno fastidio.

Il tartufo del Perro Dogo Mallorquin è sempre nero e sempre molto ampio, gli occhi sono di colore scuro e ovali, ma di dimensioni considerevoli, le orecchie spuntato corte e restano attaccate, un po’ piegate indietro a forma di rosa.

Per quanto riguarda il mantello di questo Perro da presa, esso è corto e duro e i colori ammessi sono solo il fulvo e il tigrato scuro, inoltre il bianco meno c’è meglio.

Perro Dogo Mallorquin

Perro Dogo Mallorquin: carattere

Non è un cane calmo e placido, anzi, ha un temperamento acceso, da cane da guardia, anche se con il padrone e la sua famiglia è affettuoso e docile. Non è aggressivo di natura ma con gli estranei non si mostra molto socievole ed è bene che i malintenzionati lo temano.

A volte è rissoso anche con i suoi simili, ciò accade soprattutto se non lo si abitua subito a rapportarsi con altri animali. Chi è interessato a questa razza deve poter assicurare al suo Perro Dogo Mallorquin uno spazio all’aperto dove si può muovere e molte coccole e attenzioni.

Perro Dogo Mallorquin

Perro Dogo Mallorquin: allevamento

In Italia non esistono allevamenti riconosciuti da ENCI che si occupano di questa razza, razza che un tempo era utilizzata per la difesa contro i pirati e i bucanieri nei porti atlantici. Inizialmente era un cane da caccia e da combattimento, poi il Perro Dogo Mallorquin dal XVIII secolo in poi, quando Maiorca è diventata colonia inglese, ha cambiato qualche caratteristica e le proprie mansioni.

Chiamato anche Ca de Bou, questo cane esiste dal 1923, il primo esemplare è stato iscritto nel 1928, l’anno dopo ha poi vinto all’esposizione di Barcellona ma in Italia resta una razza molto rara e difficile da ammirare anche nelle manifestazioni di cani. Per trovare degli eccellenti Perro Dogo Mallorquin è necessario andare in Spagna.

Perro Dogo Mallorquin

Perro Dogo Mallorquin: prezzo

Va chiesto agli allevatori spagnoli il prezzo di un esemplare di Perro Dogo Mallorquin, noi ci limitiamo a indicarne i difetti più ricorrenti in modo che possiate valutare l’acquisto. Tra questi troviamo ad esempio le misure fuori standard, un posteriore debole, la testa atipica, il cranio stretto il tartufo piccolo, una muscolatura insufficiente o un comportamento aggressivo.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest  

Articoli correlati che potrebbero interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 25 ottobre 2016